Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Alluvione Emilia-Romagna, "quarantena" per le ibride e le elettriche finite sott'acqua

26 Maggio 2023 414

L'Emilia-Romagna sta affrontando le conseguenze dell'alluvione che ha causato moltissimi danni e, purtroppo, anche diverse vittime. Nelle ultime ore un'ordinanza diramata dal Comune di Ravenna su richiesta dei Vigili del Fuoco, ha fatto molto discutere perché va a toccare esclusivamente le auto ibride e quelle elettriche.

Infatti, a scopo precauzionale, è stato chiesto che le concessionarie e i privati che dispongono di vetture ibride (non è stata specificata la tipologia di ibrido) ed elettriche, mettano in "quarantena" per 15 giorni questi veicoli nel caso fossero finiti sott'acqua a causa dell'alluvione o se si trovano in ambienti particolarmente umidi. Durante questo periodo, le auto dovranno essere collocate all'aperto, distanti da altri veicoli o edifici di almeno 5 metri.

A scopo precauzionale, i concessionari e i soggetti privati che a qualsiasi titolo possiedono veicoli elettrici e ibridi che hanno subito immersione in seguito agli eventi meteorologici dei giorni scorsi, o che si trovano in ambienti particolarmente umidi, devono adottare alcune misure preventive a tutela della pubblica incolumità. In particolare tali veicoli devono essere posti per 15 giorni in quarantena, devono cioè essere tenuti in spazi esterni, con una distanza tra un veicolo e l’altro, da edifici e da altri veicoli di almeno cinque metri. Tali misure sono state disposte su richiesta dei Vigili del fuoco.

Ovviamente, va fatta subito una premessa molto importante. Le auto ibride ed elettriche non sono assolutamente meno sicure in caso di presenza di tanta acqua. I pacchi batteria, del resto, sono realizzati appositamente. Infatti, le auto ibride ed elettriche possono circolare tranquillamente quando piove e non è un problema passare su strade allagate. Non possiamo poi non ricordare che stanno arrivando sul mercato diversi fuoristrada e pickup 100% elettrici che sono pensati per poter affrontare ogni tipo di percorso e anche guadi (modelli Plug-in simili ce ne sono già).

In un primo momento, qualcuno aveva bollato questa notizia come una "fake news", pensando che fosse stata fatta circolare con l'obiettivo di gettare una cattiva luce, soprattutto sulle auto elettriche. In realtà, era tutto vero. La decisione di istituire questa particolarissima quarantena a scopo, ribadiamo, solamente precauzionale, è stata presa a seguito di quanto successo presso una concessionaria dove una Nissan Leaf, dopo essere stata sommersa dall'acqua per diverso tempo a causa dell'alluvione, aveva preso fuoco.

Il problema è stato risolto in breve tempo, senza ulteriori danni ma i Vigili del Fuoco hanno preferito seguire la strada della prudenza per evitare interventi analoghi. Per questo è stato chiesto di istituire questa particolare misura valida per le auto elettrificate. Va detto che, tranne il caso specifico della concessionaria, non sembrano esserci state altre segnalazioni di elettriche o ibride che hanno preso fuoco a seguito dell'alluvione.


414

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
teo

Confermo essendo del posto che tutto e' aperto e tutto perfettamente a posto.
Rimini ha avuto solo qualche cantina allagata niente piu, le spiagge sono state sistemate a tempo di record.
Riccione ha subito qualche danno solo nell'entroterra la riviera tutto a posto
venite in vancanza in Romagna vi aspettiamo

sopaug

speriamo prenda fuoco il tuo così ci risparmi altri lasciti intelligenti.

Giacomo

c.s. , vai a controllarti il significato di statistica sull'enciclopedia, non si sa mai che ti prenda fuoco il dispositivo che stai usando.

Diverso da calamità naturali purtroppo. Un'alluvione come questa è messa alla stregua di un terremoto per esempio

sopaug

cvd.

Marco B.

Quindi non lo capisci. Vabbè andavi di fretta mettiamola così

BATTLEFIELD

un'auto elettrica che brucia a causa del litio nella batteria non la spegni con l'acqua. sviluppa un incendio insidioso. Per pericolosità è superiore ad una endotermica e inferiore ad una endotermica a gas

Giacomo

Vedo che continui evidentemente non ti basta la magra figura che hai già fatto.

Disqutente

Sai la direttiva emanata dal Sindaco di Ravenna proviene da Vigili del Fuoco.

Che questo corpo sia coinvolto nella vita politica italiana è cosa assai stupida.

Ma nella splendente avanzata Svizzera come si definiscono le persone che scrivono cose stupide?

Detto questo devo darti atto che ho letto delle cose aberranti da accaniti ostentatori della mobilità elettrica, ma ritengo che rispondere con sciocchezze ad altre sciocchezze non serva assolutamente a nulla.

Disqutente

Infatti parlare della sicurezza dei passeggeri a bordo su eventuali problematiche di elettrocuzione in un articolo che parla di innesco di incendio autonomo è indice della stupidità di qualcuno...

Disqutente

Non capisco come tu possa disporre di queste informazioni con tale certezza.
Perchè io ho visto una immagine della macchina rimossa e non mi sembrava affatto sballottata.

Poi puo essere che l'immagine non fosse relativa a quella macchina come invece indicato nell'articolo letto, ma mi piacerebbe sapere la fonte della tua certezza.

Disqutente

Se non ricordo male per omologazione devono resistere 30 minuti con acqua ad altezza 1 metro.
Ovviamente restare sottacqua per ore o giorni comporta uno scenario che non è previsto per l'omologazione e non è certo che la macchina possa reggere tale accadimento.
Da qui il principio di prudenza, che onestamente mi pare logico ma su cui poi si specula da ambo i lati.

sopaug

vedo che continui a dibattere nel merito, complimenti per la preparazione.

Evanshion

Provate ad andare sul marketplace e mettere come zona Faenza: troverete un sacco di auto allagate rivendute per i pezzi.
Ragazzi, è un disastro.

Lunariano

io lo capisco ma tu ti esprimi male male..

Giacomo

Buona cavalcata, controlla sotto il letto prima di andare a dormire potresti trovare un auto elettrica a farti paura

sopaug

il rischio di incendio è una cosa, le CONSEGUENZE dell'incendio sono ben diverse. Ma evidentemente non ci arrivate.

sopaug

eeeeh già, spiegalo ai vigili del fuoco allora. Saranno matti loro.

sopaug

come mischiare mele con pere, l'unico così poco sveglio da essere no-vax puoi essere solo tu.

Lupo1

Vero, furto e incendio paghi poco, non è cosi per atti vandalici e calamità naturali, che ti chiedono un rene!

Lupo1

Infatti la prima cosa da fare quando finisci in acqua è tirare giù i vetri e uscire subito

Johny Apple

Dovresti imparare le cose prima di commentare, e evidente che non sai come funziona il motore diesel e soprattutto da bravo Italiota ( ci sarebbe da aggiungere un altra parola a Italiota che farebbe rima) hai interpretato il mio commento a modo tuo, ma da un ignorante non potevo aspettare altro.

BlackLagoon

si… ma c’è pressione e pressione… considera che in un solo metro d’acqua hai tutto il “peso” di tutta l’aria dal livello del mare fino alla stratosfera..

Vae Victis

Esiste gente che ha reso la propria auto galleggiante sigillando tutti i buchi (bocchette aria, piantone sterzo, passacavi etc...).
Normalmente l'acqua penetra dentro l'abitacolo e chi finisce dentro un canale con l'acqua alta muore spesso affogato. Le portiere diventano dure da aprire quando sono circondate di acqua, i vetri elettrici probabilmente smettono di funzionare, in più il panico non aiuta.

Salvatore Sgambato

Stai parlando del nulla, 1 e dico UNA sola auto elettrica che si è incendiata e sono passati giorni. Tra elettriche e ibride saranno state centinaia quelle sommerse e, udite udite, addirittura 1 e dico UNA auto elettrica ha preso fuoco! GRANDE GIOVE!

Salvatore Sgambato

Anche il ritorno dei motori a miscela non mi stupirebbe...

Salvatore Sgambato

Il rischio incendio nelle termiche è 19 VOLTE PIÙ ALTO che nelle elettriche... Pochi mesi fa è uscito un ulteriore studio sul parco auto della Svezia, dove non trovi proprio i catorci che girano in Italia

Salvatore Sgambato

Hahaha, vuoi dire che se entra acqua nel motore non è da buttare? E dove lo hai letto? Su Topolino? Quindi funziona anche in assenza d'aria? Spero tu non sia un esperto di motori, altrimenti cambia mestiere

Salvatore Sgambato

Succede 19 volte più per le termiche che per le elettriche.

Salvatore Sgambato

Qualsiasi auto può prendere fuoco per corto circuito. Un'auto immersa, che sia termica o elettrica può avere corti circuiti perché, spero che tu lo sappia, ci sono circuiti elettrici in tutte le auto. Quindi non mi stupirei di auto termiche che si incendiano a distanza di ore-giorni dai fatti romagnoli. Il vantaggio delle termiche sta che, quando le recuperano e le rottamano, possono facilmente svuotare il serbatoio di benzina, mentre con le elettriche, in attesa che l'acqua venga eliminata, essendo teoricamente integre non gli smonti la batteria di trazione. Quindi ecco spiegato un altro vantaggio delle elettriche sulle termiche: se vengono immerse per pochi minuti non si bloccano (le termiche sì e la rottami). Se arriva un'alluvione e va sotto per ore giorni, la termica la butti lo stesso dallo sfasciacarrozze mentre l'elettrica la metti in quarantena e aspetti e , se non succede niente , la usi e non ci pensi più

Salvatore Sgambato

Infatti, mettono in quarantena le elettriche e rottamano le termiche, bello svantaggio che hanno le BEV

Salvatore Sgambato

Parli del nulla, l'anno scorso in Svezia (tante elettriche e termiche sicuramente meno vetuste delle nostre) è uscito uno studio approfondito sul rischio di incendio delle auto e quelle termiche sono risultate 19 volte più a rischio incendio delle elettriche

Salvatore Sgambato

Mentre quelle termiche non hanno di questi problemi: le butti direttamente in discarica

Salvatore Sgambato

Mentre chi aveva una termica la butta direttamente...

Frug

Furto incendio sempre fatto, se l'auto vale poco, paghi poco anche furto incendio, vetro, cristalli e grandine, questo è il minimo da fare.

Lupo1

Sicuro che galleggia se non entra acqua, non trovo info sulla cosa

Lupo1

Ma dipende anche valore dell'auto se uno ha un auto vecchia non spende tutti quei soldi per lecoperture anzi neanche furto incendio, poi cosa c'entra se la fai online o in agenzia???

Lettore espatriato

Se puoi portare qualche dato ulteriore per confermare che la situazione era uguale, ben venga.

Vae Victis

Però hanno preso fuoco lo stesso.

Vae Victis

Vai a fondo perché entra l'acqua nell'abitacolo. Nessuna auto è sigillata ermeticamente.
Se fossero sigillate galleggerebbero.

Giacomo

Ho capito sei no-vax non c'è altra spiegazione insisti a negare la realtà. Buona cavalcata

Frug

Io ho tutto.
Se poi ci sono quelli che fanno le polizze online e tirano via tuttee spunte per risparmiare 200€ l'anno, fes.i loro

Lupo1

No, non c'entra se cadi in un fiume con la macchina vai fondo anche con i finestrini sigillati

Lupo1
Lupo1

No, non c'entra se cadi in un fiume con la macchina vai fondo anche con i finestrini sigillati

Crash Nebula

Fonte: trust me bro.

Marco B.

Se capisci l’italiano, ho scritto che se l’acqua arriva L finestrino l’auto non la puoi usare. Poi fai tu

Mr. G/Blocked:45/Mac+Android

Le alluvioni sono pericolose per tutte le auto. Però per i teslari hanno usato lo stesso linguaggio dei covidioti perché sono espressione dello stesso deficit cognitivo

Frug

Grandine ed eventi atmosferici.

Gis80

Se non hai un assicurazione apposita non ti pagheranno mai per eventi naturali

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video

Volkswagen Passat, nuova con ibrido Plug-in da 100 km, ma anche diesel | Video

Volkswagen ID.3 (2023): prova su strada del restyling con software 3.5 | Video

Viaggio nella fabbrica di Brugola (OEB), le viti italiane fondamentali per il mondo auto