Boeing: i disastri dei 737 Max gli stanno costando più di 5 Mld di dollari

19 Luglio 2019 61

Boeing sta affrontando il periodo peggiore della sua storia, il produttore statunitense sta infatti faticando a rialzarsi dai disastri dei suoi 737 Max costati la vita a 346 persone e, dopo averli sostanzialmente ritirati dai cieli, si trova a fare i conti con ordini estremamente ridotti. Non ne fanno di certo un mistero, loro stessi hanno infatti annunciato di aver stimato in oltre 5 miliardi di dollari i danni derivati dagli eventi degli ultimi mesi, una cifra spaventosa che potrebbe aumentare se i velivoli della serie Max resteranno a terra più di quanto prospettato.

A pesare sono ovviamente i rimborsi chiesti dalle compagnie aeree, anch'esse affette da svariati disagi dopo aver perso parte della flotta (American Airlines e Southwest Airlines tra le più esposte con 25 e 31 unità già in servizio), oltre ad un maggior costo di produzione - stimato in $1,7 Mld - dovuto alla riduzione degli ordini. Basti pensare che Southwest e United hanno cancellato voli fino a novembre e creato disagi a catena anche ai clienti, un domino pericoloso che potrebbe durare più di quanto preventivato.

Secondo Boeing tutto dovrebbe tornare alla normalità nell'ultimo trimestre dell'anno, con i 737 Max riconsegnati ai rispettivi proprietari e produzione a regime, ma il mercato la vede differentemente e non crede ad una soluzione definitiva prima del 2020. Per il colosso aeronautico americano sarebbe un vero e proprio disastro finanziario e reputazionale, ma la parola è già passata agli enti regolatori che devono verificare ogni singolo dettaglio, loro dubbi ulteriori non potranno portare ad altro che ritardi.


Le grane non sono certo finite per Boeing che dovrà far fronte a possibili cause su diversi fronti: azionisti, piloti, famiglie delle vittime e compagnie aeree. Maggiori informazioni verranno svelate il prossimo 24 luglio nel corso dell'incontro trimestrale con gli azionisti, si parlerà dei pessimi risultati raggiunti nel Q2 e della roadmap per il resto dell'anno, un incontro che si preannuncia come il più difficile di sempre per il CEO Dennis Muilenburg.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da TeknoZone a 569 euro oppure da Yeppon a 660 euro.

61

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
boosook

Sì, sì, d'accordissimo. In ogni caso è stato un comportamento criminale (nella migliore delle ipotesi ingenuo), dettato solo dalla necessità di fare in fretta per restare al passo con la concorrenza.

Aldo Tarquilio

I problemi sembrerebbero legati anche a errori nell'algoritmo (che hanno aggiornato dopo tutti e due gli incidenti) e non solo nella lettura dei dati da un solo sensore.
In qualunque caso lanciare un sistema che si mantiene su un sensore è assurdo, qualunque sia la motivazione tecnica o economica messa dietro.
MCAS è interessante ma non essendo una tecnologia rodata e non garantendo ridondanza alla sensoristica (o meglio, garantendola solo sulla carta) è un disastro annunciato.
Una delle prime cose che ti insegnano agli esami di sistemistica è proprio di non fidarti dei sensori.
Sta di fatto che il comportamento di Boeing non so se è stato più incompetente o più criminale.

boosook

Staremo a vedere che fanno stavolta... perché finora c'è stato una specie di tacito accordo per cui ogni ente si fidava dell'altro, scommetto che da ora non sarà più così...

Patroclo Grecia

da passeggero mi auguro solo una cosa, ovvero che la certificazione del veicolo per volare in europa non passi in automatico una volta certificato dalla FAA, ma venga certificato anche dalla EASA

boosook

Ma non è vero, visto che le indagini hanno appurato il fatto che la certificazione è stata fatta dagli americani in maniera estremamente superficiale, e che quando l'aereo è entrato in servizio c'erano comunque state avvisaglie del problema e lamentele dei piloti, che sono state ignorate.

boosook

Non viene revisionato un bel niente, solo messa l'ennesima pezza su un progetto sbagliato in partenza. Fra l'altro quella pezza, che era l'aggiornamento software, glie l'hanno già bloccata. Alla fine passerà la certificazione, ma i difetti strutturali rimarranno lì.

boosook

Ryanair usa solo Boeing 737, è l'unica grande compagnia che non ha un misto Boeing/Airbus e non solo, che anche all'interno di Boeing usa un solo tipo di aereo. Hanno spiegato il perché: il training gli costa meno, perché i piloti vengono addestrati su un aereo solo, e sono tutti intercambiabili. In sostanza, non possono annullare, non saprebbero cosa altro comprare. Quindi a questo punto gli conviene aspettare. Fra l'altro, proprio la caratteristica del 737 Max di non richiedere addestramento aggiuntivo rispetto al 737 (in teoria, perché poi abbiamo visto com'è andata) era perfetta per loro per il motivo detto sopra: si sarebbero ritrovati un aereo di nuova generazione senza dover riaddestrare i piloti. Insomma, albMax non ci rinunceranno mai.

boosook

Perché è chiaro che Boeing non può fallire, il governo americano non lo permetterebbe, ma non lo vogliono neanche le compagnie aeree perché una Airbus senza concorrenza sarebbe in grado di dettare i prezzi che vuole lei. Questo senza contare chi farebbe la manutenzione all'enorme parco di aerei circolante. In sostanza, gli azionisti sanno benissimo che Boeing ne uscirà tranquillamente.

boosook

Il motivo della lettura dei dati dal singolo sensore è che usano un 80286 (non sto scherzando), è un processore affidabile che finora era stato sufficiente. Ma quando hanno provato a inserire i dati del secondo sensore, hanno scoperto che non ce la fa a processare i due sensori contemporaneamente. Per questo anche dopo l'update software, l'aereo è stato bloccato nuovamente. Per cui, a voler pensare male, si può anche ipotizzare che questa cosa la sapessero da prima e per questo non hanno implementato la lettura contemporanea dai due sensori.

Antony Coc

C'è un secondo sensore per leggere le misure ma lo scandalo è che quel sensore risulta come "OPTIONAL" è questa la cosa più assurda..

Antony Coc

Gli sta bene...spero falliscano.
Non si possono mettere dispositivi che aiutano ad incrementare la sicurezza come OPTIONAL!! Vergogna!

Quotatore

Quoto

Quotatore

Quoto

Aldo Tarquilio

Per carità, il commento è perfettamente pertinente.
Quei motori sono inadeguati per l'aereo, già pensare che hanno bisogno del MCAS per evitare problemi è assurdo (senza MCAS non avrebbero mai avuto l'approvazione al volo). Pensare poi che su due sensori per la misura dell'angolo di attacco solo uno comunicava con MCAS mostra che in Boeing si sono bevuti il cervello.
Ai piloti non è stato dato adeguato addestramento perché era stato detto loro fosse come guidare un vecchio 737 ma come si è visto non è proprio la stessa cosa.
Il senso è questo, a me va anche bene usare la tecnologia per abbattere i costi ecc, ma se nel campo aeronautico le cose progrediscono più lentamente dell'informatica (per esempio) un motivo c'è e si è visto, Boeing ha messo in mezzo una tecnologia acerba (inutile se avessero riprogettato gli aerei semplicemente) per risparmiare soldi ed essere competitiva con Airbus e il risultato è stato fare morti.
Per il fatto che in Boeing si sono bevuti il cervello... Negli aerei c'è e deve sempre esserci ridondanza, non esiste che ci si affidi ad un solo sensore per delle misure. Addirittura hanno messo due sensori e solo da uno leggevano i dati! Per quale assurdo motivo? Ci tengo a precisare, una nuova tecnologia evidentemente non adeguatamente rodata affidata ad un solo sensore... Mah...

Teomondo Scrofalo

Infatti lo doveva chiedere la NTSB è loro in compito!

Teomondo Scrofalo

costano anche di più fino ad oltre 125 milioni di dollari l'uno!

jo94t

Morto non leggevo da tempo questa "offesa" ahahah

Galy

Specchio riflesso.

Infatti ne danno mezzo milione a famiglia

Maledetto

Intervenire in questi casi non è così semplice, sapere di un problema ed essere in grado di porvi rimedio in breve tempo in questi casi è impossibile, anche sapendolo avrebbero dovuto dire alle compagnie di non volare, nessuno avrebbe accettato una cosa del genere, quindi potrebbero anche aver avvisato, per quello che ne sappiamo Boeing stava ancora indagando sulle cause del primo incidente, non aveva le basi per chiedere la messa a terra di quasi un centinaio di aerei che costantemente volavano da anni

Harry

Gli errori di progettazione sono dovuti al fatto di aver voluto riciclare a tutti i costi lo stesso modello adattando però consumi e autonomia agli standard 2019 senza rinunciare alla capienza.

Ci hanno provato, purtroppo per 346 persone hanno fallito.

Davide Belletti

Anch'io ho dato un'opinione, se ti dà fastidio non sei costretto a leggerla.

Galy

Ho dato un'opinione su un dato di fatto, se ti da' fastidio non sei costretto a leggerla.

Davide Belletti

E dici bene! Sono proprio degli incompetenti! Bastava mettere i motori adeguati e non quelli inadeguati!
Ma perchè non hanno assunto te a progettare quegli aerei che, in due minuti, hai individuato subito il problema...

Luca Iozzino

2 su 300 , il " solo " mi pare come minimo fuori luogo, in particolar modo il secondo incidente era assolutamente evitabile, Boeing sapeva del problema .

Luca Iozzino

Si certo se gli cambiano il nome allora è più sicuro...

Patroclo Grecia

per altro ad oggi ryanair non ha annullato gli ordini gia in essere, considerando come ragiona il vettore, chissa che super mega sconto è riuscita a strappare a boeing per non annullare gli ordini

Maledetto

Purtroppo non è così facile trovare questi problemi, questi aerei viaggiavano già da qualche anno e ne sono caduti solo 2 su tutti quelli che quotidianamente erano in volo, le probabilità che un errore del genere si verificasse in test è estremamente ridotta

Maledetto

346

Igi

5 miliardi è un valore decisamente sottostimato. Sono più di 300 i 737 Max fermi in tutto il mondo, significa che la Boing deve pagare alle società il danno causato e/o in alternativa il noleggio di velivoli sostitutivi, ci sono poi i costi di aggiornamento di tutti i velivoli, senza entrare nel merito delle cause e indennizzi per chi ha perso i familiari nelle sue tragedie, bisogna aggiungere il danno di immagine (che in economia si traduce in un costo) e gli ordini annullati nonché quelli futuri persi.
5 miliardi sono decisamente pochi se pensiamo che un velivolo ha un costo di un centinaio di milioni...

Fabio

Una vita umana non vale così tanto, purtroppo è così.

Dwarven Defender

Mi riferivo al fatto che molte compagnie risparmiano sulle componenti di usura e le rimpiazzano con componenti non originali con specifiche inferiori e non adeguate... questi componenti sono stati trovati anche sull’airforce one

BLOW

Pochi....hanno ucciso più di mille persone!

Davide

Airbus ha aumentato notevolmente gli ordini, potrebbe superare la Boeing

Poco, troppo poco per chi fa morire centinaia di persone

Ansem The Seeker Of Darkness

Purtroppo gli incidenti ci saranno sempre, come quelli con i treni .
Sicuramente hanno sbagliato, ma non esiste un mezzo sicuro al 100%

gpiemo

Risparmiano dove possono, come tutte le aziende del mondo. Se hai l'imposizione di un sensore che fa N letture al secondo, dovresti fornirne uno che fa 4N letture? Poi il concorrente prende il sensore che ne fa N e tu perdi la commessa perchè il prezzo è più alto.
E le leggi vengono riviste (quasi) regolarmente in base alle nuove tecnologie disponibile. Sicuramente dopo questa tarantella verranno riviste delle regolamentazioni.

gpiemo

Quello che fanno grossomodo tutte le aziende del mondo, nessuno fa beneficienza. Se il cliente finale è disposto a pagare X, non ha senso fornire un prodotto che valga 2X. Sennò non si vende.
Le compagnie aeree sanno perfettamente cosa comprano

Galy

Se avessero progettato l'aereo dal nuovo, con motori adeguati e non sovradimensionati, gli sarebbe costato meno.

opt3ron

Bhe , é una buona cosa anche per i passeggeri che così sono sicuri di viaggiare su un aereo revisionato e (si spera) sicuro.

Federico

Gli azionisti hanno veramente poco di cui lamentarsi, il titolo non ha perso praticamente niente e continua a trovarsi vicino ai massimi storici.

momentarybliss

Ryanair ha chiesto a Boeing di rinominare la variante dei 737 Max ordinata (nei ha in ballo 135 + 75) in 737-8200 proprio per evitare la diffidenza dei passeggeri, che quindi riporterà dipinta questa sigla sulla fusoliera

Andrea M.

se sono colpevoli di negligenza è giusto che paghino salato, e ancora devono arrivare i risarcimenti per le class action delle famiglie coinvolte negli incidenti.

Gaetano

"una cifra spaventosa"
io di spaventoso ci vedo che sono morte 346 persone, perchè la sicurezza è un optional e le vite umane pagano il conto. I miliardi vanno e vengono per queste compagnie, le vite umane un po' meno.

Intollerante

#hdaerei

Aster

Magari la prossima volta servira a qualcosa.

deepdark

Preso soldi?

deepdark

Beh, se il produttore mi fa pagare caro come optional qualcosa che serve per la sicurezza o mi mette funzioni non richieste senza dirmi nulla, il problema è il produttore, non la compagnia.

DjMarvel

ma l'ente nazionale quando ha certificato il velivolo che ha fatto?

rsMkII

Danni meritati, visti i danni che ha causato.

Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti