Volkswagen venderà l'elettrica ID in perdita, almeno inizialmente

30 Aprile 2019 246

I preordini della nuova Volkswagen ID. (il nome definitivo potrebbe essere ID.3 o ID. Neo) apriranno il prossimo 8 maggio, ma per vedere in carne ed ossa la prima elettrica di Wolfsburg realizzata sulla piattaforma MEB occorrerà attendere il prossimo Salone di Francoforte. Nel frattempo, continuano a susseguirsi i rumor in merito al prezzo di listino, a cui di recente si è aggiunta un'indiscrezione proveniente da Auto Motor und Sport e riportata da Car Advice.


Secondo la fonte, Volkswagen prevede di perdere circa 3.000 euro per ogni esemplare di ID. venduto, almeno nella prima fase di commercializzazione, che si concluderà nel 2025. Fino ad allora, la rivoluzionaria auto elettrica del marchio tedesco - quella che, nelle intenzioni della dirigenza, dovrebbe rivestire la stessa importanza avuta a loro tempo dal Maggiolino e dalla Golf - sarà venduta in perdita.

Il discorso cambierà quando il Gruppo inizierà a beneficiare delle economie di scala rese possibili dalla natura modulare della piattaforma (condivisa anche con Audi, Seat e Skoda), nonché della strategia con cui VAG consentirà a costruttori terzi (Ford in primis) di accedere su licenza all'architettura MEB per lo sviluppo delle loro auto elettriche.


Secondo il magazine tedesco, Volkswagen articolerà l'offerta di Volkswagen ID. con una gamma composta da tre livelli di potenza e autonomia: la versione base - non disponibile inizialmente - avrà un pacco batterie da 48 kWh, una potenza di circa 125 kW e un'autonomia stimata nel ciclo WLTP di 330 km con una ricarica, ad un prezzo in Germania di circa 29.900 euro (in Italia, con l'Ecobonus, si potrebbe arrivare a circa 24.000 euro).

In mezzo , disponibile fin dall'inizio, ci dovrebbe essere la Launch Edition, equipaggiata con un pacco batterie da 62 kWh, potenza di 150 kW e autonomia nel ciclo WLTP di circa 450 km, ad un prezzo di circa 35.000 euro (senza incentivi). Al vertice della gamma dovrebbe infine arrivare una variante con ancora più autonomia (si parla di 550/600 km nel ciclo WLTP), ad un prezzo ancora top secret. Maggiori informazioni - stavolta ufficiali - saranno rese disponibili nel giro di una settimana.


246

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
I<3Microsoft

Sardegna, 1 milione di abitanti.
Se vai in qualsiasi citta provinciale sembra di essere a Roma da quante macchine ci sono. Con la differenza che a Roma ci stanno 1 milione di persone, Cagliari ad esempio neanche a mezzo milione arriva eppure é strapiena di macchina stile metropoli.
É deprimente, almeno per me, la situazione.

tonyX86

Considera che ci sono batterie che arrivano anche a 30.000€ un motore termico costa invece sui 2.500-5.000€ (non troppo sportivo) considera che devi progettare da 0 un telaio per ospitare le batterie e devi attrezzare la sua produzione: più è bassa la produzione e maggiore sarà il costo unitario di ciascun pezzo. Poi devi prevedere una aerodinamica molto curata perché così puoi ottenere qualche decina di km di autonomia in più senza aumentare la batteria. Così ottieni che quello che risparmi togliendo il motore termico è inferiore ai costi di batterie (sopratutto) sommato a quello dei motori degli altri componenti elettronici e dei maggiori costi di sviluppo visto che la produzione è più bassa.

wrg

Si infatti e magari è un bel paese, tutto pianeggiante

sagitt

Sì ma togli il prezzo di tutti i componenti meccanici non presenti dello scoppio

tonyX86

Perché solo il pacco batterie può avere un costo di 15000€ o anche (molto) maggiore e quindi rappresenta un 30-40% del totale.

Vespasianix

Comunque paragonavo il costo totale auto (acquisto + manutenzione+carburante): o hai l'elettricità gratis o non conviene mai una elettrica rispetto ad un buon metano.

Vespasianix

Lo so, papà dal 2001 ad adesso he ha prese 3 wagon, 2 nuove una usata.

sagitt

Per eliminare i cc molto di più

Igi

A sbandierare presunti titoli sono capaci tutti, in fin dei conti siamo "nascosti" dietro un nick e non c'è modo di verificare, la cosa comunque non serve a niente perché in funzione di quello che uno scrive ci si può fare un idea della persona con cui si interagisce...
Quando hai scritto, cito:
"ci sono interi team che studiano i prezzi"... beh lì ho capito con chi ho a che fare...
Impossibile che un docente abbia utilizzato il termine "studiano" a meno che non fosse ubriaco.
Come detto, sono altre le cose che si studiano, i prezzi si analizzano... forse ti sfugge la differenza che è abissale.
Se fossi in te mi fermerei qua, più scrivi e più dimostri che hai sprecato migliaia di euro per la tua istruzione.
Mfg

an-cic

no, a differenza tua sono andato all'università 5 anni e ho dato esami, poi mi sono fatto un master. ma sicuramente tu ne avrai prese 3 o 4 di lauree, una decina di master e anche un dottorato, vero?

Igi

Cos'è... vai su Google, ti studi qualche oscuro passaggio di economia e poi la fai tua e la riporti qua cercando di fare il sapientone? Prima di usare termini di cui non conosci il significato ti consiglio di approfondire la tematica onde evitare di fare figure di m3rda. Io a differenza tua "Analisi prezzi" ne ho fatte molte" e so di cosa parlo.
Strategia di pricing... !!! Studia... Studia...
...
Non ce la fa... non ce la fa...

Igi

E fai bene, la Octavia è una vettura che vale ogni centesimo speso a prescindere dalla motorizzazione.

an-cic

ahahahah, ho capito, non ne sai proprio niente dell'argomento. la strategia di pricing non si studia? secondo te escono per strada e chiedono al salumiere a quanto dovrebbero vendere?

Igi

Il settore Automobilistico è pieno di flop... e fallimenti. Stando al tuo ragionamento non dovrebbe accadere. La teoria è una cosa, la realtà un'altra... a livello aziendale si ragiona fissando una data alla quale si punta di raggiungere il pareggio e da lì in poi si fanno utili.
P.S. i prezzi non si studiano!... si analizzano!

an-cic

ah no?

Igi

L'esempio non c'entra per niente con il caso in esame...

an-cic

la linea di produzione ha un utilità pluriennale, magari ad ingengneria dell'autoveicolo vi insegnano a costruire auto, ma ad economia ci insegnano a fare queste cose

an-cic

l'ha solo ridimensionata, non eliminata

an-cic

certamente, allora sono in compagnia di tutti gli studenti e professori di economia, oltre che di qualsiasi autore e di qualsiasi stato che ti chiede le tasse. sta a vedere che mi tocca anche restituirti il premio

an-cic

ci sono interi team che studiano i prezzi e tu pensi che le si possa racchiudere in 3 righe su un forum? è ovvio che il mio è un caso puramente ipotetico ed estremamente semplificato che serve solo per far capire come funziona il sistema... e il sistema funziona esattamente come ho scritto io e non che vendi tutte le auto in perdita finchè non hai recuperato tutti i costi

I<3Microsoft

Le strade sono invase dalle macchine, è abbastanza deprimente. Vedo più gente dentro le macchine che a piedi. Soprattutto nei paesetti piccoli la gente paradossalmente è più pigra non vuole fare neanche 200 metri che prende la macchina.
Roba allucinante.

I<3Microsoft

Macchè, una decina di anni e sarà quasi uno standard.

sagitt

Facendo cosi ci vorranno mille anni

Mr. G

Pure una Golf TDI se la prendi top sono 40 cucuzze...
Questa tra qualche anno la troverai a 25 in versione media

wrg

A riuscirci si.
Siamo un paese che ci sono più automobili che figli.....

Vespasianix

A 26k mi compro una octavia wagon a metano. Fa 20 km/1€ reali. (da me il metano sta a 0.865 mi pare)

Vespasianix

Questa notizia fa il pari col ritiroddal mercato della smart elettrica in USA.
ribadisco quanto commentato in quella notiziail metano è il presente prossimo. ,

I<3Microsoft

DIfatti preferisco rinunciare direttamente all'automobile.

I<3Microsoft

Probabilmente allora non hanno una buona rete di fabbricazione e le industrie non sono numerose per la creazione dei componenti di una macchina elettrica.
Anche perchè quelle esistenti dovrebbero lentamente investire soldi in macchinari in grado garantire una produzione sufficiente di tutti i componenti. E soprattutto, prima bisogna costruire le macchine che costruiscono i componenti di un'auto elettrica.
Insomma, di strada da fare è tanta.

wrg

Però intanto il suo debito aumenta con una media di 8 milioni al giorno.
Non ha ancora raggiunto una redditività.
Ho letto che poi le fotovoltaiche sono sparite e mai viste. il fotovoltaico tradizionale ha perso il 36% come vendite

wrg

Diciamo anche alto costo di fabbricazione della batteria (senza contare che le batterie vengono costruite in Oriente come Cina usando energia prodotta con carbone e combustibili fossili)

sagitt

Sì ok, chiaro, ma se ancora non l’hai venduta ed usata cosa smaltisci? Posso capire gli “investimenti” ma lo smaltimento no, non ora

I<3Microsoft

Smaltimento della batteria che ha ancora costi alti, visto l'alto inquinamento che produrrebbe se abbandonata.

Aristarco

Non esistono oggi ma si stanno tutti attrezzando, i piani industriali sono quinquennali e decennali, l'elettrico é solo all'inizio

John117

Se siamo ancora vivi, volentieri :)

Paolo C.

Non esistono terzi in grado di produrre pacchi batteria per volumi di auto adeguati alle economie di scala. Tesla produce quanto l'intera produzione mondiale di pacchi batteria. Il punto è questo.

Tony Musone

Il bonus aggiuntivo di 2 mila euro prevede che le auto da rottamare siano 1, 2, 3 e 4. Niente Euro 0 per le auto, invece la classe zero è prevista per le categorie L1e e L3e insieme alle classi Euro 1 e 2 ma in questo caso la rottamazione è obbligatoria per poter ottenere l'incentivo (di 3 mila euro o il 30% del costo)

Tony Musone

Informati tu. Tiè:
Tesla Inc. will continue to have stores and even add stores, provided such stores have "high foot traffic," Chief Executive Elon Musk said in a call with analysts after Tesla reported first-quarter results late Wednesday. Conversely, it will close stores that have low foot traffic, he said.

Igi

È un modello non del tutto realistico perché si basa su previsioni di vendita e tempistiche ipotetiche, inoltre non tiene conto di molteplici variabili che fanno oscillare costi e ammortamenti.
Il settore è pieno di esempi di flop modelli e/o Marche che siano.
Quello che tu ennunci è pura teoria, la realtà è altra cosa!

Enrico Garro

L'elettrico per tutti (inteso come utilitarie da meno di 10k) lo vedremo fra 10 anni. Questa sarà la prima elettrica comprabile in termini di rapporto qualità prezzo

Igi

E tu vinci il premio per la più grossa ca55ata letta oggi!!!

Fabrizio C.

Tesla eliminerà la rete commerciale e venderà solo on line.Informati

Frug

Però, quindi la perdita è ancora maggiore... Marchionne allora non aveva tutti i torti... E Tesla fa miracoli per aver avuto 2 trimestri positivi in tutta la sua storia.

Mauro Corti (Sbabba)

Tesla fa macchine con ben altra potenza e tecnologia, questo è un mezzo decisamente più normale. Il target è completamente diverso e non si ruberanno clienti tra loro.

Aristarco

Le comprano da terzi, dov'è il problema? Tesla produce un centesimo delle auto che produce il gruppo vw, capirai che le economie di produzione sono ben differenti

Aristarco

Leggiti lo studio sul degrado medio delle batterie Tesla, é stato riportato anche su hdblog , ma ti basta cercarlo su Google e vedrai che il degrado medio é parecchio inferiore se non quasi trascurabile, prima di sparare dati a casaccio bisogna informarsi, le batterie delle auto non sono uguali a quelle di uno smartphone

Paolo C.

La rete commerciale non è stata eliminata.

Paolo C.

Nella realtà dove in 8 anni i pacchi batteria al litio perdono il 30% della capacità e se ti fai due calcoli vedi che praticamente con il 30% in meno ti fai il giretto casa-lavoro e ciao ciao. Con un pacco batteria come questo non puoi neanche farti la gita fuori porta.

Paolo C.

Non che le altre VW siano meglio e questa non fa eccezione.

Paolo C.

La Tesla viene 48.000€ ivata in concessionaria in Italia. La differenza è che Tesla può produrre circa 500.000 pacchi batteria/anno. Sti qua manco hanno i prototipi possono fare.

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video