Apple CarPlay: BMW fa dietro front sull'abbonamento annuale

04 Dicembre 2019 405

Aggiornamento 04/12

Autocar e Autoblog riportano che l'ufficio stampa BMW, rispettivamente britannico e statunitense, ha confermato che l'abbonamento per CarPlay verrà eliminato. Tutti coloro che montano l'ultima versione delle unità di infotainment ConnectedDrive potranno usufruire del servizio completamente gratis (questo naturalmente vale anche per le auto che saranno annunciate in futuro), mentre chi monta versioni precedenti dovrà pagare una quota una tantum come accadeva prima. Entrambe le testate dicono che l'annuncio ufficiale di BMW dovrebbe arrivare a breve, ma al momento della stesura dell'aggiornamento tutto tace.

BMW cita come motivazione il desiderio di "fornire ai suoi clienti l'esperienza di possesso migliore possibile", che potremmo tradurre in: le critiche sono piovute abbondanti e a Monaco hanno preferito fare dietro front.

Articolo originale - 23/07

Apple CarPlay diventa un servizio in abbonamento sulle auto di BMW: confermate dunque le indiscrezioni di inizio 2018. Per la prima volta nell'industria automobilistica la compatibilità con il sistema di mirroring di Apple verrà offerta ai clienti non solo come optional ma anche come servizio in abbonamento con scadenza variabile.

Come riporta AutoExpress, la strategia ha effetto immediato e riguarda tutti i nuovi modelli dotati del sistema operativo 7.0, l'ultima generazione del sistema di infotainment connesso che supporta, tra le altre, anche le funzionalità di aggiornamento da remoto (OTA, Over-the-Air), nonché l'assistente digitale con comandi vocali evoluti BMW Intelligent Personal Assistant. Si parla dunque di X5, Serie 8, Z4, Serie 3, Serie 1 e X6 (ovvero il 65% della gamma) e di tutti i modelli che arriveranno in futuro.


Attualmente BMW offre Apple CarPlay (tra l'altro in modalità senza fili) solamente come optional oppure (a seconda dei modelli) in abbinamento ai sistemi di infotainment più ricchi. Con la nuova strategia, invece, chi vorrà usufruire di questa compatibilità dovrà sborsare 85 sterline l'anno (pari a circa 94 euro), 255 sterline per tre anni oppure 295 sterline per tutta la vita dell'auto. Questi prezzi si riferiscono al mercato inglese, mentre manca ancora l'ufficialità per quanto riguarda il nostro Paese.

Tutte le BMW equipaggiate con il sistema operativo 7.0 acquistate nuove potranno godere gratuitamente dell'abbonamento a Apple CarPlay per 12 mesi, termine oltre il quale i clienti dovranno decidere se rinnovare l'abbonamento o rinunciare alla possibilità di visualizzare le principali app dello smartphone sul display della vettura: con una sterlina è possibile prolungare il periodo di prova di un ulteriore mese, oppure si può procedere direttamente con l'acquisto delle formule annuali, triennali o quella a vita.


In questo modo, BMW può eliminare CarPlay dalla lista degli optional, tenendo il prezzo d'attacco più basso, salvo poi offrirlo al termine del periodo di prova come servizio aggiuntivo solamente a chi ne farà richiesta, anche perché non tutti i clienti che acquistano una BMW possiedono un iPhone (Android Auto, tra l'altro, non è supportato). L'altro lato della medaglia si presenterà quando si acquisterà una BMW usata e si rischierà di dover pagare per "sbloccare" CarPlay.

Una strategia comprensibile se si guarda all'evoluzione che sta subendo il mercato auto, con la sempre più massiccia diffusione di soluzioni quali i noleggi a lungo termine e gli abbonamenti, con cui si paga solamente l'effettivo utilizzo e non il possesso dell'auto. Dall'altra parte, tuttavia, ricordiamo che sempre più costruttori generalisti offrono di serie la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. Ottimo rapporto qualità/prezzo o semplice ingenuità?

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 539 euro oppure da Amazon a 617 euro.

405

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ix_Simo_xI

Guarda... io qualche anno fa passai da una Fiesta a una A1. Con la Fiesta mi sono trovato tutto sommato meglio. Onestamente, non me la sento di sborsare quei soldi di differenza per (secondo me) non avere nulla in più. Nemmeno la qualità dei materiali, visto che è di ottima qualità anche sulla Civic... quindi no, non venderei mai la Civic per una A3 (forse sono matto... ma l'A1 mi ha dato così tanti problemi, che Audi la scarto a prescindere. Il mio era solo un "esempio di comparazione").

ca600lg

questo ragionamento non è sbagliato a mio parere, però devi tenere conto che se hai una civic non hai una a3; indubbiamente se giudichi un auto solo dall'utilità pratica si equivalgono o sarebbe preferibile la civic; se le giudichi anche magari dall'estetica( completamente soggettiva eh) o dal prestigio del marchio una civic non può essere una a3

unbe

ridicoli.

Ajeje Brazorf

queste sono le notizie che fanno piacere. Ritirata una 520 nuova lunedì sera e attivato martedì l'abbonamento a vita. andate affan

Ix_Simo_xI

Certo, però non ha nulla come optional... soprattutto paragonata ad una giapponese con allestimento "premium"... sono due auto imparagonabili... in tutto...

Ix_Simo_xI
Felipo

Anche Hyundai e Kia

Fabrizio

Magari non è il principale motivo per acquistare un’auto ma dopo averlo provato è difficile tornare indietro..alla fine è una comodità a disposizione in ogni viaggio che ci facilita la vita

dannyD

Vero, all'epoca è stata una delle ragioni che mi ha fatto valutare altro rispetto alla CH-R

dannyD

No è vero tra queste due opzioni no. Ma far pagare (e anche tanto) un sistema fornito da Apple/Google gratis è un furto...

Bad Mad Lad™

L'NFC ormai lo hanno tutti gli smartphone, fa notizia il fatto di non averlo oggigiorno.

Luca Vallino

però la brera/spider è ancora stupenda pur avendo 15 anni. la TT seconda serie si difende, ma oramai sembra una macchina da est europeo

Aristarco

mai come la reliant robin, che però non ha android auto

Snapdragon

Amata persino dai presentatori di exTop Gear/The Grand Tour

Luigi Melita

però puoi aprire l'auto senza chiave con uno smartphone Samsung Android top xD

Aristarco

lo so, la possiedo e uso android auto

Snapdragon

Come dimenticare, scherzi a parte é tra i marchi più venduti in Europa e anche loro hanno supporto Android Auto e Car Play nonostante gli interni semplificati per contenere costi

Nitro

alla fine non c'era nemmeno tutta sta differenza tra il pagare un minimo di abbonamento all'anno e sborsare subito centinaia di euro per avere il servizio carplay gratis.

ice.man

cercane uno che monti come processore il PX6
attualmente è il processore migliore disponibile per questi dispositivi

Marcobarat

F.O.L.L.I.A

Depas

Ma infatti bmw è penosa, ho entrambi i servizi sulla mia peugeot 108 da due soldi

S.M.93

Bene, è oggettivo che un servizio sia meglio di un altro, ma non è questo il punto:
- Tutti offrono 2 servizi "gratuiti" diciamo in base agli optional, ma molti ormai te lo tirano di serie
- BMW te ne offre uno solo e in più solo a pagamento/abbonamento

Vincenzo

ah quindi la tua è una questione software più che hardware...no perchè se mi dici " settore " vuol dire che eccelle in quello o che comunque è migliore degli altri su tutto.

Aristarco

dimentichi daciaXD

Vincenzo

Nei prezzi sicuro.

Bilbo Baggins

Basta pensare a RTTI, il servizio che mostra il traffico che costa 70 euro all'anno e la sua qualità, rispetto all'analogo servizio GRATIS di Google. Senza contare l'intelligenza di Google Assistant confrontato con il loro o il routing proposto da Maps rispetto al loro costosissimo navigatore.
Siri, che fa più pena, li fa sfigurare meno.

sardanus

intendo sostituire il blocco display+tasti laterali ( il display non è touch, è monocromatico, fa solo da radio bluetooth) col display touch dell'allestimento top che si trova nella medesima posizione e occupa lo stesso spazio dell'attuale display + tasti. TI parlo della kia rio 2017 modello base (il mio) vs modello top che ha android auto. Per i cablaggi non saprei, l'infotainment ha ancora qualche mese di garanzia e non lo smonterei ora solo per vedere, per questo chiedevo se fosse possibile a chi già lo sa

Depas

Smartphone

Vincenzo

Non lo metto in dubbio, sicuramente uno dei due doveva prevalere dato che sono alle prime release...Confido in google e so che andrà a finire diversamente dato l'inclinazione di android all'open. Con android auto sulla tua auto domani potrai inserire di tutto, con carplay non credo.

Aristarco

provati, e carplay è migliore

Vincenzo

it's magic...

Fabrizio

Ma anche solo su una banalissima Ford Fiesta..stiamo parlando di funzionalità base di un sistema di infotainment che dovrebbe essere di serie ormai su tutti i veicoli

Vincenzo

Non li ho provati non saprei dirti...La questione è un'altra, a prescindere da quale sia il migliore per lui vince sempre e solo apple.

G. Vakarian

direbbe lo stesso perchè ciò che si ritiene giusto viene prima degli interessi personali. oppure per te giusto=mi fa comodo?

ghost

Difesa contro le arti oscure

MatitaNera

Ovviamente parlavo del brand. Non hai il brand. Se cerchi quello non ce l'hai.

Snapdragon

Non posso che concordare con te!

Bad Mad Lad™

Alla buon ora. Toyota si faceva sempre vanto di essere un marchio innovativo, non poteva restare indietro a lungo perdendo clienti.
Molti pensano che la compatibilità con Android Auto sia una cavolata inutile ma se io vedo che un'auto della concorrenza, allo stesso prezzo o addirittura a meno, mi offre quella possibilità perché mai dovrei rinunciarvi?

Giorgio
Aristarco

su carplay ha ragione però

LaVeraVerità

Una sola parola...

https://uploads.disquscdn.c...

Vincenzo

Ci spieghi per cortesia quale sarebbe l'altro settore ove la mela è superiore ???

teob

Cioè la gente che conosci rimane basita per un auto di 15 anni ???? Mah non vi capisco

Snapdragon

Bmw e Mini fanno caso a sè penso, persino Toyota e Lexus si sono FINALMENTE adeguate

teob

Cioè scherzi ... E Mazinga lui vola

Snapdragon

Ma su quasi tutte le auto ormai direi!

teob

Ci sono già, anche le mappe dei navigatori da anni

Depas

Mi aggancio al discorso.
Ora che ho potuto provare apple car play e android auto ho notato una evidente superiorità della mela, anche in questo settore.
Mi daranno del fanboy ma per fortuna si parla di cose che chiunque può vedere coi propri occhi, basta tiraré fuori qualche dato e tutti i discorsi stanno a zero.

simone

Chiaro che non dice niente ma a differenza della civic la paghi come un cellulare

Depas

Sulla mia peugeot 108 pure

Eventi

Porsche è sempre più Experience

Auto

Tarraco: il nuovo stile di Seat nel SUV spagnolo più comodo di sempre | Video

Curiosità

Aerei troppo inquinanti: quali le alternative e come sceglierle | Storie

Articolo

Un’Alfa Romeo Giulia elettrica affronta la sfida dell’ETCR