Genesis GV60, il crossover elettrico supporta la ricarica senza fili

08 Ottobre 2021 5

Genesis, marchio premium del Gruppo Hyundai, ha presentato pochi giorni fa il nuovo crossover elettrico GV60. Si tratta di un modello molto interessante basato sulla piattaforma E-GMP, la stessa della IONIQ 5 e che è dotato di tante tecnologie, tra cui lo sblocco delle portiere attraverso il riconoscimento del viso del conducente. A quanto pare, questa vettura dispone di un'altra caratteristica molto particolare e cioè della possibilità di poter ricaricare senza fili.

Da tempo circolavano voci che questa vettura potesse integrare questa tecnologia per il rifornimento di energia ma la conferma arriva da parte di WiTricity che ha annunciato che il crossover elettrico è il primo veicolo elettrico ad integrare sin da subito questo suo sistema per la ricarica. In realtà, è da tempo che il Gruppo Hyundai lavora sullo sviluppo di questa soluzione e nel 2018 al Salone di Ginevra aveva mostrato i suoi vantaggi.

RICARICA PIÙ SEMPLICE A CASA

Il crossover elettrico, dunque, sarà il primo a poter disporre di questo sistema di ricarica senza fili. Ovviamente, per utilizzarlo, i proprietari delle auto dovranno dotarsi di uno speciale pad per la ricarica da usare nel loro garage. Una soluzione che dovrebbe semplificare i rifornimenti di energia nelle abitazioni visto che è meno ingombrante, non richiede l'installazione di una wallbox o di una presa elettrica dedicata e non necessita di dover collegare all'auto lunghi e scomodi cavi.

Non sono stati comunicati dettagli tecnici particolari ma visto che il caricatore interno dell'auto è da 11 kW, questa dovrebbe essere anche la potenza massima a cui potrà rifornire l'auto in modalità senza fili. Il CEO di WiTricity, Alex Gruzen, prevede che non psserà troppo tempo prima che altre case automobilistiche adottino questa soluzione per la ricarica delle loro auto elettriche.

Inoltre, questa tecnologia potrà essere utilizzata, in futuro, anche con il Vehicle-to-Grid (V2G) e sui veicoli autonomi che potranno fare rifornimento di energia più facilmente. Effettivamente, ci sono diversi progetti in piedi per testare le potenzialità di questa soluzione. Proprio di recente abbiamo visto che nel Regno Unito è partita una sperimentazione che coinvolge 10 Renault Zoe dotate di un kit che permette la ricarica wireless.

Si ricorda, infine, che il crossover elettrico Genesis GV60 è proposto in tre varianti, tutte dotate della stessa batteria da 77,4 kWh. La prima dispone di un motore da 168 kW e 350 Nm di coppia. La seconda offre un doppio motore elettrico da 234 kW e 605 Nm di coppia. La terza versione, Perfomance, si caratterizza per powertrain in grado di erogare ben 320 kW con 605 Nm di coppia che salgono a 360 kW con 700 Nm di coppia utilizzando la funzione Boost Mode. A seconda della versione scelta, l'autonomia arriva sino a 451 km. L'auto sarà inizialmente commercializzata in Corea del Sud per poi arrivare negli Stati Uniti nel 2022.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Igi

È al limite dell'idiozia il fatto che tu non abbia capito due cose:
1- supporta la ricarica senza fili significa che puoi in alternativa comunque usare il classico "cavo"...
2- arrivare a casa, entrare in garage e posizionare la vettura allineata al pad e ti parte la ricarica in automatico... è di una comodità bestiale...

Ora hai capito o no... ?

RomanRex

"green"

rsMkII

Ora, voglio dire, già ci mettono del tempo a ricaricarsi con i cavi normali e il problema della ricarica di molte elettriche in rete sarà un problema mica da ridere... Ma perché, d*o mio, pensare di sacrificare ancora un po' di efficienza sull'altare della pigrizia? Per un telefono va anche bene, consuma pochi W e alla fine non cambia la vita a nessuno, ma qui non ha senso!

Molto green la ricarica wireless con tutto lo spreco di corrente che si viene a creare ricaricando una batteria del genere, vero?

R4gerino

A casa? lol
Perche usare un connettore, quando puoi spendere di più, sprecare più corrente, e fregiarti di essere rispettoso dell'ambiente !!!11ELEVEN!1!.

Auto

Mercedes C300 e, una wagon ibrida plug-in come si deve | Recensione e Video

Auto

Audi Q3 Sportback 45 TFSI e S tronic, per chi la usa più in città | Recensione e Video

Guide

Guida all'acquisto di una bici elettrica da città, cosa guardare, quanto spendere e come non farsi fregare | Video

Auto

Nissan Ariya (63 kWh): ottima efficienza e autonomia nella prima prova | Video