Pininfarina, teaser di una nuova vettura: presentazione il 14 luglio

10 Luglio 2021 0

Segnatevi la data del 14 luglio perché Pininfarina presenterà un modello inedito. Attraverso i suoi account social ha pubblicato un teaser di una nuova vettura. L'unico indizio, la dicitura che è in arrivo "qualcosa di nuovo". L'immagine del teaser mostra poi la parte posteriore di questo veicolo avvolto nell'ombra. Dalla foto si nota solo la particolarissima firma luminosa a LED, molto sottile e a forma di U rovesciata. Anche provando a giocare con Photoshop dalla foto non si riescono a ricavare particolari dettagli aggiuntivi.

POCHI INDIZI

Sicuramente non si tratta di una variante della Battista. Visti gli hashtag utilizzati che per lo più fanno riferimento al design, è possibile che si tratti di una concept car che mostrerà un nuovo linguaggio di design. Non sarebbe nemmeno strano che si trattasse di un concept elettrico caratterizzato anche da alcune soluzioni innovative.

Insomma, si possono fare molte ipotesi per quello che Pininfarina svelerà il prossimo 14 luglio. La società, infatti, è stata molto abile a non far trapelare nulla di particolare e quindi questo annuncio arriva senza che ci siano precisi indizi sul contenuto della presentazione. L'unica cosa che traspare è che Pininfarina mostrerà qualcosa di nuovo e quindi è possibile che ci sia qualche sorpresa in arrivo.

Fortunatamente, al momento della presentazione manca davvero molto poco. Dunque, tra pochi giorni scopriremo cosa l'azienda ha intenzione di svelare.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla