Porsche Taycan: primi disegni ufficiali della berlina elettrica

15 Marzo 2019 33

L'autunno del 2019 è più vicino di quanto si possa pensare: Porsche, che in quel periodo toglierà i veli alla sua prima auto elettrica, non può certo farsi trovare impreparata per uno dei debutti più importanti nella storia del brand di Zuffenhausen. Per questo, per ingannare l'attesa di Porsche Taycan, ecco arrivare un paio di sketch ufficiali direttamente dalle tavolette grafiche del Centro Stile Porsche.

SIMILE ALLA CONCEPT

Difficile giudicare l'aspetto di un modello da dei disegni (per quanto realistici possano essere), ma la prima impressione è quella di un veicolo che ha perso veramente poco, in termini di proporzioni, dall'affascinante concept Mission E presentato nel 2015. Rispetto alla showcar cambiano piccoli dettagli "fisiologici", come i gruppi ottici (incavati nel paraurti e caratterizzati dalla firma luminosa a quattro punti) e gli specchietti retrovisori esterni, mentre nel paraurti troviamo una presa d'aria inferiore di maggiori dimensioni, probabilmente adibita al raffreddamento dell'impianto frenante e del pacco batterie.


Dietro, una striscia continua a LED illumina una nicchia che sembra scavata nella coda, dove trova posto uno spoiler perfettamente integrato. L'effetto complessivo ricorda quello della 911: grande impatto scenico, proporzioni azzeccate, linee molto armonizzate ed equilibrate. E poi - visto che in molti l'hanno fatto notare nei commenti dell'articolo relativo alle 20.000 richieste di prenotazione per Porsche Taycan - fa piacere notare che nella versione definitiva del modello non ci sarà alcun tipo di scarico finto, al contrario di quanto avviene sui muletti attualmente in circolazione.

IN BUONA COMPAGNIA

Porsche Taycan non si limiterà alla sola carrozzeria berlina: nei piani ufficiali del marchio vi è anche l'arrivo della versione Cross Turismo, ovvero una shooting-brake con assetto rialzato in stile crossover, una configurazione quest'ultima che tanto piace al mercato. Un mercato oggi dominato da Tesla Model S, ma che nel giro dei prossimi 2-3 anni vedrà il debutto di tante alternative, dall'inglese Aston Martin Rapide E (confermata per la fine del 2019 insieme ai primi dettagli) alla tedesca Audi e-tron GT, la coupé a quattro porte che con Porsche Taycan condividerà la piattaforma modulare PPE.

Peculiarità di questa soluzione, sviluppata a quattro mani con Audi, è l'architettura a 800 V, in grado di garantire una ricarica ultra-veloce (si parla di 4 minuti per 100 km di autonomia nel ciclo NEDC). L'autonomia massima sarà di circa 500 km, mentre le prestazioni saranno all'altezza delle aspettative dei clienti più esigenti, con uno 0-100 km/h coperto in 3,5 secondi.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da TeknoZone a 465 euro oppure da ePrice a 568 euro.

33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Enrico Garro

Il confronto con la model s sarà durissimo

Marcomanni

Quella di cui parli potrebbe essere facilmente stata ricarozzata con quello che hanno attualmente per fare test.
Visto che di test ne dovranno fare tanti tanti tanti.

Aristarco

No grazie

Aristarco

Ma é Porsche..

marcoar

C'è già la vettura, non solo i disegni

marcoar

In realtà no, perché la delusione per la differenza che passa tra i render e la vettura reale è enorme.

marcoar

Siamo molto oltre

marcoar

Per chi continua a chiederselo. Siamo oltre i disegni. La vettura potete tranquillamente vederla nei vari video su YouTube, e, piccolo spoiler, con i disegni ha poco a che fare

Igi

... fatti un giro su YouTube

Aristarco

eeeeh no perchè poi sai già che realmente sarà diversa e quindi ti sale per scoprire le differenze, i teteschi sono intelligenti

Igi

Se mi fai vedere il rendering di una vettura pronta direi che l'hype scende...

Aristarco

così ti sale l'hype...

Igi

Il marketing ci sta, ma presentare un rendering!!!... la vettura è bella che pronta, c'è persino la versione cross...
Mahhh

Aristarco

marketing tetesco

roby

E la mado***a ancora con questo mistero? Com' è fatta sta macchina? È possibile ancora rumors?

Cerbero

Fu cosi' che la Porsche Taycan fu messa alla "berlina"

Mario

"Primi disegni ufficiali". Ah, perché gli altri li aveva fatti un bimbo delle elementari che li ha poi pubblicati su Pinterest o DevianArt, facendo il giro del globo?

Markk

Tesla Roadster è già superiore in tutto.

Igi

Sono prenotate dai concessionari, quindi per Porsche a tutti gli effetti vendute, in realtà no...

Igi

@Simone, non capisco l'articolo... l'auto è praticamente definita al 99%, sulla piattaforma YouTube ci sono decine di video con test della vettura, persino giornalisti (anche in Italia) che l'hanno già testata, che senso ha far vedere dei render???

Maurizio Mugelli

come si suol dire, se devi chiedere quanto costa allora non puoi permettertela - per le auto veramente esclusive, se devi chiedere come e' fatta allora non te la meriti.

tutte le auto superlusso a numero chiuso normalmente sono gia' vendute molto prima di essere presentate.

makeka94

ahahah in effetti =)

kkk66

Se esce come nel disegno é spettacolare

Top Cat

Anche in Vichingo del nord si dice uguale.

DunKel

Pure la Panamera può essere tradotta in Veneto in:
Par nà M3rd@..

luca bandini

beh dai bozzetti sembra riuscita e poi è una porsche e per molti basta questo, me compreso, se potessi permettermela ;)

rsMkII

Se fossi davvero pieno di soldi potrei anche farlo, considerato che Porsche è uno dei marchi europei più affidabili in assoluto. Invece visto che sono una persona normale cerco di ragionare in modo razionale e ti rispondo "certo che no!" ;)

lelemar

Beh, stiamo comunque parlando di Porsche, difficile che deluda

Top Cat
makeka94

Si ho letto l'articolo, comunque tu spenderesti 80 (o sicuramente più)k euro per un mezzo di cui non conosci nemmeno la forma?

DunKel

Già vista l'anno scorso sul Bernina che facevano i test su strada.. 2 nere e una grigia..

luca bandini

alcune riviste di settore l'hanno già guidata in realtà e va benone (oltre al fatto che l'hanno fatta provare ad enti indipendenti prima di aprire le prenotazioni) a quanto dicono. questa sono solamente nuovi bozzetti sempre più realistici dell'aspetto definitivo

makeka94

Bene hanno venduto 20k pezzi e ancora non c'era nemmeno il disegno?

Ford

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Hyundai

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video

Dacia

GPL auto: guida completa, caratteristiche, costi e manutenzione | Dacia Duster