Karma E-Flex: nuova piattaforma modulare per le auto elettriche

01 Aprile 2020 0

Karma Automotive ha condiviso ulteriori informazioni sulla sua nuova piattaforma modulare chiamata "Karma E-Flex" progettata esplicitamente per i veicoli elettrici. L'obiettivo del costruttore è quello di offrire una piattaforma in grado di accelerare l'introduzione sul mercato di veicoli elettrificati e di ridurne, contestualmente, i costi di progettazione. Un progetto interessante comunque seguito anche da altri costruttori. Lo sviluppo di piattaforme modulari è un passo importante per sostenere la progettazione di veicoli elettrificati normalmente molto costosi.

22 CONFIGURAZIONI

Karma Automotive ha sottolineato che la sua piattaforma potrà essere utilizzata per supportare sino a 22 configurazioni differenti tra batterie e motori, e questo la dice lunga sulla sua flessibilità di impiego. Potranno essere realizzate, per esempio, auto da tutti i giorni, furgoni e sportive, anche a guida autonoma. Su questa piattaforma potranno essere collocati powertrain BEV - 100% elettrici - o EREV - sistemi con la presenza di un range extender.

La prima applicazione pratica della piattaforma Karma E-Flex si troverà sulla nuova Karma Revero GT. Nei prossimi mesi, la società mostrerà ulteriori dettagli di questa piattaforma. Al momento non è chiaro, però, se qualche costruttore abbia già scelto di adottare questa piattaforma per i propri veicoli elettrici.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Come lavare l'auto a casa per farla rinascere | Guida e Video

Tempo di ricarica auto elettrica: a casa e alle colonnine AC/DC | Video

Fiat 500e elettrica 2020: caratteristiche, prezzi e i preordini | Video

Toyota, il nuovo B-SUV ibrido in anteprima mondiale al Salone di Ginevra