BMW iX3, ecco il SUV elettrico tedesco: 460 Km di autonomia

14 Luglio 2020 86

BMW ha tolto ufficialmente i veli sulla nuova iX3. Si tratta di un SUV elettrico, anzi di un SAV (Sports Activity Vehicle) come lo definisce il costruttore, dotato del sistema eDrive di quinta generazione. Le tecnologie del powertrain saranno utilizzate, successivamente, sulle future iNEXT e i4. Tale modello sarà il primo del marchio ad essere prodotto anche per l'esportazione nello stabilimento di produzione di Shenyang in Cina. Il lancio sul mercato inizierà in Cina più avanti nel 2020. In Italia si parte da 73.000 euro.

460 KM DI AUTONOMIA

Della BMW iX3 sapevano già quasi tutto, merito di una serie di informazioni condivise nel tempo dal marchio e grazie ad alcune immagini della versione finale emerse un po' di tempo fa dalla rete. Dal punto di vista estetico, il nuovo modello elettrico risulta essere molto simile alla variante endotermica. La grembiulatura anteriore e la griglia del rene BMW hanno subito piccole modifiche, mentre la parte posteriore è stata progettata con l’obiettivo di ridurre la resistenza dell'aria.

Spiccano, invece, i ben noti cerchi aerodinamici che riducono il coefficiente di resistenza di circa il 5%. A tutto questo si aggiungono miglioramenti aerodinamici del diffusore posteriore del sottoscocca e dell'area del montante del telaio. Il CX complesso della nuova BMW iX3 è di 0,29. Infine, da evidenziare alcuni inseriti di colore blu per rimarcare la natura dell'autovettura. Le misure sono 4.734 mm in altezza, 1.891 mm in larghezza e 1.668 in altezza. Il passo è di 2.864 mm.

Parlando del powertrain, è presente un singolo motore elettrico in grado di erogare 210 kW / 286 CV e una coppia di picco di 400 Nm. La velocità massima è limitata elettronicamente a 180 Km/h. Nel classico scatto da 0 a 100 Km/h, bastano 6,8 secondi. Ad alimentare il tutto una batteria da 80 kWh (74 kWh utilizzabili) composta da 188 celle prismatiche che è in grado di offrire un'autonomia sino a 460 Km secondo il ciclo WLTP (Qui la guida).

Parlando di ricarica, la BMW iX3 dispone di un caricatore trifase in corrente alternata da 11 kW. In corrente continua, invece, l'auto è in grado di ricaricare sino a 150 kW. Dallo 0 all'80% della capacità bastano 34 minuti. Il recupero adattivo migliora l'efficienza e il comfort di guida durante il viaggio. L'intensità della rigenerazione dell'energia frenante è adattata alla situazione stradale. Il sistema utilizza le informazioni del navigatore e dei sensori per gli ADAS. Per chi affronta lunghi viaggi, la buona notizia è che i possessori di questo modello potranno contare su tariffe agevolate presso le stazioni Ionity. Di serie c'è anche la BMW Charging Card che offre ai conducenti un comodo accesso a oltre 450.000 stazioni di ricarica pubbliche in tutto il mondo.

ELEGANTE E TECNOLOGICA

Gli interni sono tipici di BMW ma questa volta si caratterizzano per alcuni dettagli di colore blu pensanti sempre per richiamare la natura elettrica dell'auto. Ampio lo spazio a bordo. In particolare, spicca il baule da 510 litri di capacità che può arrivare a 1.560 litri abbattendo lo schienale. Il marchio tedesco ha lavorato molto anche sull'acustica. Ogni fase di guida (sorpasso e frenata, per esempio) è associata ad un preciso modello sonoro.

Addirittura, quando si preme il pulsante Start / Stop, è possibile ascoltare una breve composizione sonora. Il suono dell'azionamento può essere aggiunto optando per la linea di equipaggiamento "Impressive". L'accompagnamento acustico è un'opera originale dei sound designer e degli ingegneri del suono di BMW. Parlando di tecnologia, l'infotainment dispone del sistema operativo ID7 di ultima generazione, che consente di aggiornare online i software dell'auto. Presenti i supporti ad Apple CarPlay ed ad Android Auto. La strumentazione è digitale.


La nuova iX3 è disponibile con una scelta di due linee di equipaggiamento: Inspiring e Impressive. Il primo allestimento offre già una dotazione molto ricca tra cui si menzionano ruote aerodinamiche da 19 pollici, fari a LED, tetto apribile panoramico in vetro, funzionamento automatico del portellone, Driving Assistant Professional con Active Cruise Control con funzione Stop & Go, Steering and Lane Control Assistant, Lane Change Warning e Lane Departure Warning, oltre a Park Distance Control con sensori anteriori e posteriori, un indicatore di pressione dei pneumatici e un sistema di allarme.

Il secondo allestimento, aggiunge molti altri accessori come cerchi in lega leggera da 20 pollici con il nuovo design aerodinamicamente ottimizzato e fari adattivi a LED, vetri acustici per i finestrini delle porte anteriori, Comfort Access, finiture in pelle Vernasca, sedili sportivi anteriori con supporto lombare, display BMW Head-Up, High Beam Assistant, Parking Assistant Plus e la telecamera posteriore.


86

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
kasperbau

A Monaco stan fuori di testa, 73k base ...
...ma per favore...

Alex Li

Io sapevo di una X8...coupé....

Alex Li

Ha le stesse dimensioni delle segmento D termiche quindi tutt'altro che giganti....

Alex Li

A partire da 73.000€......
Trazione posteriore...
2.500 kg....
Costruita in Cina....
Auguri BMW.....

Alex Li

Che pneumatici avevano le due trazione anteriore?

Alex Li

.....importata dalla Cina dove viene prodotta.

Alex

Corro a comprarla

Simone

73K€ prezzo base.
Spero almeno sia in stile Mazda ma ne dubito.
Se gli accessori sono costosi tanto quanto quelli di X6 etc, ed l'allestimento base equivalente... Praticamente una versione ben accessoriata ti viene 90-100K€... Una Porche/Maserati

Simone

Poteva fare di meglio, ma visto gli altri prodotti tedeschi...
Non ho letto il prezzo dell'articolo, è normale o mi è sfuggito?

daniele

Ottima auto, ma. In bianco non rende

Bohh!

Hahaha

luca bandini

finisce come la eqc...sicuro al 100%

Desmond Hume

in bmw stanno fuori come una capanna

Desmond Hume

è per i ladri, almeno sanno di doversi dotare di powerbank

Alex

per la modica cifra di 60k?

Signor Rossi

Questa farà la stessa fine della Mercedes EQC ... probabile che negli USA ne vendano qualcuna, visto che li costa solo 48'550 $ ...

sgarbateLLo

Anche perché puoi tenere la patta chiusa

DjMarvel

i modelli più piccoli fanno guadagnare di più.
hanno tutti pianale delle Mini quindi a trazione anteriore.
X1, x2, serie 1 serie 2 gc, serie 2at ecc.

DjMarvel

Perché la maggior parte dei suv monta gomme esagerate, di certo non adatte alla guida off road e nemmeno sulla neve.
Forse l'unica che potrebbe essere usata in fuoristrada nella gamma bmw è la x3 normale, ma dubito che chi compra una bmw x3 la sfrutta in quel modo. Come tutte le xdrive che troviamo in strada. Io abito in montagna e dal 2003 che compro bmw solo TP... e l'unica volta che sono rimasto bloccato quel giorno avevo preso una TA con le invernali.

Stepa

Pochi km

remus

Non giri gratis con questa, e la corrente costa.

remus

ahah

pisqua187

l inversione di tendenza. mi faceva schifo la x1 appena uscita all'epoca e ora mi ritrovo che la x3 fa pena quanto la x1 vecchia e la x1 di adesso mi piace.... la x5 era bellissima negli anni 2010/2014 e ora sembra un monovolume americano anni 2000 tipo il vojager.. pure il q7 non scherza.... che lo stiano facendo apposta cosi la gente si prende roba piu piccola??

Ivan Belli

Stile vecchio di 10 anni

Paolo Giulio

Oh, beh... questi sono altri argomenti (validi) ...

BMW ci tiene molto al mercato USA e questo è il primo "vero" tentativo di un'auto "normale" mutata in elettrico (la i3 manco la conto... è un aborto cittadino e -appunto- buono più per gli europei che per il "mondo") ...

Nemmeno a me piacciono le linee della X3 e avrei preferito quelle della X5 (dimensioni comprese).

Ma evidentemente i prezzi, già elevatissimi, sarebbero saliti ancora un po' andando in territori probabilmente considerati off-limits dal marketing BMW...

Credo sia ovvio, a livello aziendale, che abbiano fatto dei conti "seri" sulla loro clientela e sulla "percezione" di questo prodotto elettrico e i 75.000 eu CIRCA che sono saltati fuori sono un prezzo ritenuto "ACCETTABILE" dal target di riferimento.

Poi, se avrà successo questa iX3, facile arrivino anche le omologhe "sorelle"...

La serie X non è cmq certo nemmeno oggi, in versione a combustione interna, un'auto "economica" nè per le masse (seppure se ne vendano cmq TANTE).

zlatan regna

Bellissima ma senza 4x4 ha senso solo in città... Il prezzo vabbè, roba per ricchi sfondati

The Evil Queen

È meglio di una protesi

The Evil Queen

Sono stupidi. Inquinano di più, sono ingombranti e fanno nascere sentimenti pericolosissimi di onnipotenza nei proprietari.

Fabrizio

Fonti?
Ovvio ci sono i B- e C- Suv che per motivi economici sono a trazione anteriore, sono una moda (inutile) e lasciano il tempo che trovano a livello di utilità ma almeno sulla neve non dovrebbero creare problemi. Con la TP la situazione si ribalta, è l'emblema dell'inutilità

Developer

ne spendi come minimo 75K e poi ti lamenti del tagliando? lol ma poi é molto meno salvo che non parti una centralina

Paolo Giulio

Giganti? LoL...

Questa è una SMALL size SUV in USA...

Poi ci sono la X5 (MIDDLE) e la X7 (LARGE) ... che poi in realtà da anni BMW sta pensando pure a una X9 da mettere ancor sopra... e l'X7 è già lunga 5.15 ...

Chiaro che, con gli occhi dei parametri UE e soprattutto nostrani. più abituati da decadi alle microcar tipo Panda e 500, queste auto sembrano dei mammut... ma è -appunto - solo una questione di "abitudine" e possibilità di strade più ampie di quelle europee.

Pito

1.000€ a tagliando obbligatorio?

Aristarco

Se hai i pannelli no

Developer

ieri ho visto x7 con cerchi da 20" parcheggiata vicino a casa, le altre auto sembrano micromachine

Phoenix

Trasudi intelligenza da tutti i pori

disqus_uSJK7cFxtw

Assolutamente no! In rettilineo, in curva, in frenata ed ogni altra condizione che non sia la necessità di scaricare coppia motrice a terra su fondi scivolosi, la trazione integrale non serve ad un piffero, per lo meno non con la maggior parte delle soluzioni attualmente in commercio.
Se parliamo di neve, una 4wd rispetto ad una 2wd riesce ad avere il doppio della trazione a parità di gommatura, il che significa che riesce a salire su pendenze dove la stessa vettura 2wd non riuscirebbe, ma in discesa, in rettilineo ed in curva non cambia una cippa.
E lo dico da possessore di xDrive di 2 tonnellate di massa, precedentemente possessore di altre vetture, tra le quali molte a trazione anteriore e qualcuna a trazione posteriore (altra BMW), nonché fanatico frequentatore delle aree sciistiche alpine.

Concordo, semmai, sul fatto che il peso sia il principale nemico della guida su fondi a bassa aderenza (neve, ecc) e che in tali casi la trazione integrale possa aiutare nelle partenze e nelle salite, per cui su un SUV di 2 tonnellate e passa sia meglio averla che non averla, ma per neve in pianura tra 2wd e 4wd cambia poco o nulla.
Molto più importante avere le gomme da neve, perchè con quelle anche una 2wd è sicura, mentre una 4wd con le gomme estive è meglio lasciarla in garage.

Bohh!

Bisogna vedere se ti arriva 200 euro in più al "mese" in bolletta tanto vale spenderli in gasolio

Bohh!

Continua a fare l'operaio allora *_*

The Evil Queen

Ma basta fare auto giganti

sassi

la banalità degli inserti blu nelle auto elettriche

andrewcai

a partire da 73k ahahhahahahahah non riesco a smettere di di ridere, se non fanno uno sconto minimo del 20% non ne venderà mezza

DjMarvel

avrei compreso per una x5...

DjMarvel

quanti dei suv in circolazioni sfruttano la trazione integrale? quasi nessuno.

con l'elettrico i prezzi sono quelli... considera i prezzi della 500 e della id3 e alla fine i conti tornano abbastanza.

ritengo anche io che siano completamente fuori scala, ma la tecnologia è quella che è

francisco9751

73mila son troppi per un X3, imho

diciamo che quello del trentino è un caso particolare, conosco la quantità di neve che scende da voi, ma nella maggior parte dell'italia, a meno di nevicate straordinare, vedono i 2 cm se è tanto

in quel caso ovviamente avete esigenze diverse, ma il grosso delle vendite vede i classici 2cm al mattino prima che passi lo spazzaneve

Developer
Francesco Zerbini

Purtroppo no, è prevista solo questa versione nei piani della bmw

Fabrizio

Spero solo che questa sia una specie di versione di lancio e la 4x4 arrivi successivamente. Non mi sarei aspettato una caduta di stile del genere da parte di BMW

Fabrizio

Su neve o terreni difficili c'è un abisso fra TA e TP, e ancora di più con le integrali

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren