Polestar 2, arriva l'app per vedere video in streaming durante la ricarica

07 Maggio 2021 10

I possessori di una Polestar 2 elettrica potranno adesso passare il tempo durante la ricarica dell'auto guardando trasmissioni in streaming attraverso l'ampio schermo dell'infotainment. Polestar, infatti, ha annunciato il lancio di un'applicazione che permetterà di accedere ad alcuni contenuti video. L'intrattenimento in auto è un aspetto su cui diverse case automobilistiche stanno lavorando. Tesla, in particolare, è sicuramente quella più avanti visto che offre la possibilità non solo di vedere film e serie TV in streaming ma pure di accedere a veri e propri videogiochi.

COME FUNZIONA?

L'applicazione sviluppata da Polestar è ancora in versione beta. Il costruttore punta a ricevere feedback da parte dei possessori dell'auto per poter migliorare lo sviluppo di questa nuova applicazione dedicata all'intrattenimento. Ovviamente, il filmati in streaming si possono vedere, per ragioni di sicurezza, solamente quando la vettura è parcheggiata. Tuttavia, in caso si stia guardando qualcosa al momento della ripartenza, se lo streaming non sarà interrotto da parte dell'utente, le immagini non saranno ovviamente più mostrate ma continuerà la riproduzione dell'audio. Una soluzione interessante nel caso si stia seguendo, per esempio, un telegiornale.

Al momento, i canali a disposizione all'interno dell'app non sono molti. Polestar fa sapere che si potrà avere accesso a contenuti provenienti da SVT in Svezia, TV2 in Norvegia e GOPlay e RTBF in Belgio. Inoltre, i clienti europei potranno accedere anche BBC Ideas, Al Jazeera English e tagesschau in tedesco. Il costruttore fa sapere, comunque, che altri canali saranno aggiunti in futuro.

Per il momento non è stata fatta menzione dell'integrazione dei servizi di streaming a pagamento come Netflix. Tuttavia, come fa capire il costruttore, non è un problema inserire nuove soluzioni nell'infotainment. Dunque, è possibile che in futuro questi servizi possano anche arrivare se gli utenti li richiederanno.

Polestar ha poi voluto sottolineare una cosa molto importante. Il traffico generato dallo streaming è incluso nel piano dati dell'auto. Questo significa nessun costo aggiuntivo per i proprietari della Polestar 2. Tale novità arriva a poca distanza dal rilascio di un aggiornamento OTA dedicato a questa vettura che ha portato diverse nuove funzionalità tra cui il supporto alla Digital Key. Infine, si ricorda che di recente la gamma della Polestar 2 è stata ampliata con l'arrivo di ulteriori versioni. Per il momento, questo modello non è ancora commercializzato in Italia.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
momentarybliss

Guardare un episodio di una serie televisiva mentre si ricarica la batteria è il motivo principale per cui non comprerei un auto elettrica

ACTARUS
DjMarvel

i ragazzi giovani forse è l'unica cosa che sanno fare.

ReBibbia

Non parlavo mica di me.

Ginomoscerino

su quel bel schermo verticale poi devono essere un piacere da guardare

MatitaNera

Ti facevo più anziano.

DjMarvel

che cavolate. tutto il tempo fermo in auto è tempo perso.

ReBibbia

Servono servono. Fidati.
Bisogna pure imparare no?

MatitaNera

Se sei parcheggiato avrai compagnia no? A che servono?

ReBibbia

"Ovviamente, il filmati in streaming si possono vedere, per ragioni di sicurezza, solamente quando la vettura è parcheggiata"
Mi aspettavo dei video porno.

Dacia Spring: come va l'elettrica economica da 9.460 euro (con incentivi) | Video

Nuova Mazda CX-30 2021 eSkyactiv-X: quando 6 cv fanno la differenza | Video

Renault Arkana 2021: SUV Coupé per tutti, solo ibrida e come lei nessuna | Video

Incentivi auto 2021: tutto quello che c'è da sapere | Video