Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Honda aperta a nuove alleanze per abbattere i costi delle elettriche

19 Luglio 2021 2

L'obiettivo di Honda è quello di arrivare a commercializzare solamente veicoli elettrici entro il 2040. Gli investimenti necessari per arrivare ad elettrificare un'intera gamma di vetture sono certamente importanti. Per questo, la casa automobilistica giapponese è aperta a possibili nuove alleanze che permettano di abbattere i costi e di rendere le elettriche redditizie. L'apertura ad eventuali collaborazioni con altri costruttori arriva dal nuovo CEO del marchio, Toshihiro Mibe.

Se attraverso un'alleanza Honda può realizzare presto ciò che deve fare, allora saremmo disposti a formare un'alleanza.

CONDIVISIONE DEI COSTI

Secondo Reuters, questa dichiarazione riflette la pressione sull'industria automobilistica per condividere tecnologie e costi per soddisfare la domanda di veicoli a basse emissioni inquinanti. Il CEO non ha fatto nomi e quindi non è chiaro se Honda stia in qualche modo trattando con qualche costruttore per portare avanti un progetto legato alla realizzazione di vetture elettriche. Un eventuale nuovo accordo di collaborazione non sarebbe troppo diverso da quello che già c'è con General Motors.

Il marchio giapponese, infatti, potrà utilizzare la tecnologia Ultium di GM per realizzare due SUV a batteria che saranno lanciati nei prossimi anni in America. Uno sarà portato al debutto con il marchio Acura. In ogni caso, Honda sta anche lavorando ad una sua piattaforma per le elettriche chiamata e: Architecture che dovrebbe debuttare nel 2025.

Tornando alle dichiarazioni del CEO, Mibe ha pure aggiunto che un'eventuale alleanza sarebbe importante perché consentirebbe di aumentare il numero di veicoli elettrici, in un momento i cui prezzi sono ancora elevati. Ma c'è anche una novità interessante sul fonte delle batterie anche se, al momento, mancano i dettagli. Il CEO ha solamente detto che la sua azienda potrebbe differenziarsi dalle altre case automobilistiche utilizzando accumulatori di nuova generazione.

In ogni caso, Honda vede l'avvento dell'elettrificazione come un'opportunità per rivedere la propria gamma di prodotti e migliorare la redditività. Tuttavia, da sola non sembra essere in grado di raggiungere le economie di scala necessarie per rendere sostenibile in tempi brevi la realizzazione di più modelli elettrici. Per questo, ha lasciato la porta aperta a possibili nuovi partner. Non rimane a questo punto che attendere le prossime mosse della casa automobilistica giapponese.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Zangio

Meglio va.. Perché la Honda-e non si può vedere...

Pietro Smusi

volemose bbbene finendo a tarallucci e vino.

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025