Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

ACC: finanziamento da 4,4 miliardi per la joint venture tra Stellantis e Mercedes

13 Febbraio 2024 5

L'intesa tra Automotive Cells Company (ACC), la joint venture tra Stellantis, Mercedes e TotalEnergies che si occupa della produzione di batterie, e le banche è stata trovata. Dunque, la società ha ottenuto un finanziamento da oltre 4,4 miliardi di euro per i suoi piani di crescita.

Nei giorni scorsi era emersa l'indiscrezione della possibilità che ACC potesse ottenere un maxi finanziamento per lo sviluppo delle sue fabbriche per le batterie in Europa. Notizia che quindi è stata adesso confermata visto che è stata trovata l'intesa con i finanziatori. Yann Vincent, amministratore delegato di ACC, ha commentato:

La transizione verso l’elettrificazione dei veicoli è ancora in corso. Per affrontare questa immensa sfida, i nostri clienti devono poter contare su player europei robusti e affidabili come ACC, in grado di fornire elevati volumi di batterie competitive con un basso impatto di CO2. Con il sostegno di questa comunità finanziaria di livello mondiale, vediamo una chiara prova della fiducia riposta nel progetto ACC. Al di là di questa operazione, determineremo le nostre esigenze man mano che concluderemo contratti aggiuntivi. Guardiamo risolutamente al futuro, con l’obiettivo di raggiungere il nostro obiettivo di aumentare le nostre capacità produttive.

Nell'operazione è coinvolto un consorzio formato da diverse banche tra cui BNP Paribas, Deutsche Bank, ING e Intesa Sanpaolo. Il tutto con il sostegno di Bpifrance, Euler Hermes e SACE.

I PIANI

Il maxi finanziamento permetterà all'azienda di poter portare avanti i suoi piani di crescita. ACC ha già inaugurato il suo primo stabilimento per la produzione delle batterie lo scorso anno a Douvrin, in Francia. Attualmente, sta costruendo uno stabilimento a Kaiserslautern in Germania e ha in programma di creare un terzo sito a Termoli, in Italia. Inoltre, sarà realizzata più avanti una seconda linea di produzione in Francia.

Ma non è tutto. Stellantis, Mercedes-Benz e Saft (controllata di TotalEnergies), i tre azionisti di ACC, hanno deciso di partecipare ad un aumento di capitale. A seguito della ricapitalizzazione che dovrebbe concludersi entro la fine del mese prossimo, Stellantis deterrà il 45% delle azioni di ACC, Mercedes il 30% e Saft il 25%.

Le attività di Automotive Cells Company (ACC) sono fondamentali per i piani dell'Unione Europea di andare a creare una catena di fornitura delle batterie il più possibile indipendente dalle aziende asiatiche, in particolare da quelle cinesi.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
T. P.

benone!

Il-Merovingio

Ovviamente per seguire le fasi di installation ..

Petri97

Si parla che aprirà nel 2026 creando 1800 posti di lavoro, si spera che il nostro governo non faccia qualche cavolata

Il-Merovingio

Che ricordi l'anno scorso, di questi tempi, iniziato un colloquio durato solo 4 mesi per il sito di Termoli...

Petri97

Ottimo, la gigafactory di Termoli darebbe tanti posti di lavoro agli italiani, speriamo bene perchè ne abbiamo bisogno

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025

Auto

Hyundai Kona Electric (2024): prova consumi d'inverno e ricarica rapida | Video

Auto

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video