Mercato auto Italia 2021: ad agosto, la 500 si conferma l'elettrica più venduta

02 Settembre 2021 154

Il mese di agosto si è chiuso in maniera estremamente negativa per il mercato auto italiano 2021 con una flessione del 27,3% sia rispetto al 2020 e sia rispetto al 2019. Dati preoccupanti su cui pesa sicuramente anche la crisi dei chip che sta rallentando la produzione delle nuove autovetture che di conseguenza non possono essere consegnate nelle mani dei clienti. Tuttavia, come sta accadendo oramai da diverso tempo, si assiste al buon andamento delle auto elettrificate (ibride, Plug-in ed elettriche) che continuano a guadagnare quote di mercato.

Secondo i dati di UNARE, quasi 1 auto su 3 immatricolata in agosto è ibrida. Le Plug-in, invece, possono contare su di una quota di mercato del 4,9% e le elettriche del 5%. Questo buon andamento, però, potrebbe arrestarsi già dal prossimo mese. Con l'esaurimento dell’Ecobonus stanziato dal Decreto Sostegni bis del luglio scorso a favore delle elettriche pure e delle Plug-in, le vendite di queste vetture potrebbero calare e quindi sarà interessante vedere i numeri di settembre per capire come avrà reagito il mercato.

Nel frattempo, scopriamo, adesso, quali sono stati i modelli più venduti in questi segmenti di mercato nel mese di agosto.

AUTO ELETTRICHE: TOP 10 DI AGOSTO 2021

Ad agosto, tra i modelli BEV, si conferma al primo posto la nuova 500 elettrica (qui la nostra prova) con 578 immatricolazioni. La piccola elettrica italiana stacca la Volkswagen e-UP! che si ferma a 324 auto immatricolate. Terzo gradino del podio, invece, per la Tesla Model 3 (308 unità). Al quarto posto troviamo un'altra elettrica di casa Volkswagen, la ID.3. Vale la pena di sottolineare anche che la Volkswagen ID.4 chiude all'ottavo posto. Sommando le immatricolazioni, il marchio tedesco sta ottenendo buoni risultati in termini di vendite tra le elettriche.


In nona posizione troviamo la Ford Mustang Mach-E le cui consegne sono finalmente iniziate anche in Italia. Sarà interessante scoprire l'andamento delle vendite di questo modello nel corso dei prossimi mesi. Complessivamente, ad agosto 2021 sono state immatricolate 3.247 elettriche in Italia.

AUTO IBRIDE: TOP 10 DI AGOSTO 2021

Andiamo, adesso, a vedere i risultati dei modelli ibridi (HEV). La classifica, si ricorda, continua ad includere sia i modelli Full Hybrid e sia quelli Mild Hybrid. La Fiat Panda con 2.483 immatricolazioni si aggiudica il primato della classifica in "volata" visto che al secondo posto troviamo la Fiat 500 con 2.294 auto immatricolate. Terzo gradino del podio, invece, per un'altra auto italiana, la Lancia Ypsilon.

Buona la quarta posizione della Toyota Yaris e il quinto posto della Ford Puma. Nel complesso, ad agosto 2021 in Italia sono state immatricolate 20.604 auto ibride.


Passando alle Plug-in, in prima e seconda posizione troviamo due modelli Jeep: la Compass con 394 immatricolazioni e la Renegade con 248 auto immatricolate. Al terzo posto chiude la Renault Captur (200 unità). Da segnalare anche il quarto posto dell'Audi A3 e il quinto della Volvo XC40. Nel mese di agosto 2021, complessivamente sono stati immatricolati 3.199 modelli PHEV.

[Fonte dati: UNRAE]

VIDEO


154

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Zeddicus Zu'l Zorander

siamo sulla strada giusta, i tempi sono quasi maturi. il boom delle elettriche, è stato più rapido di quanto ci si aspettasse. bisogna solo adeguare i prezzi, un utilitaria deve costare il giusto. e si deve cambiare drasticamente il modo di acquisto. il noleggio a lungo termine, deve mutare in una sorta di abbonamento. il cambiamento è iniziato, l'auto elettrica deve essere alla portata di tutti.

Vae Victis

Beh si, nei modelli che costano la qualità è superiore a tutta la concporrenza.
In realtà anche in quelli economici la qualità è alta se la confronti con concorrenti di pari prezzo.

1984

sull’estetica non discuto, ma ora non mi dirai che la qualità fiat è eccelsa!

Vae Victis

Chi guadagna 10 volte più di te si vuole comprare il meglio, esattamente come tu sprechi 100 Euro per comprarti un telefono migliore. Quindi se sono idioti loro lo sei anche tu. Se sono fighetti loro lo sei anche tu.
L'unica vera differenza è che tu sei un "vurria ma non posso", loro invece possono.
A 30 mila Euro l'unica auto elettrica fatta bene è la 500. Il resto sono bidoni inguardabili da sfigato.

Vae Victis

Se metti le mani sulla corrente a 48 volt rischi la vita, le 12 volt invece le puoi toccare (ti bruci un po' ma non ti fai molto male). Non cambia assolutamente nulla nelle "veleggiate" che ti puoi fare. Quelle dipendono dalle dimensioni della batteria, la cui dimensione è proporzionale all'inquinamento che produce.
Come vedi ci sono ottimi motivi che possono spingere un progettista automobilistico a scegliere i 12 V.

Vae Victis

La risposta è si. La Panda ha gli stessi consumi reali della Yaris.

Vae Victis

Come elettriche a 20 mila Euro trovi solo dei bidoni ignobili. Quello che risparmi dal concessionario poi bisogna spenderlo in oculista...

Alex Li

A nulla ....non è esatto!
Poco è giusto....ed è meglio di niente.

mattopp

Sono d'accordo. Tra l'altro un sistema del genere si potrebbe benissimo mettere su tutte le termiche, Diesel comprese, è un peccato buttare via l'energia dissipata dai freni. Però appunto mi sembrerebbe il normale sviluppo del termico per aumentare l'efficienza, piuttosto che un sistema tale da poter essere considerato analogo alle full hybrid. Tutto qui, comunque comprendo il tuo punto di vista.

andrea55

Si ma prendere una cosa a 30 mila che ne vale 20 è più prendere una fregatura più che un'oggetto bello

Copyr

e che non serve a nulla a fini ne dell'inquinamento ne del ridurre i consumi

Alex Li

Come già detto....la UE ritiene possibile definire Hybrid le MHEV quindi perdi tempo a farti domande.

il sistema 12v recupera energia anche in frenata oltreché in rallentamento
e veleggiare verso il semaforo.....lo start and stop si limita a spegnere e riaccendere il motore quando sei fermo al semaforo.
Piccola differenza che consente la targhetta Hybrid....

mattopp

Io ti capisco benissimo. Nel mio paese (circa 20k abitanti) ci sono solo 2 colonnine (non fast) e sono sempre piene. Però, secondo la mia personalissima opinione, così come hanno avuto la decenza di non chiamare ibride le auto con start&stop non dovrebbero chiamare ibride nemmeno le mild, ma sole quelle auto che abbiano almeno un motore elettrico (come il full hybrid Toyota). Non è colpa degli utenti, che ovviamente comprano quello che possono permettersi, ma proprio delle normative.

Alex Li

Cercherei i colpevoli a Bruxelles.....
Audi si poteva permettere.....visto il suo posizionamento premium.....qualcosa di più efficace.

Alex Li

Alle EV PURE ci arriveremo....ma
fino ad allora vedrai questi microibridi.

Allo stato attuale io non potrei acquistare una BEV perché avrei difficoltà pratiche per la ricarica......sono in pensione e abito in centro di una piccola città dove i POCHI punti si trovano presso i centri commerciali.
Dovrei andare spesso a fare la spesa ai centri perciò fino a che la situazione non migliora si và a combustibili fossili.

mattopp

Sono d'accordo, ma il mild hybrid è l'equivalente automotive del cavillo burocratico. Qualsiasi marchio punta al profitto e a omologare le auto come ibride senza sforzo. Però è chiaro che se è legale per FCA/stellantis, lo sarà anche per Audi. Io ho paura che le mild hybrid saranno l'unico ibrido a cui le masse si avvicineranno. A me sembra assurdo. Motorizzazioni Diesel spesso non più disponibili a listino soppiantate da benzina mild hybrid. Mi sembra davvero assurdo.

mattopp

Basta essere consapevoli. C'è in atto una campagna di demonizzazione del full termico e poi le ibride più vendute sono le mild hybrid. A me pare ci sia un fondo di ipocrisia in tutto questo. Però non ce l'ho con la Panda nello specifico.

Alex Li

Confronta i costi di un sistema MHEV e di quello FHEV......
capirai perché in FCA hanno scelto per le loro citycar (500, Panda e Ypsilon) lo MHEV 12v.
Meno comprensibile è la scelta di Audi...12v su A4.....

Alex Li
mattopp

Io non mi sento superiore e chiedo scusa se dai miei commenti è trasparito questo.

Vogliamo togliere l'inquinamento dalle città sostituendo le termiche con elettriche e ibride? Possiamo smettere di considerare ibride le mild hybrid? Altrimenti, tanto vale continuare col termico.

Alex Li

Non è una manipolazione.
Serve solo a ridurre, anche se poco, la CO2 per rientrare nei limiti previsti dalla UE.
È manipolazione quando vengono usati software che nascondono i veri dati.
Lo MHEV è uno start and stop maggiorato e soprattutto legale.

mattopp

Ma scusami, è chiaro che nella transizione dal termico all'elettrico i vari marchi stiano investendo meno sui motori termici, perché in un ottica a lungo termine non è economicamente conveniente. I motori delle mild hybrid sono gli stessi motori a benzina con una piccola batteria e un motorino di avviamento più grosso. Stop. C'è gente che pensa che questo ibrido "sia già una scelta green". In realtà siamo ai livelli della circonvenzione d'incapace.

Alex Li

C'è poco da pensare.
I 12 v costano relativamente poco e sono adatti alle cyticar...vederlo adottato su una Audi A4 fa' sorridere visto il suo prezzo di acquisto.

Il fanboy ti chiede obiettività e tu rispondi con superiorità..... complimenti.

mattopp

Sì, come no. Un sistema con una batteria da 0.13 kWh (praticamente l'equivalente di 4 ipad) come il 12 V della Panda secondo te permette di fare in elettrico meglio del full hybrid Toyota? La Yaris, ad esempio, ha disposizione 1kWh di batteria e un motore elettrico dedicato per sfruttare al meglio l'energia immagazzinata. Come si fa a paragonare chi sfrutta la parola hybrid solo per fini omologativi con chi investe per ingegnerizzare sistemi ibridi seri e complessi?

Alex Li

Fare una osservazione significa essere fanboy di un marchio?
Le MHEV... di qualunque voltaggio e marchio... sono nate per andare incontro alle richieste della UE in materia di emissioni perciò tutte le tue parole han poco valore.
Così hanno chiesto...
Così hanno risposto i costruttori.
Resta il fatto che tu sia mancato in obiettività.

mattopp

Almeno il sistema a 48 Volt di Hyundai, ad esempio, permette di spegnere il motore anche al di sopra dei 30 km/h. So esattamente come funziona sia il mild hybrid del gruppo FCA che di altri gruppi. Quello a 12 V entra al di sotto dei 30 km/h e permette di "veleggiare" fino al primo semaforo. In ripartenza fornisce una piccola coppia di circa 15 Nm in più che a mala pena riesci a percepire. Altri marchi fanno la stessa cosa? Ok, non rende il mild hybrid assimilabile ad un full hybrid. Ah la spocchia dei fanboy che tacciano di ignoranza chiunque non la pensi come loro.

mattopp

Ma infatti a me fa ridere che tutte le varie "microibride" abbiano le agevolazioni che solo full hybrid a mio avviso meriterebbero, indipendentemente dal marchio. Ho nominato il gruppo Fiat perché nell'articolo risulta che le 3 HEV più vendute in Italia sono FCA (Panda, 500 e Ypsilon). Ma guarda te se devo giustificarmi coi fanboy FCA.

Luca

Spenderne 100 invece che 50 non è uguale a spendere 30000 invece che 15000 (se prendiamo la stessa persona che potrebbe fare entrambe le spese). I sodi per permettermi auto decenti li ho, ma mai spenderei quei soldi per una 500, specialmente elettrica. Con 30K ti porti a casa macchine di un segmento superiore, decisamente più performanti e meno da "fighette di milano".

darkschneider

Nord della provincia di Lucca (molto Nord) qui di garage ce ne Sono Ben pochi.
Se va bene hai posto davanti casa, all'aperto, altrimenti in strada o nei parcheggi pubblici.
Allo stesso tempo sono tutti piccoli borghi, quindi investimenti per colonnine, per ora,non se ne vedono e,in parecchi posti, potremmo non vederli mai.
Normale non vederne.
In città, ne girano almeno 4 di Tesla, Una è di un Mio conoscente, Una del proprietario di una pizzeria,le altre due le ho incontrate qualche volta.
Da queste parti c'è un tizio con Una model 3, prima aveva una i 3, ma credo Che La usi praticamente solo per farsi vedere, sempre e solo visita parcheggiata.

darkschneider

Nord della provincia di Lucca (molto Nord) qui di garage ce ne Sono Ben pochi.
Se va bene hai posto davanti casa, all'aperto, altrimenti in strada o nei parcheggi pubblici.
Allo stesso tempo sono tutti piccoli borghi, quindi investimenti per colonnine, per ora,non se ne vedono e,in parecchi posti, potremmo non vederli mai.

Davide Moriello

Ma di dove sei?
Qui siamo pieni di colonnine ma la gente il 99% delle volte carica in garage

Davide Moriello

ma dai, non è vero, ogni tanto qualche punto si vede in giro! la mia ragazza ha la panda non 4x4 di una vita fa!

Vae Victis

Moltissime merci vengono prodotte con materie prime africane, che vengono esportate in Cina, poi il prodotto assemblato viene portato in Europa. SENZA PAGARE ACCISE.

Vae Victis

Non tutti sono poveri. Se tu avessi i soldi prenderesti l'oggetto più bello.
Magari nel tuo piccolo lo fai già quando compri roba inutile da 100 euro.

Vae Victis

208 e Corsa fanno cacare...sia come estetica che come qualità costruttiva.

Vae Victis

Non le ha dimenticate, è il classico tipo che fuoriesce dalla sezione tablet e capite per caso a parlare di automobili. Già è un miracolo se ha la patente...

Vae Victis

Entrambe vanno a benzina, quindi non c'è differenza. Anche come consumi c'è poca differenza.

Alex Li

Decisamente meglio.....
Gli ingegneri FCA sono riusciti ad infilare delle batterie da 42 kWh in una piattaforma dal passo decisamente più corto....fino a 35 cm.... e dare una autonomia simile.
Entra nella 500 e in una Corsa e dimmi le differenze di materiali e costruzione.
Sembra che anche le EV PURE PSA vadano via a noleggio.....

Alex Li

Mi risulta ci siano delle Audi MHEV 12v.....stesso sistema delle Fiat e della Suzuki....ma le hai dimenticate.

darkschneider

Eh, qui manca l'infrastruttura.
Ho appena saputo da Mio padre che è finalmente comparsa una colonnina al supermercato.
Una, nel raggio di decine di km.

Davide Moriello

haha qui a Bolzano ci sono tesla che spuntano ovunque! ho incontrato 3 500 elettriche ma 7 tesla model 3 di cui 5 erano turisti.

Orano

Sì ma quanto costano...

darkschneider

Non vedo perché.
Per entrambe c'è l'infrastruttura base, ma gli investimenti privati non sono e non saranno fatti laddove non si percepisce un ritorno di investimento sufficiente.
Questo, nelle aree a bassa densità abitativa, è purtroppo scontato.
Ritengo necessario un piano di investimenti pubblici come per La fibra, pena avere l'ennesimo divide tecnologico.
I prezzi delle elettriche, scenderanno, l'autonomia migliorerà ed i tempi di ricarica miglioreranno, le colonnine, invece non cresceranno da sole.

Rick Deckard®

Attacco nucleare per porre fine al problema?

Rick Deckard®

Si.. da 10 giorni

Rick Deckard®

È una cosa molto diversa.

darkschneider

Anche il telefono c'é ovunque, ma la banda larga no (nemmeno ADSL).
Questo é il problema.

Rick Deckard®

Si ma se non ci sono auto...
Comunque l'elettricità è ovunque e anche in montagna le colonnine ci sono...

Rick Deckard®

Ma ci sono anche le 500 elettriche... Secondo me la vergogna è dare incentivi ai termici che non ha senso

Copyr

non so, se non scendono di prezzo e cosa piu importante non si velocizza la ricarica o implementa una rete molto capillare di punti di ricarica le elettriche verranno comprate da chi può, ma il grosso della massa ci penserà 100 volte prima di acquistare un auto molto costosa e soprattutto un auto che non sa dove caricare e quando anche trova dove caricarla si parla di ore contro ai 3 minuti necessari x fare benzina/gasolio/metano/gpl

Auto

Citroen C3 Aircross 2021: piccola ma pratica, nuova ma sente il peso degli anni

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog

Auto

Seat Leon SportsTourer 2.0 TDI 150 DSG: la rivincita delle wagon | Recensione e Video