Incentivi auto elettriche e Plug-in: si riparte da domani 14 settembre

13 Settembre 2021 17

Da domani, 14 settembre, torneranno disponibili gli incentivi per le auto elettriche e Plug-in. Come sappiamo, a fine agosto erano andati esauriti i fondi per l'Ecobonus dedicato a queste vetture. In realtà, a luglio, il Governo aveva provveduto a rifinanziare il fondo di 60 milioni di euro. Tuttavia, questi soldi erano finiti nell'Extrabonus, quello che permette di avere sino a 2.000 euro di sconto aggiuntivo (più lo sconto del venditore).

Il problema era che a causa di un'interpretazione, i fondi dell'Extrabonus non potevano essere utilizzati con l'Ecobonus esaurito. Questo ha significato lo stop agli incentivi per queste vetture. Fortunatamente, il Governo è intervenuto rapidamente e attraverso il decreto Infrastrutture ha fatto in modo di stornare i circa 57 milioni di euro residui dell'Extrabonus nel fondo dedicato all'Ecobonus.

Mancavano, però, solamente i tempi della disponibilità dei fondi. Infatti, sabato scorso, il decreto Infrastrutture era entrato in vigore con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Tuttavia, i fondi dell'Extrabonus, ad oggi, non sono stati ancora trasferiti. Tuttavia, il MISE, attraverso una nota, ha fatto sapere che da domani saranno finalmente ricollocati e quindi si potrà tornare a prenotare gli incentivi.

Dal 14 settembre 2021 sarà possibile prenotare sulla piattaforma www.ecobonus.mise.gov.it gli incentivi per l’acquisto di veicoli con emissioni 0-60g/km di CO2. Con il decreto Infrastrutture sono stati infatti riallocati 57 milioni di euro nel fondo che prevede ecobonus fino a 6.000 euro per acquisto auto a basse emissioni. Si tratta di risorse inizialmente stanziate per l’extra-bonus con la legge di conversione del decreto Sostegni bis. Prolungati, inoltre, i termini per il completamento delle prenotazioni in corso per i veicoli di categoria M1, M1 speciali, N1 e L: per quelle inserite sulla piattaforma dal 1 gennaio al 30 giugno 2021 sarà possibile fino al 31 dicembre 2021 mentre per quelle inserite dal 1 luglio al 31 dicembre 2021 sino al 30 giugno 2022.

INCENTIVI SINO A 6.000 EURO

Il ritorno degli incentivi è sicuramente positivo per spingere sulla diffusione delle elettriche e delle Plug-in, soprattutto in un momento in cui il mercato auto è in difficoltà. Tuttavia, il trasferimento dei fondi significa che l'Extrabonus non sarà più disponibile. Tradotto, da domani attraverso l'Ecobonus sarà possibile avere un incentivo sino a 6 mila euro e non più sino a 10 mila euro. Ovviamente, da più parti si spera che il Governo intervenga per rendere strutturale l'Ecobonus per sostenere adeguatamente il settore auto.

Vediamo, dunque, quali saranno, da adesso in poi, i nuovi contributi per l'acquisto delle elettriche e delle Plug-in.

  • 0-20 g/km CO2 con rottamazione: 6.000 euro
  • 0-20 g/km CO2 senza rottamazione: 4.000 euro
  • 21-60 g/km CO2 con rottamazione: 2.500 euro
  • 21-60 g/km CO2 senza rottamazione: 1.500 euro

Nulla cambia, invece, per la fascia 61-135 g/km di CO2.

Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 698 euro oppure da ePrice a 769 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
xxx360

Come volevasi dimostrare https://uploads.disquscdn.c...

xxx360

In generale i concessionari “tradizionali” fanno sempre un po’ di sconto dal listino. L’extra bonus lo obbligava a farlo di almeno 1000€+iva. Tesla di solito non fa sconto ma dato che farlo permetteva ai suoi clienti di accedere ad altri 1000/2000€ non potevano esimersi. Ora venendo meno l’extra bonus immagino vengo meno anche lo sconto perché non porta con se altri benefit.

mansell

quindi lo sconto concessionario rimane? e perchè tesla riuscirebbe ad astenersi dai suoi 2000 euro? se devono farlo per legge, lo devono fare comunque....

ghost

Probabilmente a 3 mila miliardi sbloccano qualche achievement

gabrimazzo

Uno stadio di calcio di buon livello costa di più, bisogna e si può fare molto di più

Surak 2.04

Sì vede che vogliono arrivare a 3 mila miliardi di Debito entro il prossimo anno (in realtà con quelli nascosti e quelli spacciati per fondi europei, ci siamo già)

mansell

Come fare le cose a membro di segugio.
Politici incapaci. Regolamenti fatto con il cu... E via discorrendo...

xxx360

Sarebbe più corretto dire che l’incentivoper la fascia 0-20 passa da 8.000 a 6.000 e da 5.000 a 4.000 dato che la parte restante la metteva comunque il concessionario come sconto e pertanto continuerà a farlo ne più ne meno. Forse solo Tesla si potrà permettere di fare la “furba” e non metterlo, li trattative che io sappia non si fanno.

Dark Entries

6000 non sono sufficienti per l'elettrico, credo ci sarà un netto calole nelle vendite....

NEXUS

ahahahahahaha il tutto per prendere cessi

ProseccoDoc

E si

Luca

wow che ridere

ProseccoDoc
ProseccoDoc

Le leve del cambio

Luca

Obsolescenza programmata e impossibili da riparare secondo chi...te? ahahah posa il fiasco va

R_mzz

EQE ed EQS hanno una garanzia di 10 anni / 250.000 km, ti sfido a trovare un’endotermica con la stessa garanzia.

ProseccoDoc

Ma che incentivi con un tubo di un euro ho riparato il cambio dell la mia auto….chi le vuole queste porcherie con obsolescenza programmata

1200 km elettrici, presente contro futuro: da Milano a Monaco | Il ritorno

eRaid, un racconto di 1.000 chilometri in viaggio con (quasi) tutte le auto elettriche

Dacia Spring: come va l'elettrica economica da 9.460 euro (con incentivi) | Video

Nuova Mazda CX-30 2021 eSkyactiv-X: quando 6 cv fanno la differenza | Video