eHighway: inaugurata in Germania l'autostrada che ricarica i camion

09 Maggio 2019 77

L'autostrada "elettrica" messa a punto da Scania e Siemens annunciata due anni fa è entrata in funzione in Germania per consentire i test dei camion a zero emissioni. Il principio è lo stesso che muove da oltre cent'anni filobus, treni e tram in tutte le città del mondo.


Niente corsie con ricarica wireless: qui la ricarica avviene ancora tramite il contatto tra il camion e la rete di ricarica: non appena il mezzo pesante rileva la presenza della corsia allestita con la linea elettrificata, il conducente solleva (tramite un pulsante, anche in corsa) l'apposito "pantografo" installato sul tetto. Come nel caso dei filobus, il camion è dotato di due motori: uno a gasolio per le tratte "tradizionali" (oppure per i sorpassi qualora la piccola batteria in dotazione si scaricasse) e uno elettrico per viaggiare a zero emissioni sulla eHighway.

I vantaggi di questa soluzione? Emissioni zero (nei tratti coperti), nessun rumore proveniente dal motore e costi di gestione ridotti. Unico limite, la scarsa mobilità del sistema. Lo scopo della sperimentazione - il tratto tedesco è lungo 10 km - è quello di dimostrare l'efficacia di un trasporto regionale che integri la mobilità elettrica con quella tradizionale, considerata ancora essenziale nelle lunghe percorrenze. Progetti simili sono attualmente attivi o in fase di sviluppo anche in Svezia (dal 2012), nel Regno Unito, in Australia e in Italia: sarà la A35 BreBeMi la prima autostrada italiana a offrire, nei prossimi mesi, una corsia elettrificata lunga 6 km per la ricarica dei camion elettrici.


77

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Top Cat
Felipo

Complimerd@ per la battuta

Andrea1234567

Purtroppo mica tanto ironic ahah

TomsHateMe

Manca il FiloTir.

Judas Dadaaa
Desmond Hume

su 4 corsie è quasi accettabile ma secondo me bisognerebbe cercare di spostare il più possibile le merci su rotaia...

Tony Musone

Sorry, mi era sfuggito.

Filippo Rossano

Più l'inquinamento elettromagnetico, allo stato attuale è veramente poco furba come soluzione, fa più scena e sembra più futuristica ma all'atto pratico è peggio.

Filippo Rossano

E infatti l'ho scritto che ricarica anche la batteria ("nel tratto in cui si agganciano alla rete quest'ultima alimenta il motore e ricarica la piccola batteria che però funge da ibrido quando il camion viaggia col motore a gasolio"), per quanto riguarda il carburante mi sono attenuto all'articolo dove riporta gasolio senza specificare, in un progetto del genere il biocarburante è sicuramente più coerente.

Lupo1

A livello locale girano furgoni e autocarri piccoli, anche perchè poi devi entrare nei paesi e città, mai visti tir girare nei centri urbani, la merce dei grossi tir arriva nelle periferie zone indistriali epoi viene smistata sui mezzi leggeri

The_Th

tutto dipende da quanta autonomia hanno...penso che almeno un 200km di autonomia servano...e per averli su un camion non è facile...
poi ripeto, rimane il trasporto sempre con camion ma a livello locale, dove i tratti autostradali sono una minima parte

Ngamer

ora è piu chiaro

Ngamer

..... lo so

Lupo1

Il discorso è valido per i tir, la maggior parte del percorso è autostrada, ecco perché è una buona idea elettrificare corsie di autostrada, abbiamo pure migliaia di km elettrificati di rete ferroviaria.
L'italia poi ha una rete autostradale abbastanza capillare, quindi quando i tir escono non fanno molti km per arrivare a destinazione, potrebbero bastare autonomie non elevate, perché appena rientra in autostrada nel viaggio di ritorno si ricarica di nuovo.

Enrico Garro

Penso che per il trasporto pesante il biometano sia una scelta molto più intelligente dell'elettrico

The_Th

però guarda il lato positivo, non inquina in questa modalità

The_Th

penso che trasformare un camion attuale in un camion elettrico con motore elettrico, batteria, motore diesel per la ricarica costi quasi più che prendere un camion nuovo...
ammesso che sia fattibile tecnicamente e per l'omologazione...

The_Th

potrebbe essere valido per alcuni camion che fanno principalmente autostrada, ma molti camion da trasporto regionale fanno gran parte della strada fuori dalle autostrade, quindi in questi casi o prevedi delle batterie molto capienti o sei costretto ad avere un motore diesel...

Anche i camion che fanno autostrada potrebbero andare fuori, quindi hai comunque bisogno di batterie molto capienti...e quindi pesanti...se la batteria per una macchina pesa 500kg non oso immaginare quanto pesi per un camion...probabilmente quanto una macchina se non di più...
In più la ricarica potrebbe essere ancora più complessa, in quanto i camion non vengono parcheggiati nel box di casa per la notte, ma molti rimangono in piazzali di zone industriali o piazzole di sosta varie...

Lupo1

Ma è come per la mobilità dellelettrico privato, si deve basare per avere un futuro sicuro, su una rete capillare di colonnine, qua vale lo stesso discorso, se viene costruita una rete elettrica di migliaia di km, come lo si è fatto per la rete ferroviaria, ecco il motore termico diventa superfluo perche hai le batterie per il motore elettrico, per tratti non autostradali quindi sufficienti ad arrivare a destinazione.
La maggiore percorrenza dei tir è su autostrda.

tulipanonero1990

Mettiamoci pure il Centro, almeno parte Tirrenica su.

Dwarven Defender

10 km sono solo il primo tratto sperimentale... leggete gli articoli per favore

Dwarven Defender

che strano in una sperimentazione di 10km eh ?

Dwarven Defender

doppia alimentazione, anche in caso di guasto della linea c'è il motore endotermico...

Matteo Ronchi

vista la piccola batteria a disposizione direi un "filino" autocarro (cit)

momentarybliss

In Italia dove i camion si sorpassano a 80 all'ora per decine di chilometri la vedo traumatica come innovazione

Mauro_a_ahhh_96

Filoautocarro

Giampaolo Righetti

filocarro

The_Th

ci sono, ma nel caso specifico dei camion ogni kg in più di tara equivale a 1kg in meno trasportabile...
per alcuni usi potrebbe non essere un problema, ma per altri lo potrebbe diventare, visto che si fattura in base a quanto si trasporta, se tocca lasciare a terra delle merci per il peso si guadagna meno...

Non sto bocciando questo a prescindere sia chiaro, ma bisogna capire quanto incide nel peso utile...
e soprattutto quanto costa un camion di questi rispetto ad uno tradizionale, visto che per ora i tratti elettrificati sono pochissimi si andrebbe praticamente sempre a gasolio...

Interessante comunque come idea, se tutte le autostrade lo avessero si risolverebbe il problema dell'autonomia per i camion che percorrono molta autostrada...

Tony Musone

Nel caso le batterie siano scariche la linea aerea provvede anche a ricaricarle e i camion (almeno quelli impiegati nei test svedesi) sono alimentati a biocarburante.

zanatos

succede anche oggi a volte, chiaramente meno spesso di quanto accadesse negli anni 90

Tony Musone

Sbagli a dubitare. Per adesso sono camion ibridi quindi con una piccola batteria da 15 kWh ma si prevede di testare anche batterie più grandi ed camion a sola trazione elettrica.

Leon

Wow.. novità assoluta..
Quando ero ragazzino, negli anni 90, vedevo i filobus fermarsi per la città e l'autista, se non ricordo male, con una sorta di bastone cercava di spostare i "ganci" per cercare di ripartire..
Ritorno al futuro..

Tony Musone

Fino a 90 km/h (non 60) permette di viaggiare solo in modalità elettrica oppure ricaricare le batterie. 10 km sono solo per la fase di test.

goghicche

Meglio della TAV!!!

ferragno

e qui, la 106 la iniziano il giorno prima delle elezioni, è finiscono il giorno dopo...

zanatos

sperando non succeda come accaduto col celeberrimo filobus milanese, la 90/91 : https://uploads.disquscdn.c...

fire_RS

Gli ICE (intercity) sono elettrici.
I regionali invece spesso sono ancora a gasolio.
Niente alta velocità.
Treni spesso super affollati. Diciamo che da questo punto di vista non sono migliori rispetto al (NORD) Italia.

Hector3

filocamion

Tom Smith

Va bene Marx.

tulipanonero1990

E intanto continuano a non avere una linea ferroviaria elettrificata.

tulipanonero1990

dubito abbiano batterie

sgarbateLLo

Topcat, sei tu?

Maledetto

Dipende dai camion, montare il sistema di ricarica puoi essere fatto anche su modelli già in circolazione, mentre quelli dotati di motore completamente elettrico sono ancora rarissimi(per lo meno da noi)

Lupo1

Vedremo

Maurizio Mugelli

ah, ecco! non mi veniva il termine esatto.

Lox

L'aratro semplice esisteva e funzionava anche dopo l'invenzione dell'aratro pesante eppure non fu piú utilizzato nonostante la necessità dei buoi per il nuovo...

Aristarco

filobus 2.0

Squak9000

si... comunitario per modo di dire.
Normale che se non fa del bene agli altri poi i cittadini non rieleggono le stesse persone e di conseguenza l'interesse privato di quelli che fanno parte dello stato va a quel paese...

"fanno de bene" per stare bene loro... e via dicendo.

diciamo che vivendo in societá siamo dipendenti gli uni dagli altri.

Lupo1

Ci sono i mezzi ibridi ora? SI, funzionano? SI, quindi non mettere il carro davanti ai buoi!

sagitt

perchè dici questo?

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video