La Formula E diventerà Mondiale FIA dalla stagione 2020/2021

04 Dicembre 2019 60

La Formula E diventerà Mondiale FIA nella prossima stagione: proprio come la F1, il WEC, il WRC, il WEC e gli altri campionati più importanti del Motorsport. Questo riconoscimento giunge in seguito alla riunione tra la FIA e i membri del Consiglio Mondiale del Motorsport. Il presidente della Federazione Internazionale dell'Automobile Jean Todt e Alejandro Agag, fondatore e presidente della categoria 100% elettrica, hanno firmato l'accordo nella sede FIA di Parigi.

Questo aumenta ulteriormente la credibilità della Formula E, che continua a crescere e a conquistare riconoscimenti importanti anno dopo anno, portando all'interno del campionato sempre più Costruttori.

Dalla prossima stagione, la 2020/2021, la sua denominazione precisa sarà ABB FIA Formula E World Championship. Il campionato, che si basa su vetture monoposto, esteticamente più o meno simili alle Formula 1, ma con propulsione esclusivamente elettrica. Attualmente è in corso la sesta stagione, iniziata effettivamente appena un paio di settimane fa: la prima è stata la 2014-2015, tre anni dopo quel fatidico tovagliolo.

Era il 3 marzo 2011, infatti, quando Jean Todt, leggendario ex-uomo chiave della Ferrari e attuale presidente della FIA, e l'imprenditore spagnolo Alejandro Agag cenavano assieme in un ristorante di Parigi, discutendo di un bizzarro (per l'epoca, almeno) piano per creare un campionato mondiale di "Formula 1 solo elettriche", scribacchiando appunto su un tovagliolo i dettagli più importanti. E sono proprio Todt e Agag a siglare il nuovo accordo di inclusione nel Mondiale FIA - come era del resto l'intenzione fin dal principio.


La Formula E è cresciuta significativamente nel corso degli anni, sotto tutti i parametri più importanti: gli spettatori sono sempre di più, e la tecnologia delle auto ora permette di percorrere un'intera gara con la stessa carica - senza bisogno quindi di cambiare auto a metà. La lista delle case automobilistiche coinvolte si allarga sempre più, e con nomi illustri: in questa sesta stagione hanno fatto il loro debutto Mercedes-Benz (foto qui sopra) e Porsche (foto in apertura), per esempio. L'inclusione nel Mondiale FIA non potrà che incrementare ulteriormente la popolarità della disciplina, attirando piloti, team e sponsor sempre più prestigiosi.

Nella stagione 2018/2019, conclusasi quest'estate con la vittoria di Jean-Eric Vergne, sono arrivate le nuove specifiche comuni per le monoposto, definite Gen2. La capacità delle batterie è raddoppiata rispetto alla precedente. I motori hanno una potenza di 250 kW, accelerano da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e hanno una velocità massima di 280 km/h. Cambia molto anche l'estetica: la carrozzeria principale

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Phoneclick a 435 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco 1979

Rispetto a cosa, alle stradali? Le F1 sono funzionali come la Prius, le stradali vedi Ferrari sono POESIA

LucaMW

Era una domanda un po' provocatoria.. nel senso che hanno già rovinato la F1... Non possono lasciargli in mano tutto a loro

e.Mac

Non capisco cosa tu voglia intendere, sarebbe come parlare di mondiali di calcio e chiedere "non c'è un'alternativa al monopolio della FIFA?"

LucaMW

Non c'è una alternativa al monopolio della FIA?

LucaMW

É questo il problema... La FIA prima o poi rovina tutto...

Felipo

https://uploads.disquscdn.c...

maxforum

le f1 son stupende

piu o meno. in una F1 tutto è funzionale a creare carico o nella gestione dei flussi d'aria(regolamenti sempre piu stringenti a parte).

erano arrivati a fare i dati che stringevano le ruote con una forma particolare per gestire i flussi d'aria, cosa poi bocciata per questioni di sicurezza, come gli specchietti con forma aerodinamica non sono piu possibili.

in particolare non è utile solo il carico, ma è importantissimo avere un flusso d'aria il piu possibile pulito, con l'aria che va esattamente dove serve

Marco 1979

Vero, ma anche per merito delle gomme più larghe. Però, in ignoranze, credo che il CX non sia direttamente correlato al carico aerodinamico nel senso più puro del termine. Cioè un ala crea carico, ma una ruota scoperta che gira penso di no (ripeto, tutto in perfetta ignoranza)

È stato provato, e viene tutt'ora provato, che su un giro completo, una macchina troppo scarica è nettamente più lenta, pur guasagnando in rettilineo.

Anche se le attuali f1 non raggiungono più i 370 sono 10 secondi al giro più veloci

Marco 1979

Si ma il carico serve principalmente in curva (anche il rettilineo ovviamente, altrimenti decollano). Il vantaggio lo avresti appunto sulle alte velocità. In pratica mi viene da dire che è come avere il DRS sempre aperto ma senza lo svantaggio che in curva non hai carico. Se ricordi quando Villeneuve (Gilles ovviamente) fece la gara con l'F-104 a Istrana(pochi km da casa mia, ma avevo allora 2 anni ahimè) corse senza alettone anteriore

PistacchioScemo

e invece ci sono i tuoi commenti

Giovanni Omettere

ho provato a guadarla più volte...mi fa ca ca re a spruzzo...magari il problema principale sono proprio i circuiti cittadini ovvero la rovina del motorsport.

Nicolò S.

Wat?
Ma se in FE già ora le vetture sono praticamente uguali tra loro, con tantissime limitazioni, specialmente estetiche.
Hai guardato la stagione di quest'anno in F1? Già solo Leclerc e Verstappen hanno dato spettacolo come poche volte negli ultimi anni, aggiungiamoci poi sorpassi spettacolari (ad esempio Leclerc su Gasly in UK, Albon su Vettel in Brasile, Leclerc a Monaco su Grosjean e Norris su tutti), le emozioni che ha dato la Ferrari a Monza, le bagarre tra Leclerc e la Mercedes a metà campionato e così via...
Poi ancora con questa cosa che le vetture sono simili tra loro... A livello di concetto, Mercedes, Ferrari e Red Bull sono diverse in quasi tutto, hanno veramente poco in comune, per non parlare poi dei motori, infatti tutti e 4 i motoristi adottano soluzioni tecniche molto diverse tra loro, pur essendo tutti 1.6 Turbo Ibridi, basta fare qualche ricerca su siti specializzati.

sorpassi solo ai box non è vero, ci sono decine di sorpassi anche in pista.
certo ci sono gare che andrebbero tolte, ma se il circuito è decente si sorpassa tranquillamente.

monza, canada, spa ecc sono ottimi circuiti e offrono tanto spettacolo.
altro passo avanti si farà nella stagione 2021 con il nuovo regolamento che dovrebbe abbattere l'impatto aerodinamico sulle auto che seguono.

la formula e sono degli autoscontri con tanti cavalli.
Sarà che non valuto lo spettacolo dai sorpassi, ma da strategie, performance, e capacità dei piloti che stanno emergendo sempre di piu.

Ngamer

i tracciati sono molto piccoli è quasi scontato che ci sia qualche contatto in F1 una noia sorpassi pochi e livello di spettacolo basso . seguo la F1 da tempo .

Mark

Perché la F1 è divertente? Io pensavo che fosse solo un tappabuchi della programmazione televisiva.
Ogni giorno si scoprono cose nuove

Ngamer

Seguo da tempo la F1 ma negli ultimi anni è una noia incredibile , sorpassi praticamente solo ai box . lato tecnico non è cero ancora ai livelli di F1 io parlo di spettacolo e la formula E semplicemente la trovo piu divertente

Nel 2019, la Formula E mi ha regalato molte più emozioni rispetto alla F1.

Sarà che nella F1 non ho più un pilota o auto preferita, ma vedere tutte quelle opzioni "corsia per tempo extra", "bonus pubblico", ecc, rende tutta la FE molto più coinvolgente.

Non vedo l'ora di vederle sfrecciare su circuiti larghi e più veloci... Sempre sperando che non cominciano con i limiti assurdi come sulle F1 (penumatici standard, dimensioni alettoni definiti fino al minimo dettaglio, ecc).

peyotefree

e si speronano si.. e l unico modo per sorpassare..

staccata inesistente perché inesistente la velocità

scia poco potente perché poca velocità

circuiti larghi 3m con macchine larghe 2

praticamete è come se tutti i gp di F1 si corressero a Montecarlo

una f1 genera fino a 3500 kg di carico aerodinamico. non so se ridurre troppo il cx porti così tanti vantaggi

Marco 1979

Si, ho provato a vedere una gara tempo fa e mi ha detto meno di nulla. Cmq circuiti troppo stretti per auto grandi come le F1

Marco 1979

Mica devono essere belle, ti paiono belle le F1 ?

Marco 1979

Cosa c'entra? Chi ha detto che non lo siano tecnologicamente? Ho solo detto che sono "funzionali". Mettili su una F1 e poi vediamo di quanto crollano il tempo sul giro... ;-)

Starnat

Ma se già adesso non dovranno più cambiare auto a metà gara è già qualcosa, poi dovrebbero prendere tratti di strada più larghi perché nelle curve strette è un macello

e.Mac

Diverse imprecisioni in quest'articolo, che peraltro è incompleto alla fine: la Formula E non è stata riconosciuta dalla FIA, così si sarebbe potuto dire se finora fosse stato organizzato da qualcuno estraneo alla FIA e ora la FIA avesse iniziato ad organizzarlo ella stessa, ma siccome è sempre stato organizzato dalla FIA, è sempre stato riconosciuto da essa. La Formula E è stata semplicemente elevata allo status di campionato mondiale FIA, unendosi quindi a F1, WEC, WRC e WRCC. Questi sono gli unici campionati mondiali FIA, che organizza molteplici altri campionati (vedi ad esempio F2 ed F3) che però non sono mondiali.

Ignoto

Correndo circuiti cittadini ne hanno bisogno per questioni di sicurezza

Andreunto

Io che sono pro elettrico al 100%, trovo la formula e decisamente noiosa e soporifera. Mario kart funziona solo nei videogiochi. Trovo più interessante la moto e

maxforum

ma chissenefrega, mica ho detto quanto sono inefficaci quei copriruota

db1997

Ma vuoi mettere un bel v10 turbocompresso?

Trixter

Se metti un rettilineo stile baku... Ste macchine non completano manco 10 giri... Fanno apposta i circuiti cosi per non andare a massima potenza tanto e recuperare una parte della energia frenando

Intanto quelli con il cx da camion sono il top nella tecnologia automobilistica. Non ci sono altre categorie che complessivamente possano competere

io rimango umile e lo chiamo semplicemente ndozza-ndozza alle giostre, oggi tutti che se ne escono con paroloni esagerati

Nono, fa proprio pena

Rob-Roy

Ma dalla foto non si capisce se hanno o no i led erregibbi....magari che cambiano colore in base alla velocità

Desmond Hume

magari, ridicolo avere così tante limitazioni a livello di strategia, purtroppo si va verso l'appiattimento totale.

Leon

non è per quello.. ho visto tracciati dove nel punto del sorpasso c'era spazio a volontà o il sorpasso non era possibile vista la distanza e si vedono i piloti "buttare" comunque la macchina dentro consapevoli dello speronamento.
Son piloti del cavolo, alcuni proveniente pure dalla F1 dove non hanno chiaramente ottenuto risultati.
Devono ringraziare poi che hanno le ruote coperte.. altrimenti chissà quante macchine partivano in volo..

Leon

singapore come pista non è nemmeno malvagia, ma la gestione della gara che hanno fatto quest'anno, proprio per le gomme, è stata davvero ridic0la..
Ci sarebbe bisogno di tornare un po' alle regole del passato..
Avere più fornitori di gomme (questo anche nel motomondiale)
Possibilità di decidere il quantitativo di carburante da imbarcare per la gara e relativi pit stop
Togliere l'assurda regola dell'utilizzo di 2 mescole in gara..
Togliere quell'aborto di DRS
Ritornare alla qualifica come in passato.. 1 ora di tempo, girano tutti quando vogliono e al termine si ha la griglia di partenza.
E infine, fare un regolamento più libero in tutti i sensi, in modo che le auto possano avere davvero sviluppo, sia nel motore che nell'aerodinamica e non solo.
Bello che in passato qualcuno abbia avuto l'idea di fare un'auto da f1 con 6 ruote come la Tyrrell P34.. o come la Brabham BT46/B/C che aveva una ventola nel posteriore, ecc..
Insomma sarebbe bello tornare a vedere in F1 un po' di fantasia, peccato che tutto ciò resti un mio sogno e che purtroppo si vada sempre più verso l'opposto

Aristarco

e certo sono circuiti strettissimi, lo speronamento è d'obbligo

Galy

Non pensavo potessero inventare qualcosa di più noioso della F1 e invece...

Desmond Hume

si putroppo lo spettacolo è una componente sempre più marginale.
Il campionato prossimo lo guarderò con maggiore distacco in attesa di vedere se le nuove regole portano migliorie per quello successivo.

Singapore uno dei peggiori in assoluto trenini al rallentatore per risparmiare le gomme che schifezza immane.

Leon

aggiungici che i piloti si sorpassano speronandosi.. e abbiamo il quadro completo

Leon

da quello che dice qualcuno, pare che non girino sui tracciati della f1 perchè con l'autonomia che hanno farebbero pochi giri.
Detto ciò e tolti i tracciati cittadini che reputo un "problema", resta tutto il resto che come ho detto è pessimo.. bonus di qua e di la, roba da videogioco.. poi piloti che guidano di m...
Personalmente trovo la Formula E orribile, devono cambiare tanto.
Poi se a qualcuno piace ok

peyotefree

auguri allora

peyotefree

è perché sono lente , i circuiti fanno ridere , e la ciliegina è il "turbo fan"
neanche fosse mario kart

asd555

Non capisco l'avversione verso questa categoria di competizioni.
Solo perché non fanno "brum brum"?
Bah.

Marco 1979

Secondo me corrono su quei circuiti per dare "un senso" a questo sport. Avessero corso a Monza/Silverstone/ecc non ci sarebbe andato nessuno a guardarli. Mentre correre in centro a Roma, anche a livello televisivo, è cmq un qualcosa in più
Se iniziano ad avere tanto seguito e successo è facile che inizino a correre nei circuiti tradizionali

Leon

a me fanno schifo, odio vedere le macchine in fila indiana.
Purtroppo gira tutto intorno ai soldi, quanto più sono disposti a darne i proprietari dei tracciati al gestore della F1 e più volte la F1 ci andrà a correre.
Se ne fregano di ciò che vorrebbero gli appassionati di motori, pensano solo ai soldi

Marco 1979

Hai idea di quanto migliori l'aerodinamica rispetto al CX da camion di una F1 ?

Desmond Hume

I tracciati cittadini appestano anche la formula 1 putroppo

Auto elettriche più vendute: la top 10 in Italia nel 2018

Salone di Francoforte 2017: le novità dalla A alla Z

Nissan LEAF: ecco l'elettrica da 378 km di autonomia

Renault SYMBIOZ: a Francoforte il concept autonomo, elettrico e connesso