Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Electrikhana 2, ultimo omaggio alla leggenda del drifting Ken Block

07 Dicembre 2023 5

La tragica morte di Ken Block ha certamente scosso il mondo del motorsport. A distanza di circa un anno dal tragico incidente in motoslitta in cui il pilota ha perso la vita, è stato reso disponibile un video inedito della serie Electrikhana. Come sappiamo, questa serie era stata creata a seguito di un accordo di collaborazione tra Ken Block e Audi per dimostrare che anche le auto elettriche possono essere divertenti da guidare.

Prima del tragico incidente era stato reso disponibile il primo episodio di questa serie in cui Ken Block dava spettacolo a bordo del prototipo elettrico Audi S1 Hoonitron realizzato appositamente per lui da Audi Sport. Tuttavia, poche settimane prima della sua morte il pilota aveva girato una nuova puntata di questa serie che, però, non era stata resa disponibile.

Adesso, come tributo alla leggenda del drifting, i fan potranno ammirare un'ultima volta drifting e acrobazie del loro idolo a bordo di Audi S1 Hoonitron. Infatti, la famiglia del pilota americano ha desiderato completare e distribuire il film in memoria del proprio caro.

ELECTRIKHANA 2

Nel primo video di questa serie, Ken Block aveva attraversato Las Vegas al volante di Audi S1 Hoonitron. Lo spettacolare filmato ha raggiunto oltre 100 milioni di persone in tutto il mondo. Electrikhana 2 è stato girato, invece, a Città del Messico.

Il filmato è assolutamente spettacolare, come del resto Ken Block ci aveva abituato: derapate, testacoda e passaggi millimetrici ad alta velocità tra le strade della città. Particolarità, in una scena del video, avantreno e retrotreno sviluppano la trazione in direzioni opposte, consentendo all'auto di girare di 360 gradi senza perdere particolare velocità. Il tutto in una "nuvola di fumo" generata dal pattinamento degli pneumatici.

Ricordiamo, infine, che il prototipo messo a punto da Audi Sport dispone di due motori elettrici, della trazione integrale quattro elettrica e di una scocca in fibra di carbonio. Può anche contare su 680 CV e una coppia di 640 Nm. Valori che consentono al prototipo elettrico di realizzare dei donut a 150 km/h partendo da fermo e raggiungere la velocità massima, autolimitata, di 200 km/h.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco

Ci ho messo un po a capire cosa avesse di sbagliato questa macchina che come dinamica di guida è terribile a confronto delle vecchie glorie guidate da Ken Block, poi mi son ricordato di quanto pesa un elettrica… Per quanto mi riguarda ste macchinine radiocomandate in scala 1:1 restano solo dei pesanti elettrodomestici con zero anima e doti dinamiche pesantemente compromesse dal peso. Questo video ne è la palese dimostrazione.

uncletoma

incredibile, ed è la dimostrazione pratica di come cambio manuale e freno a mano classico siano estremamente utili (ovvio, devi saperli usare)

T. P.

notevole!

zzzz

LOL, guarda più la strada dal finestrino laterale che dal parabrezza

Andrea Cartia

Non entusiasmante come quelli fatti negli anni precedenti, ma cmq resterà x sempre il migliore .. Grande Ken...!!! R.I.P...

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025

Auto

Hyundai Kona Electric (2024): prova consumi d'inverno e ricarica rapida | Video

Auto

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video