Ducati a EICMA 2018: le novità moto in arrivo nel 2019 | Live Streaming dalle 19

04 Novembre 2018 24

Quali saranno le novità di Ducati ad EICMA 2018? Difficile anticiparle tutte visto che il produttore ha abituato spesso a sorprese, a partire dalla presentazione della nuova Multistrada 1260 Enduro a metà fra il salone tedesco di Intermot e quello milanese. Domenica sera, nel corso dell'evento dedicato, vedremo sicuramente Ducati MIG-RR, una mountain bike a pedalata assistita che espande il raggio d'azione del produttore. Il 2019 servirà a completare il processo di rinnovamento visto l'anno scorso, con Monster 821, Multistrada e Panigale V4.

Ducati Diavel 1260 S

Tra i modelli ancora da svelare, però, ci si aspetta la Ducati Diavel 1260 S, versione rinnovata che porterà novità di ciclistica ed elettronica (attesa la nuova piattaforma inerziale) aggiungendo al pacchetto il motore Euro 5 da 150 CV visto su Multistrada.

Su Diavel il bicilindrico sarà elemento portante: novità previste per quanto riguarda angolo di sterzo (27°), sospensioni Ohlins sulla S e Marzocchi sulla versione base e freni Brembo. La IMU porterà tutto il pacchetto di elettronica di casa Ducati: controllo di trazione, anti-impennata, ABS Cornering, cambio elettronico e launch control.

Ducati Hypermotard 2019 e Hypermotard SP

Anche Ducati Hypermotard 2019 dovrebbe seguire un percorso di rinnovamento simile: nuova IMU con ABS cornering, ciclistica riveduta e corretta, doppio scarico e forse qualche cavallo in più nel motore che, però, restarà lo stesso a cui già siamo abitati, mantenendo quindi il bicilindrico Euro 4 da 937 cc ma superando i 110 cavalli.

Ci sarà Hypermotard SP? Probabile: sarà infatti questa, secondo i rumor, la versione che monterà la nuova piattaforma inerziale IMU che potrebbe essere disponibile come optional (o non esserlo affatto) sul modello base.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Trhistan

volkswagen quelli della Golf

Simone

Intendevo dire i Giapponesi.

Seguendo il caso avevo già letto l'articolo.

Per me e per il mio modo di vedere non giustifica la vendita, come neanche ho apprezzato quello che è stato fatto con Ferrari.

Poi per carità quei soldi servivano etc... Ma mi dispiace sia successa una cosa simile...

Poi io non ho citato Fiat, non so da dove è uscito, non ci avevo neanche pensato (anche se tutto sommato potrebbero anche avere come lo ha ora VW un proprio gruppo motociclistico).

Detto questo non vedo bisogno di risposte così volgari..

Simone

Perché?
Gruppi più grandi sono passati da BMW a piccoli privati...

Aster

Nessuno ha detto il contrario.

derapage

il cambio di proprietà, soprattutto se c'è di mezzo un fondo di investimenti e non una azienda del settore spesso non porta a una delocalizzazione.
Per rimanere su Ducati, la casa motociclistica dal 1996 al 2006 era in mano ad un fondo di investimento americano, è tornata italiana ne 2006 e passata ai tedeschi nel 2012, ma progettazione e produzione sono rimaste sempre a Borgo Panigale.

GIEC

Chiedo scusa, quindi tutte le moto che montano il nuovo bicilindrico 1262 (Multistrada, Multistrada Enduro e ora Diavel) sono già omologate Euro5?

derapage

hanno quasi distrutto aprilia... vogliamo vedere anche Ducati in ginocchio?!

klau1987

semplicemente "lo stato dell'arte"

Chase

haha da vw a piaggio

francesco

Ahahahah, quella w di troppo mi aveva spiazzato! Perdonami!

Paolo Giulio

A parte le b0iate su magneti marelli (vai sul Sole24ore ove c'è un mio amico che ha scritto un bell'articolo sul perchè e percome è stato un ottimo affare per restare indipendenti e liquid(*) ), FACCINO non si può leggere (Fantozzzzzziiiiii...) e Ducati alla Fiat serve come un secondo buco nel qulo...

(*) dando per scontato che tu non abbia voglia di cercare (ma spero almeno di leggere):
www. ilsole24ore. com/art/motori/2018-10-22/ecco-perche-fca-ha-venduto-magneti-marelli-ed-e-vantaggio-il-gruppo--185248. shtml?uuid=AECagmTG

Paolo Giulio

Audi è un marchio di proprietà VW (Volskwagen) ... e nemmeno da poco! Poi, da un paio di semestri, gira la voce che VW voglia sbarazzarsene anche per recuperare parte di 9 mld di multa per lo scandalo diesel, ma poi (almeno per adesso) non si muove nulla.

francesco

Sapevo che ducati fosse stata acquisita da audia non so cos'è ww.

Trhistan

Ducati è del gruppo Audi/WW.

DiRavello

ne capisci di moto tu……………...

Aster

L'unico asset decente di Fiat era proprio quello, peccato. Vediamo cosa succede ho una fabbrica di sviluppo a 1 km da casa.Secondo me in Italia ancora nessuno ha la forza di farlo, forse lo compra la harley

francesco

ww?

utente

Perché? Hanno già Aprilia.

DarkVenu

What?

Simone

Io spero di sì!!!

Dopo Magneti Marelli dove spero i Koreani siano clementi, mazza che stronzat@ ha fatto FCA secondo me, affianco a me hanno uno stabilimento per la produzione di Plastiche(elemento su cui hanno investito tantissimo per FCA) ora che è indipendente se la trasferiscono immagino il danno per FCA...) spero che faccino tornare Ducati in Italia su tutti i lati

Simone

La migliore notizia sarebbe vederla in mano al gruppo piaggio!!

Aster

L'azienda, quelli di ww cosa hanno intenzione di fare?

ironmel

vendono?

Aster

Ma lo vendono o no?

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE