Karma GS-6: al debutto la nuova sportiva elettrica EREV

22 Febbraio 2021 6

Il prossimo capitolo di Karma Automotive si chiama GS-6. Si tratta di una sportiva che manterrà inalterato il design della Revero GT ma che sarà proposta ad un prezzo più basso. Disponibile nelle varianti Standard, Luxury e Sport, può essere acquistata a partire da 83.900 dollari. Il costruttore fa sapere che entro la fine dell'anno debutterà il modello solo elettrico GSe-6 che potrà essere comprato ad un costo di partenza di 79.900 dollari.

SPECIFICHE TECNICHE

Karma GS-6 è sostanzialmente la Revero GT rivista in alcuni particolari. Il design esterno, dunque, è ben noto. Il costruttore aggiunge solo che ci sono nuovi colori per la carrozzeria. Inoltre, l'auto può disporre di cerchi da 21 o da 22 pollici. L'impianto frenante è Brembo. Anche gli interni non sono stati particolarmente modificati e troviamo sempre una strumentazione digitale ed un sistema infotainment con schermo da 10.2 pollici e compatibilità Apple CarPlay ed Android Auto. Presenti gli aggiornamenti OTA. Inoltre, tramite app è possibile gestire da remoto alcune funzioni del veicolo.

Il costruttore propone ai clienti diverse opzioni di personalizzazione che permettono di creare un'ambiente interno davvero unico in base ai propri gusti. Sul fronte della sicurezza, l'auto ha otto airbag e può contare su diversi sistemi ADAS tra cui Lane Keep Support, Adaptive Cruise Control con Stop & Go, Blind Spot Monitor, frenata di emergenza automatica ed altro.

Karma GS-6 è un modello EREV (extended-range electric vehicles), cioè un'auto elettrica dotata di un motore endotermico che interviene per ricaricare la batteria ed aumentare l'autonomia. Il powertrain è composto da due motori elettrici in grado di erogare 400 kW (544 CV) e 746 Nm di coppia massima. Il pacco batteria presenta una capacità di 28 kWh che consente una percorrenza massima di circa 128 Km. Grazie al propulsore endotermico, un 3 cilindri turbo di 1,5 litri di derivazione BMW da 231 CV (170 kW), l'autonomia arriva sino a circa 580 Km.

La batteria può essere ricaricata sia in corrente alternata (6,6 kW) e sia in corrente continua (45 kW). L'auto dispone di tre diverse modalità di guida. La modalità Stealth utilizza esclusivamente la batteria, mentre nella Sustain, il motore a benzina funziona per ricaricare l'accumulatore. In modalità "Sport", l'energia viene fornita ai motori di trazione sia dalla batteria e sia dal generatore. In questa modalità, per raggiungere le 60 miglia orarie (96 Km/h), bastano circa 3,8 secondi. In futuro potrebbe arrivare in Europa ma non ci sono molti dettagli in merito.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

vedi opel ampera, bmw i3 range extender e vecchia karma...niente di nuovo, ma già fondamentalmente scartato dall'industria automobilistica

luca bandini

ma quel finto naso nero lucido? sembra quelle delle prime model S! benvenuta nel 2012 Karma!
la linea in se è particolare e non è un male ma mantere le linee di un modello fallimentare non è un buon biglietto da visita

570gt

Parliamo di una profonda rivisitazione di un bel modello di quasi 10 anni fa ad opera si un'azienda che nasce dalle ceneri della precedente gestione naufragata tristemente. Ci vuole molto coraggio per sceglierla. Oltretutto era piu bella la vecchia che in un paio di occasioni ho pure beccato per strada.

DefinitelyNotBruceWayne

La linea è invecchiata parecchio e questa "svecchiata" non aiuta molto. Paradossalmente il frontale della prima Fisker Karma sembra più moderno.

lele

In realtà secondo me sarebbe fantastico (parlo in generale, non nello specifico della Karma). Faresti girare il motore endotermico a regime fisso, al punto di miglior efficienza, aumentando quindi l'efficienza dell'intero sistema e riducendo la capacità (quindi peso ed ingombri) delle batterie.
Le grosse navi da crociera da parecchio hanno sistemi "combinati"

Daniel
cioè un'auto elettrica dotata di un motore endotermico che interviene per ricaricare la batteria ed aumentare l'autonomia

Ma che pastrocchio

Auto elettriche e app di ricarica colonnine pubbliche: guida per principianti | Video

Hyundai Kona Electric 2021, arriva il restyling: tutte le novità | Video

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Video

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI