DBX707: Aston Martin presenta il suo più potente e lussuoso SUV

01 Febbraio 2022 3

Ecco il nuovo DBX707, il SUV ultra sportivo e performante di Aston Martin che si basa sulla DBX ma con in dote un possente V8.

Parlando di DBX707, Tobias Moers, Amministratore Delegato di Aston Martin, ha affermato: “Fin dalla sua presentazione, DBX si è fatto portavoce dei valori di design e dinamismo di Aston Martin dimostrando che non tutti i SUV devono necessariamente scendere agli stessi compromessi. Con DBX707 abbiamo alzato l'asticella sotto ogni aspetto, realizzando una vettura che impone nuovi standard in fatto di performance e desiderabilità. È il veicolo più veloce, potente, maneggevole e coinvolgente della sua categoria, che spinge Aston Martin verso la vetta delle prestazioni dei SUV”.


Parlavamo del propulsore; ci sarà un V8 biturbo da 4,0 litri e 707 CV e 900 Nm di coppia, con turbocompressori a cuscinetti sferici e una taratura su misura volta a erogare potenza e coppia superiori. Il "cuore" va a braccetto col cambio automatico a bagno d’olio a 9 rapporti. Lo 0-100? Bruciato in soli 3,3 secondi.


Ralph Illenberger, Head of Powertrain di Aston Martin, ha dichiarato: “Con questo eccezionale nuovo modello abbiamo realmente sbloccato il potenziale di performance racchiuso in DBX, per realizzare un SUV ad alte prestazioni primo nella sua categoria. I notevoli passi avanti in fatto di potenza e coppia dimostrano non soltanto la prodezza intrinseca del V8 biturbo da 4,0 litri, ma anche la brama e l’abilità da parte di Aston Martin di trovare soluzioni ingegneristiche senza compromessi. La combinazione tra questo motore spettacolare e il nuovo cambio a bagno d’olio a 9 rapporti è il fulcro delle ragguardevoli capacità e dell’indimenticabile carattere di DBX707.”


Per frenare tanto ardore ci voglio pero' i freni carboceramici. I dischi di questi freni, da 420 mm anteriori e 390 mm posteriori, sono tenuti fermi da pinze a 6 pistoncini, raggiungendo una riduzione del peso non speso pari a 40,5 kg.

Guardandola, lo sguardo si posa sui cerchi 22” di serie (scegliendo gli allestimenti Sport e Ribbon), con la possibilità di scegliere cerchi in lega da 23” color nero testurizzato o nero satinato con accenti diamantati. Le fiancate sono filanti e muscolose e l'anteriore mostra fiero la grande griglia del radiatore con luci a LED. La coda mette in risalto l'enorme diffusore e il quadruplo scarico laterale.


E dentro l'abitacolo? Ci sono i sedili Sport disponibili di serie (i sedili Comfort sono disponibili in opzione senza sovrapprezzo), con la regolazione elettrica in 16 posizioni, insieme a riscaldamento anteriore e posteriore.

Gli ambienti interni sono disponibili in tre varianti: Accelerate di serie, con un mix di pelle e Alcantara, nonché Inspire Comfort e Inspire Sport, disponibili in opzione, completamente in pelle semianilina completa di ali Aston Martin ricamate sul poggiatesta, riga a contrasto che scende lungo il centro del sedile e pattern traforato sul retro del sedile e sul cuscino.

L’avvio della produzione di DBX707 è previsto per il primo trimestre 2022, le prime consegne in programma all’inizio del secondo trimestre 2022.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mister x

Sono della stessa marca?

https://uploads.disquscdn.c...

Davide Bonadeni
Davide

una riduzione del peso non speso pari
del peso non SOspeso.

Auto

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video

Auto

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Auto

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video

Articolo

MiMo 2022: i numeri e le nostre interviste al pubblico | Video