Taxi elettrici, in Inghilterra si sperimenta la ricarica wireless

17 Gennaio 2020 24

L'Inghilterra vuole dare un forte impulso ai trasporti sostenibili e rendere più facile per i taxi elettrici ricaricare. Per questo, il Governo britannico ha deciso di investire 3.400.000 sterline (quasi 4.000.000 di euro) in un sistema di ricarica wireless per i taxi elettrici a Nottingham.

L'idea che sta alla base di questo progetto è molto semplice. Per poter circolare, i taxi elettrici hanno bisogno di ricaricare frequentemente, magari tra un cliente e l'altro. Ma le classiche colonnine rendono scomoda questa pratica.

Con un sistema di ricarica wireless, invece, si andrebbero a superare tutti i problemi. Una soluzione simile permetterebbe di alimentare più taxi elettrici in contemporanea, rendendo anche la procedura di ricarica molto più semplice. Inoltre, un taxi potrebbe effettuare piccoli rabbocchi di energia tra un cliente e l'altro, mantenendo sempre carica la batteria.

Un sistema simile potrebbe in futuro essere utilizzato anche su vasta scala, aiutando i possessori di un'auto elettrica a ricaricare durante gli spostamenti. Un modo pure per offrire un'infrastruttura di ricarica più ampia ma meno invasiva dell'attuale che richiede molte colonnine, spesso ingombranti ed esteticamente poco gradevoli.

Il progetto prevede una fase trial di 6 mesi durante la quale 10 taxi elettrici Nissan e LEVC saranno dotati di questa tecnologia che sarà, quindi, sperimentata per testarne la validità.

Se i test andranno bene, questa tecnologia potrebbe anche essere implementata in modo più ampio per aiutare non solo chi lavora nel mondo dei trasporti ma, come già detto, anche chi viaggia in elettrico.

Obiettivo finale, quello di rendere gli spostamenti più sostenibili in un momento dove l'inquinamento atmosferico ha raggiunto livelli critici.

Non è la prima volta che si testa una strada simile, comunque. Un progetto analogo, infatti, è stato avviato ad Oslo, lo scorso anno. I taxi elettrici si stanno diffondendo sempre di più, proprio per rendere maggiormente sostenibili i trasporti nelle città sempre più soffocate dallo smog. Per esempio, nel 2018 ha debuttato una flotta di taxi elettrici a Monaco.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 512 euro oppure da ePrice a 581 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NicoleTatum19

Hey ! It is a great pleasure to meet you. I'm here not for games but I'm looking for real love and I don't like a man who is a player. For me, I'm not a player. I drink a little, don't smoke and don't gamble. I'm easy-going and like to help people if I can. See my profile.

Felipo

Non chiedere troppo, addirittura un approfondimento, è già tanto sia stato tradotto/copiato correttamente.

sgarbateLLo

Pulita mica tanto, puzzano come cammelli dopo

Più che altro questo. Che senso ha, considerando i valori in gioco?

uncletoma

non male come idea, piccolo problema: chi i paga?

uncletoma

veramente è un ente privato che lo sta facendo

Kamgusta

Alcune volano

Kamgusta

Anche io la vorrei studiare bello sereno finanziato dallo Stato
Fino a che studi...

Kamgusta

Io metterei dei pedali
Se fai montare 4 campioni di ciclismo e li fai pedalare per un'ora ti sparano 1kWh
Così poi fai 8km con l'auto
Energia pulita

Kamgusta

E il 30% dell'energia lo sprechi trasformandolo in calore

TLC 2.0

basta montare un pantografo sul tetto :)

Pito

In giappone si ricaricano gianin wireless o sbaglio?

uncletoma

si, ma la ricarica in movimento non solo è possibile, ma in alcune nazioni la stanno studiando

Vae Victis

e forse fa anche venire il cancro.

Pip

Teoricamente anche un generatore nucleare dentro l'auto è un'idea geniale, peccato che sia irrealizzabile

uncletoma

stronzata? l'idea, invece, è teoricamente geniale

momentarybliss

Ok, buona idea, ma immagino che la ricarica wireless sia decisamente più lenta rispetto al quella cablata

Pip

Spero che intendano la ricarica nei parcheggi adibiti ai taxi e non quella str0nzata colossale della ricarica in movimento...

IGN_mentale

Soldi buttati!

axoduss

Quanti soldi spesi per sopperire alla inadeguatezza delle batterie

Giardiniere Willy

Tutto sto articolo, ma non avete spiegato come vengono ricaricati i taxi.
Wireless, ok. Ma come? Col WiFi? Col bluetooth? Con le powerbank wireless? Mi devo fermare sulla basetta di ricarica in punti prestabiliti?

teo-f78

top !

RiccardoII

non dovrà togliere il il rumore del motore in post produzione :P

TLC 2.0

Honda e: prova su strada, autonomia e prezzo dell'elettrica tecnologica | Video

Honda CR-V Hybrid AWD: prova, consumi reali e come funziona l'ibrido serie | Video

Tutto sui Seggiolini Antiabbandono: quali acquistare, efficacia, regole | Nuova tassa?

Volkswagen Polo GTI 2.0 TSI DSG: recensione e prova su strada