Jaguar Land Rover sta lavorando ad un SUV a idrogeno

29 Giugno 2020 6

Jaguar Land Rover sta portando avanti uno studio per lo sviluppo di un SUV alimentato ad idrogeno. L'indiscrezione arriva da Auto Express che sottolinea che questa iniziativa è stata finanziata dal Governo inglese nell'ambito di Project Zeus che si pone l'obiettivo di ridurre le emissioni di CO2. Complessivamente, il finanziamento è di circa 73,5 milioni di sterline, cioè di quasi 81 milioni di euro.

Il Gruppo inglese sta lavorando a questo progetto assieme a diversi partner tra cui Delta Motorsport, Marelli Automotive Systems e UKBIC. Lo sviluppo sarebbe ancora all'inizio e ci vorranno probabilmente diversi anni prima che Jaguar Land Rover possa portare al debutto la sua auto ad idrogeno. Tuttavia, grazie ai suoi partner potrà certamente ridurre i tempi. Lavorando da sola, le tempistiche sarebbero sicuramente più lunghe.

I dettagli non sono molti. Per esempio, non è chiaro se il SUV sarà poi proposto con il marchio Jaguar o con quello Land Rover. Nessuna menzione, ovviamente, sulle specifiche. Non è stata nemmeno condivisa una tempistica, seppur di massima. Come accennato prima, ci vorranno probabilmente diversi anni. Non rimane quindi che aspettare per scoprire ulteriori dettagli di questo progetto.

Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 205 euro oppure da Supermedia a 289 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
roby

Altro chequesto elettrico che non se lo fila nessuno, l idrogeno è il futuro. Segnatevelo

Vinx

Il loro SSN è +|- come il ns a causa di tagli e privatizzazioni
un progetto di ricerca non vale 10 mld€ anno

Vito Di Lascio

il governo inglese mette un sacco di soldi, spesso anche europei, nei progetti di ricerca. ne conosco diversi nel campo dell'automotive, che non prenderanno mai piede. intanti i loro ospedali sono tra i peggiori. inoltre jaguar non è rinata, ma è in fortissima crisi finanziaria, hanno lanciato un'auto decente, sulla carta, che non vende. si apprestano a lanciarne una seconda, sempre elettrica, nella sperana di riprendersi. hanno annunciato due anni fa 5000 esuberi, in un mercato, quello UK, che vede sempre più licenziamenti. vedere le ultime da mclaren, aston, honda ha proprio chiuso lo stabilimento, Dyson... etc etc .scusate ma volevo solo riportare sulla terra. mi piace hdblog, ma ho pensato che magari questo commento mettesse un attimo in un'altra prospettiva, contestualizzata, questo articolo.

Aster

In questo caso soldi anche del governo inglese:)

DefinitelyNotBruceWayne

Da quando ci sono gli indiani di Tata a mettere i soldi questi due brand sono rinati.

Gabriele

Speriamo che l'idrogeno ci salvi dalle batterie esauste.

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina