LINK: il monopattino educa il conducente e lo blocca se sbaglia

21 Luglio 2021 65

Della sicurezza dei monopattini elettrici se ne discute molto, tanto che in Italia si sta lavorando su nuove regole per un loro corretto utilizzo, soprattutto all'interno dei servizi di sharing. Una soluzione a questo problema potrebbe arrivare da Superpedestrian, la società di ingegneria spin-off del MIT di Boston che ha progettato LINK, uno dei monopattini elettrici più avanzati in circolazione. Questa società ha annunciato di aver acquisito la startup Navmatic che ha sviluppato il sistema di sicurezza Pedestrian Defense.

Si tratta di una soluzione che, stando a quanto raccontato, "non si limita a rilevare i comportamenti a rischio, ma li arresta in tempo reale per prevenire eventuali lesioni gravi". Tale sistema si basa sulla tecnologia brevettata Super Fusion, che combina diverse fonti di dati in tempo reale sulla dinamica del veicolo per ottenere un completo controllo della flotta di monopattini elettrici. Sulla carta, questa soluzione di sicurezza dovrebbe poter risolvere le criticità della micromobilità che oggi sono spesso oggetto di discussione.

COME FUNZIONA?

Superpedestrian integrerà all'interno della sua flotta Pedestrian Defense che rileverà e correggerà in tempo reale i comportamenti a rischio. Si pensi, per esempio, alla guida contromano, alle ripetute frenate brusche, alle sterzate eccessive e a tanto altro. In tali scenari, il monopattino rallenterà o addirittura si fermerà. Gli utenti saranno avvertiti che stanno violando le regole attraverso notifiche luminose e sonore.

Al termine di ogni corsa, le persone riceveranno una sorta di "punteggio di sicurezza". Questo punteggio sarà utilizzato per fornire una formazione personalizzata sulla sicurezza via app e SMS. Se con il tempo la guida migliora, gli utenti riceveranno sconti sulle corse future. A tutti coloro che adotteranno una guida pericolosa, invece, non sarà più concesso utilizzare il monopattino elettrico.

La nuova piattaforma permette anche di ottenere approfondimenti sulle condizioni di sicurezza, per identificare, per esempio, i luoghi più soggetti a comportamenti scorretti. Inoltre, consente di generare rapporti di collisione che forniscono alle autorità informazioni dettagliate in caso di incidente. Assaf Biderman, CEO di Superpedestrian, ha commentato:

La compagnia ha colto una delle più grandi sfide di questo settore. Superpedestrian avvierà durante questo mese dimostrazioni pilota del sistema Pedestrian Defense negli USA, applicando la tecnologia a tutta la nuova flotta LINK a partire dall'autunno 2021: il nostro monopattino è l’unico dotato della capacità di calcolo e dei sensori che servono alla tecnologia Super Fusion di Navmatic di operare sul campo. Ora, possiamo estendere questo sistema a tutta la nostra flotta e mettere a disposizione di utenti e città qualcosa che nessun'altra azienda può offrire: una soluzione in tempo reale per correggere la guida scorretta e pericolosa.

Matteo Ribaldi, Public Policy e Development Manager LINK Italia, ha aggiunto:

L’acquisizione di Navmatic rappresenta un passo importante verso un utilizzo sempre più sicuro e responsabile del monopattino elettrico e l’Azienda è già al lavoro per implementare questo sistema a tutte le flotte presenti nelle città italiane in cui operiamo. Pedestrian Defense è un sistema esclusivo che rende Superpedestrian l'unico fornitore di micromobilità in grado di rilevare e correggere in modo affidabile i comportamenti scorretti degli utenti in tempo reale. La nuova integrazione tecnologica permette inoltre di tradurre i dati dei sensori in altri interventi, da notifiche dirette e premi agli utenti, a dashboard complete, utili ai decisori pubblici, che mostrano le tendenze in ambito di sicurezza e segnalano i luoghi con maggiore probabilità di incidenti.


65

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mario Rossi

la persona piccola e' quella che pensa di poter fare quello che gli pare perche' paga. arrivaci. va bene che sei un ragazzino, ma la testa ce l'hai, quindi usala. se vai a rubare, non ti danno un premio perche' ci hai messo del lavoro. e qui e' lo stesso!!!

Alex

Chi ha un monopattino, mi sconsiglierebbe di comprarne uno senza freno a mo di bicicletta?

From Monkey Island 2 (bannato)

"lo hai scritto più volte" Dove?

e no, non c'è nessun tornaconto personale. Io nei limiti del possibile cerco di essere oggettivo e non c'è nulla di deplorevole nell' " essere vittima" visto che tutti cadiamo in questi meccanismi.
Ciò detto, io non sarò un esperto di bias ma chi tra noi sta mostrando malafede in se tu.
un bacio alle tue convinzioni strampalate e alla tua malafede.
un abbraccio per il tenero tentativo di deleggittimazione ( lo hai scritto più volte!11!).

Kilani

Non è un errore di battitura, lo hai scritto più volte. Sta a significare che non sei esperto in materia, tutto qui. Accusi l'altro utente di esserne vittima ignorando l'ipotesi che invece la questione possa semplicemente riguardare te.

Baci ai pupi.

Davide Savoldelli
From Monkey Island 2 (bannato)

quindi? tutto qui? bias al posto di baias? cioé è questo il fulcro di tutta l' argomentazione?

No, non ho guradato un video su youtube, ho fatto degli esami di statistica e, chiunque abbia mai pubblicato un articolo su una rivista scientifica, ma pure delle più scrause, deve essere a conoscenza dei Bias cognitivi e fallacie logiche.
poi oh, se per smontare l' argomentazione di uno di basta un errore di battitura e una (poco)arguta e simpaticona battuta su gente che vede video di youtube ok.

Kilani

Certo. Immagino sia molto sicuro far in modo che quindicenni in monopattino scorrazzino liberamente per il marciapiede su cui corrono anche bambini di 3 anni. Le biciclette e i monopattini dovrebbero circolare su percorsi ad essi adibiti, per il resto, come da codice, c'è la strada. Patente, targa, bollo, assicurazione e siamo tutti in regola. Se non vedi i pedoni, fallo presente al tuo oculista e smetti di guidare per la sicurezza di tutti.

Kilani

Premessa: non si scrive "baias" di conferma, ma "BIAS". Hai visto un video su Youtube e ti sei improvvisato psicologo? Non importa, non hai cognizione di causa.

ACTARUS

Semplice...Comprato col reddito di nullafacenza o rubato....per quanto riguarda il premio della classe di merito unica sono d'accordo anche se io pago poco...punire i truffatori non i dirigenti.

From Monkey Island 2 (bannato)

se è nullatenente come fa ad avere un monopattino.
Siamo seri. Allo stato attuale un mezzo del genere ha una probabilità molto bassa di causare chissà quali danni irrisarcibili. Per la legge dei grandi numeri ci sarà sempre qualche incidente grave, ma non giustifica minimamente questa cosa che sognate. Che tra l' altro con gli altri mezzi si è trasformata in una vera e propria discriminante razziale con compagnie assicurative che ti propongono premi in base a dove vivi e che, in caso di contenzioso, rinunciano alla disputa pagano il danneggiato ( o il truffatore che si finge tale) e poi si rifanno sul proprio cliente.
A questo punto bisognerebbe pretendere scatola nera e cam obbligatorie su ogni veicolo e tariffa unica sulla classe di rischio ( con eventuali aggiustamenti di prezzo in base alle caratteristiche del veicolo).
È veramente facile "fare il tifo" per la rc quando in prima classe paghi 2-300 euro mentre in altre parti del paese la stessa prima classe ne paga 8-900.

From Monkey Island 2 (bannato)

ok, se lo dici così senza un minimo di argomentazione deve essere sicuramente vero.
E quello di smentire una premessa per confutare la conclusione è uno strumento retorico potente,ma a patto che la premessa sia direttamente collegata alla conclusione e che la premessia sia veramente sbagliata.
RITENTA

ACTARUS

Nessuno ragiona con il C...O...Bada a come parli...se cade un vaso di fiori e uccide una persona, ti assicuro che se non si ha la casa assicurata se ne pagheranno le conseguenze per tutta la vita.
Il discorso è un altro..
se un nullatenente investe una persona e le crea un invalidita permanente, questa persona rimarrà invalida a vita senza nessun risarcimento...visto è considerato l'uso indiscriminato di questi veicoli, il pericolo è reale, e i fatti di cronaca lo confermano.
.

Sheldon Cooper

E' la legge infatti che è sbagliata. Non si può fare circolare i monopattini e le biciclette sulla strada esponendoli ai rischi di automobilisti distratti ed indisciplinati. Le bici ed i monopattini dovrebbero potere circolare solo sulle ciclabili od in alternativa sui marciapiedi in carenza di queste. Ed i pedoni dovrebbero indossare un caschetto ed un vestito catarifrangente per quando attraversano la strada.

uncletoma

Si, ma poi chi li obbliga a usare quelle non esclusive? Perché quelle esclusive sono obbligati, ma la maggior parte delle amministrazioni crea corsie non esclusive.
https://www.sportoutdoor24.it/news/piste-ciclabili-sono-obbligatorie-per-le-biciclette/
https://www.avvocatopallanch.it/?p=1386>
http://www.ciclistaurbano.net/problemi_obbligo_tutti_ciclisti_usare_piste_ciclabili_art_182_codice_strada.html
Tra parentesi molte amministrazioni, interpretando male il CDS, mettono gli attraversamenti ciclabili. Se solo qualcuno avvertisse il ministero sarebbero nei guai.

Kilani

Tutto sbagliato, a partire da "Baias di conferma". Il resto viene di conseguenza.

Kilani

Il pedone DEVE circolare sul marciapiede, al netto delle aree stradali all'interno delle quali può camminare: strisce, aree pedonali. Per la circolazione su tali aree, la velocità è estremamente ridotta, non è necessaria la patente di guida e le regole sono poche e semplici. Monopattini e biciclette invece devono circolare sulla strada e rispettandone il codice, non sul marciapiede come pensano i signorini su due ruotine. Per tutti i mezzi, tranne questi due praticamente, è necessaria una patente (o un petentino, ma la teoria è la stessa). Lo studio del codice della strada è fondamentale per la circolazione in sicurezza di tutti e per fare in modo che, a fronte di molteplici infrazioni, ne sia inibita la possibilità. Visto che ciclisti e minus habens in monopattino fanno della strada il far west è DOVEROSO mettere in freno ai comportamenti scorretti per la sicurezza di tutti.

From Monkey Island 2 (bannato)

io metterei l' RC balconi... mi pare che ogni anno qualcuno muoia per le cadute di vasi.
Ma che ragionamento con il c.u.l.0.
Passi la targa e la patente, ma proprio l'RC non si può sentire.
Che poi, il pirata che ti investe e scappa, non è che con l' RC non scappa.
Ho gia avuto questa coversazione surreale con un altro utente che sosteneva istericamente la stessa cosa. Evidentemente alla gente piace prenderlo nel deretano, non c'è altra spiegazione.

Sheldon Cooper

Scherzi? Sai quanti attraversano la strada dove non ci sono strisce pedonali vestiti di scuro di sera? Altrimenti come ti spieghi tutti quei pedoni investiti?

Sheldon Cooper

Si, monopattini e biciclette rigorosamente nelle piste ciclabili. Con investimenti per costruirne di nuove. E dove le strade sono troppo strette si potrebbe renderle a senso unico trasformando una careggiata in una pista ciclabile.

Alessio

ah questo sicuramente :) però ecco, è un pò che sto valutando l'acquisto e rimando in continuazione :/

ACTARUS

Speriamo presto

From Monkey Island 2 (bannato)

" Ce ne fosse uno che lo usasse in modo corretto"
Questo è il classico esempio di Baias di conferma. In parole povere in mente si formula una teoria ( molto spesso una teoria del c.4.z.z.0) e per darsi conferma della correttezza della propria sfavillante intuizione si selezionano solo o dati utili a confermarla escludendo, voltonariamente o meno, quelli che la contraddirebbero.

In parole povere, il fatro che tu veda solo persone comportarsi male è frutto del fatto che, inconsicamente o meno, tu non voglia vedere tutti gli altri. E questo perché poi devo venire sil disqua di HDblog a fare il tifo per le RC obbligatorie su un robo che se va bene ragfiunge i 25km/h e che non si sa bene quale danno atomico ci si aspetti possa creare.
Passi la targa, passi la patente, ma l' assicurazione proprio non si può sentire. Tra un po' chiederanno l' rc scarpe pure per camminare a piedi.

From Monkey Island 2 (bannato)

Ci auguriamo tutti che questa cagata non prenda piede.

uncletoma

purtroppo

uncletoma

bisogna rifare il cds

Tango_TM

quella è l'apoteosi.. e guai a strombazzarli, si offendono pure

ACTARUS

Era una strada a senso unico invece che percorrerla le senso giusto di marcia la stava percorrendo contro mano sul marciapiede...per la legge è sempre contro mano visti che sul marciapiede non potrebbe circolare ...Non è mica un pedone

Surak 2.04

No, sui marciapiedi non ci devi andare proprio se non "a mano".
Qualche tempo fa c'erano delle vigilesse che farneticavano, con un terzo... io osservavo la scena con l'aria della mucca che guarda il treno, che manco in quella maniera poteva essere portato, e non contente per la prima volta nella storia pure ad un ciclista (che se ne stava andando contromano tranquillo, pure lui sulla strada, ed alla prima osservazione ovviamente uno scende e pensa di andare sul marciapiedi a ...piedi).
Ovviamente sul fatto che non si possa portare a mano sui marciapiedi, è totalmente assurdo, ma facevo solo per ricordare questa scenetta da "vigilesse-Carabinieri"

Kilani

No, perché circolano sui marciapiedi. Non per la strada.

Kilani

Assolutamente.

Madfranck

ci macava la fregnaccia del giorno. io ci vedo solo ragazzini idoti sui monopattini a noleggio. tu probabilmente ci vedi bill gates...

Madfranck

sui parciapiedi e sulle aree pedonali devi andare a 6km orari. difficile che abbia continue frenate improvvise....

Madfranck

certo soprattutto quando viaggiano sulla strada a fianco della pista ciclabile. da farli esplodere come minimo.

Madfranck

certo: se sei un pericolo pubblico, devi essere educato. ed ovviamente a tue spese.

Madfranck

sul marciapiede in contromano? e spiegami: come fai ad essere in contromano sul marciapiede???

ACTARUS
BLERY
Sheldon Cooper

Ok, rendiamole obbligatorie allora.

ACTARUS
Alessio

Piccolo offtopic:
si sa nulla riguardo la possibile introduzione dell'assicurazione obbligatorio per i monopattini elettrici? Grazie :)

uncletoma

O basterebbe rispettare il CDS, cosa che ciclisti e monopattinisti in gran parte non fanno.

uncletoma

no, entrambi, soprattutto l'assicurazione

uncletoma

Appunto. Basterebbe regolare questi due parametri, ed estendere l'obbligo di assicurazione ad ogni mezzo che circola per strada.

uncletoma

hanno un motore, no?
(parlo dei mezzi elettrici, quelli non elettrici solo assicurazione)
(è lapalissiano)

uncletoma

Il problema è che il 90% dei ciclisti non le usa perché non sono obbligatorie da usare.

ACTARUS

I limiti di fabbrica lasciano il tempo che trovano come i motorini...l'assicurazione per evitare che chi viene investito, non abbia oltre il danno pure la beffa, se lo investe un nullatenente.

ACTARUS

Patente, assicurazione, consenso guida a 14 anni e multe a go go...ormai è risaputo stanno diventando pericolosi...troppe infrazioni...tutti quelli che vedo in giro o sono contro mano, o sono in 2, o sono sul marciapiede...ce ne fosse uno che lo usasse in modo corretto.

Sheldon Cooper

Io con la bici circolo sui marciapiedi, vuoi sapere il motivo?
Semplice, è pura matematica: un ciclista che investe un pedone sul marciapiedi causa meno danni di un'automobilista che investe un ciclista in strada.

ACTARUS

Giusto ieri uno pretendeva che io e mia figlia scendessimo dal marciapiede per far passare lui...tra l'altro pure contromano.

Sheldon Cooper

Stesso discorso anche ai pedoni ... assicurazione, casco e patente.

In viaggio con la Zero SR/F: la sfida elettrica su due ruote

Horwin EK3: ecco come va lo scooter elettrico da 95 km/h | Recensione

Moto elettriche 2021, ci avete mai pensato? Nuovi modelli, prezzi e autonomia

Twingo Electric: la mia prima esperienza con un'auto elettrica | Video