Incentivi auto, nessun rifinanziamento: Federauto e UNRAE contro il Governo

08 Ottobre 2020 78

Federauto e UNRAE puntano il dito sul Governo italiano per il mancato rifinanziamento degli incentivi per le auto all'interno del testo di conversione in legge del Decreto Agosto che è stato approvato al Senato. Una scelta che va a vanificare i benefici sino a qui ottenuti e che le due associazioni definiscono addirittura "autolesionistica".

Si tratta di una scelta che sfiora l’autolesionismo, visto che gli incentivi già varati e presto esauriti non solo hanno ravvivato un mercato in fortissima crisi e salvato posti di lavoro, ma hanno prodotto in poche settimane un maggiore incasso per lo Stato e contribuito positivamente al PIL. Le misure, che si sono complessivamente autofinanziate, hanno infatti fruttato ulteriori 58 milioni di euro incrementali in gettito IVA, oltre ai maggiori introiti legati all’immatricolazione dei veicoli, tra cui l’IPT.

I dati diffusi nei giorni scorsi sulla confortante ripresa del mercato grazie agli incentivi sono la dimostrazione tangibile di quanto sia stato efficace questo strumento. Rispetto al mese di settembre dello scorso anno assistiamo, nello stesso periodo, all’immatricolazione di oltre 13.600 vetture in più (+9,5%) e ad un incremento del 47,4% di auto rottamate. Inoltre, il beneficio ambientale è palpabile: le emissioni medie di CO2 delle vetture immatricolate sono scese a livelli minimi (da 118,4 a 105,6 g/Km), circa l'11% in meno.

A questo punto, le due associazioni chiedono un intervento urgente del Governo per sostenere un settore che vale il 10% del PIL italiano e da cui dipendono pure molte moltissime PMI italiane. Federauto e UNRAE invitano, quindi, il Governo a procedere con un rifinanziamento degli incentivi auto. Le due associazioni, infine, si dicono pronte a condividere le proprie proposte strategiche e pluriennali per sostenere il processo di decarbonizzazione in atto e accompagnare la transizione della mobilità verso le emissioni zero.

L'intervento arriva in un momento molto delicato per il settore dell'auto. Gli incentivi hanno portato ad effettivi benefici, consentendo al mercato di tornare positivo nel mese di settembre. Tuttavia, le agevolazioni per le auto nella fascia 91-110 g/km di CO2 sono andate esaurite rapidamente e a breve termineranno anche quelle per le auto della fascia 61-90 g/km di CO2. Purtroppo, il Governo sembra aver chiuso la porta ad ogni possibilità di rifinanziamento nel corso del 2020. Per l'anno prossimo invece, si parla di ulteriori 400 milioni. Tuttavia, nel frattempo il mercato dell'auto rischia di tornare a soffrire.


78

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Kamgusta

Ti dico che subito dopo il lockdown sono andato in concessionaria, molto prima quindi degli incentivi e c'era una fila IMMENSA sono entrato alle 10 e mi hanno ricevuto alle 12,30... pochissime auto disponibili, tanti che volevano comprare... la vedo ancora come semplice regalia, non ce n'era bisogno... solito bonus al settore, che si aggiunge a quelli dati agli altri (come il monopattino e bici, con cui i venditori di bici hanno fatto affari IMMANI)

teo

Caso a) pochi cambiano auto. Vendite nuovo crollate a picco, piazzali pieni, usato in caduta libera, parco auto italiano sempre più vecchio. Tizio non compra auto nuova perché non è costretto. Stato incassa ZERO.
Caso b) nessuno preleva dalle tasche degli italiani ma dai 6k euro di tasse che paghi per acquistare. 6k euro che lo stato non avrebbe incassato senza incentivi.
Capisci che è tanto di più quello che incassano ??

Kamgusta

Non riesco a capire perché non riesci a capire che il caso a sia più conveniente:
caso a) tizio compra auto e paga 6.000 euro di tasse
caso b) tizio compra auto e paga 6.000 euro di tasse, lo stato gli sconta 1.500 euro prelevati dalle tasche di tutti i cittadini

teo

Regalo al mercato, concessionarie e affini è una certezza .... Non era un incentivo per il cliente.
Ma perché continuate a dire "i nostri soldi" .. ma ce la fate a scorporare l Iva da 20k euro e rendersi conto che lo stesso giorno che ti danno 1500euro ne incassano di più ??
Ma cosa sborsando ????

Kamgusta

ci avrebbe guadagnato ugualmente perché la riduzione di vendite di auto era controbilanciata dal non dovere sborsare soldi.
io credo, molto semplicemente, che abbiano voluto fare un REGALO al mercato dell'auto con i nostri soldi.

teo
an-cic

Ogni giorno nasce un cucco, beato chi se lo cucca

Kamille

sono felice che ti piaccia

an-cic

Bella questa

Kamille

aspettiamo Salvini con i "pieni poteri" allora così ci facciamo quattro risate (amare ma sempre risate)

Kamille

come il fatto che ci sarebbe la deflazione ma io vedo i prezzi in costante aumento...

Kamille

mia fantasia sarebbe? è notizia di qualche giorno fa che i vaccini antiinfluenzali disponibili non riescono a soddisfare i 2 terzi delle richieste: questo è un fatto mi pare

Davide Sutera

Alla faccia degli incentivi , prima del Covid avevo chiesto un preventivo per una Panda benzina prezzo 9300 qui a Roma, post Covid con gli incentivi 9500 !!!! perchè alla fine per avere lo sconto e l'incentivo devi fare il Finanziamento altrimenti non c'è niente . ma Fallite tutti vado a piedi

an-cic

Ipotesi interessante... Soprattutto visto che è basata su una tua fantasia

Account Anniversario

Non possono mettere fuori legge qualcosa che è stato omologato... Non esiste

Ginomoscerino

se togli l'IVA ci sono 500€ di differenza, se ho fatto i conti giusti, che sono trasporto, tasse, affitti, ecc...

Kamille

Che comunque, a seguito di una campagna prolungata, non sono sufficienti fossero anche del 90 per cento più dello scorso anno

Riccardo sacchetti

Chiaro, va a gusti. Io ci guarderò a gennaio. Vedremo.. ma qualcosa a buoni prezzi si trova, anche se poco ovviamente!

Giacomo

Io direi solo per fortuna che c’era conte. Ci fosse stato un renzi, un salvini, un berlusconi.... saremmo stati spacciati. Gente che fa solo passerelle in tv. Giuseppe è stato il male minore secondo il mio punto di vista.
Forse l’unica cosa meno negativa negli ultimi 10 anni.

GinoGinoPilotino

Ma in questo modo la paghi ben di più !

Vae Victis

Il Bazooka di Giuseppi è fallito. I suoi prestiti garantiti li ha accettati solo la Fiat per fargli un piacere. Tutti gli altri 500 miliardi di prestiti garantiti sono rimasti inutilizzati perché le aziende li hanno rifiutati.

Quindi secondo me non parlerà più ne di bazooka né di potenze di fuoco, almeno per un po'.

Vae Victis

Ma così ti perdi la lotteria della Carta di Credito. Non puoi vincere il premio di 3000 Euro che il governo da ai primi mille partecipanti!

Vae Victis

Non proprio, le vendite erano a -50%. L'acquisto dell'auto si può rimandare e nel frattempo i disoccupati del settore chi li mantiene?
Il settore auto rappresenta l'11% del PIL italiano, non sono in 4 gatti.

Quindi ha senso dare un po' di incentivo per evitare i fallimenti dei concessionari e la disoccupazione, che producono entrambe dei costi per lo stato.

Ovviamente 1500 Euro erano troppi, bisogna dare degli incentivi di supporto minimo, non delle cifre sproporzionate.

Vae Victis

Infatti è così. Non hanno dato nemmeno un Euro alle case automobilistiche. L'incentivo consiste nel dargli una detrazione.

Vae Victis

E non c'è solo l'IVA. Ci sono i pedaggi autostradali, le tasse sui capannoni, la Tasi. Tutte le tasse che pagano i concessionari vengono rigirate sui clienti.

Vae Victis

Il lockdown lo ha deciso Giuseppi ed è stato provocato dal fatto che ha dormito per 2 mesi e ci ha lasciato senza mascherine. Anzi mandava i suoi tirapiedi in TV a dire che non servivano....
Perdipiù ha chiuso tutto il Sud a Marzo quando non cera nessun malato. Quindi i danni economici li ha causati lui ed è lui a doverli rimediare.

Vae Victis

Quelle usate tra 5 anni le mettono fuori legge.

Kamgusta

Molti economisti sono concordi nel ritenere che non siano altro che "acceleratori", ossia anticipano acquisti che sarebbero comunque avvenuti, se non oggi, fra 6 mesi o 1 anno, di fatto risultando semplici "regalie" prelevate dalle tasse.

Ngamer

hummm non mi piace molto preferisco la kona

teo

Mah i mesi del covid hanno dato una bella frenata allo stallo che c'era già da prima .. tanti concessionarie hanno svuotato i piazzali pieni gli ultimi giorni di agosto si trovavano solo auto in produzione non c'era più niente a stock

Giacomo

Magari lo capisse qualcuno dei piani alti. Non sanno che più aumenti le tasse e più fai nero. Non è difficile da comprendere.

Riccardo sacchetti

La 2008, per esempio. In Italia circa 24k al listino (novembre di 1 anno fa). Stesso modello e allestimento 16k in Spagna. Ovviamente comparazione sul sito della azienda. Io la pagano 16 appunto, con "lo sconto"

Riccardo sacchetti

Usato guarda la ioniq. Viene via per nulla con pochi km!

Ngamer

chiaro su quella cifra non voglio niente di meno di una GLA :P

Account Anniversario

Più aumentano l'iva più si farà nero, che vuoi che ti dica...

Account Anniversario

Io li spenderei su un'auto di fascia superiore, seppur usata.

Alex

Idem. Anche troppo tardi me ne son andato. Paese fallito

Alex

Sssssss...adesso riparte la potenza di fuoco di Giuseppi. CIG per tutti o quasi

Giulk since 71'

Ogni tanto una buona notizia dai :)

Kamgusta

Oppure potrebbero aumentarci gli stipendi che siamo a livelli del Burundi

Kamgusta

Direi che ci sia da limitare i modelli di auto, ossia una bella soglia di 30k (se vuoi un'auto da 40k, te la paghi piena) e semplicemente mettere anche un limite con l'ISEE (se guadagni 100k l'anno, l'auto te la paghi piena).
Il bonus poi lo si riparametra DIRETTAMENTE ai g di CO2, senza fare le soglie da ritardati (se sei sotto questo valore ma sopra quello prendi X, se sei sotto a quell'altro prendi Y, etc), ossia 100€ per ogni g di CO2 risparmiata sotto i 100 (quindi auto tutta elettrica 10000 euro). Semplice.
Poi dopo ti possono fare anche bonifico immediato, cash in mano o quello che si vuole.

Kamgusta

C'è eccome, sia usato che km0.
Non comprare assolutamente un'auto nuova.

Kamgusta

Che è quello che succede in Italia: stipendi al palo da 15 anni e costo della vita in costante salita.

Kamgusta

Ci guadagnava anche senza incentivi perché le macchine la gente le comprava uguale

Laevus

Buon per te che compri le auto in soluzione unica, ma non tutti possono tirare fuori 10-15k sul'unghia (minimo)

Ngamer

se devo comprare usato normale non spendo 20k

Account Anniversario
Ngamer

usato ibrido non cè niente al momento :P

Account Anniversario

Ma pigliati un buon usato con 20k e vai tranquillo altri 10 anni

Andrea Gordon

No che non sia d'accordo dal punto di vista etico, ma una soluzione da te auspicata ha minore impatto, inoltre poi lo stato a tendenza a spalmare la detrazione su più anni. Quindi per trovare una soluzione, bonifico diretto di tutto l'incentivo in un unica soluzione solo a chi ha un reddito dimostrabile.

Hyundai Kona Electric 2021, arriva il restyling: tutte le novità | Video

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Video

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

MyMi: la recensione del cuscinetto anti abbandono che protegge i bambini | Video