Volkswagen ID. Buzz, le caratteristiche del nuovo Bulli elettrico | Video

21 Febbraio 2022 51

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il debutto del Volkswagen ID. Buzz si sta avvicinando. Il 9 marzo, il nuovo multivan che viene visto come l'erede elettrico del mitico Bulli, sarà svelato ufficialmente. A quel punto potremo finalmente scoprire tutti i suoi segreti. Nell'attesa, la casa automobilistica tedesca ha voluto condividere qualche ulteriore informazione su questo nuovo modello a batteria molto atteso e di cui abbiamo parlato diverse volte nel corso del tempo.

Contestualmente, ha pubblicato anche una serie di nuove immagini dell'ID. Buzz anche se ancora con un leggero camuffamento. Il costruttore racconta che, attualmente, una flotta di pre-serie del multivan elettrico sta viaggiando in tutta Europa. Si tratta dei test finali effettuati in condizioni d’impiego quotidiane tra Barcellona, Parigi, Londra, Amsterdam, Copenaghen, Amburgo e Hannover.

L’inizio della produzione dell’ID. Buzz avverrà a partire dalla prima metà dell’anno, mentre il lancio sul mercato europeo è previsto già in autunno (settembre).

DESIGN E MOTORE

Il nuovo multivan elettrico sarà proposto in due versioni: Volkswagen ID. Buzz e Volkswagen ID. Buzz Cargo. Il design avevamo già avuto modo di vederlo da vicino più volte, anche grazie ad una serie di foto spia arrivate nel corso del tempo. Il costruttore tedesco afferma che il suo nuovo modello elettrico presenta un look che racchiude sia elementi del concept del 2017 e sia dettagli stilistici del Bulli originale. E proprio come il Bulli delle origini, anche l’ID. Buzz dispone della trazione posteriore.

Questo nuovo modello poggia sulla ben nota piattaforma MEB. Il marchio spiega poi che le versioni ID. Buzz e ID. Buzz Cargo con passo normale (2.988 mm) che debuttano nel 2022 presentano una lunghezza di 4.712 mm. L’ID. Buzz offre una lunghezza interna paragonabile a quella del T6.1. La versione trasporto persone è alta 1.937 mm, mentre quella van 1.938 mm. Entrambi gli ID. Buzz sono larghi 1.985 mm (senza specchietti retrovisori esterni). A disposizione ci saranno cerchi in lega con dimensioni comprese tra 18 e 21 pollici.

Dentro ci sarà tanto spazio. Anche con tutti i sedili occupati, l’ID. Buzz a cinque posti può contare su fino a 1.121 litri di volume per i bagagli. La massima capacità di carico dell’ID. Buzz Cargo con paratia divisoria dietro la prima fila di sedili misura più di 3,9 metri cubi .

Volkswagen ha fornito anche alcune prime indicazioni sul powertrain che troveremo sul nuovo ID. Buzz. Sarà presente un motore da 150 kW (204 CV) con 310 Nm di coppia. La velocità massima è limitata elettronicamente a 145 km/h. Ad alimentare il propulsore una batteria da 88 kWh (77 kWh usabili). L'autonomia non è ancora stata comunicata.

TECNOLOGIA E SICUREZZA

Il multivan potrà contare su soluzioni smart grazie all'ultima versione del software ID. In futuro, infatti, la gamma offrirà anche la funzione Plug & Charge. In questo modo, presso alcune colonnine in corrente continua, l'ID. Buzz potrà autenticarsi e avviare la ricarica automaticamente senza bisogno di tessere o app. Inoltre, ci sarà un’ulteriore nuova funzionalità: la ricarica bidirezionale. Dunque, il multivan potrà essere utilizzato per alimentare di energia un'abitazione. Una funzionalità che sta trovando progressivamente sempre più diffusione all'interno delle nuove vetture elettriche. Ovviamente, anche questo modello supporterà gli aggiornamenti OTA che permetteranno di ricevere nuove funzionalità.

Per quanto riguarda gli ADAS, la gamma comprende soluzioni come il nuovo Trained Parking (ingresso e uscita automatizzati dai parcheggi), Car2X (messaggi di avvertimento e di pericolo nel corto raggio) e l’ultima versione del Travel Assist; il sistema permette il controllo semiautomatico delle dinamiche laterali e longitudinali in tutto il range di velocità.

VIDEO


51

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro De Filippo

Prendo il Fiorino del pane e buon viaggio..tze.

Fabrizio

VW imperterrita con questo Car-to-X basato su tecnologie vetuste, mentre il resto del mondo punta sul C-V2X (già lanciato in Cina)

DiRavello

basta avere i soldi per comprarlo. non faccio l'idraulico purtroppo

Tiwi

simpatico ma, se confermassero questi prezzi, sarebbe l'ennesima promo che vw con la scusa dell'elettrico ha sparato prezzi fuori dal mondo

papau

Ci sarà la colorazione A-Team?

lucas

Mmm, scegliere se comprarsi una casa o un furgone elettrico da 200km di autonomia mi tiene sveglio la notte.

Signor Rossi
misano

In pratica un monovolume con l'aspetto del furgone ed il prezzo di un SUV (di lusso)...
Per chi ha bisogno di spazio per muovere persone e oggetti su 4 ruote l'alternativa ai costosi SUV o monovolume era il van (tipicamente un furgone da lavoro "civilizzato" con poltroncine e qualche pannello di rivestimento)... le monovolume sono sparite (la Touran sono diversi anni che ha lasciato senza rimpiazzi il listino) l'alternativa è questo coso che costa ancora di più della già carissima Touran ... il bello è che probabilmente venderà tanto !

Signor Rossi

Tocca giusto attendere un po’, hanno annunciato una versione per manovali, tuttofare e professionisti di ogni genere ...

Aiitu kurosawa

È un furgone…stop

Signor Rossi

Vanno anche pazzi per i salsicciotti al curry e la pasta non al dente ...

ste

No il range extender è quello che utilizza il ford transit, che però habun autonomia reale comu bassa, io parlo di un ibrido diesel stile mercedes.

HanselTTP

il Bulli bullizza le altre macchine

ste

1 i costi sarebbero comunque inferiori e montare pacchi batteria da 70 kwh, e come ho scritto si risparmiarebbe utilizzando il motore endotermico di un utiliaria anziché 2.0 di cilindrata.
2. Problema di pesi forse per la portata dei furgoni dato che tra una plug in e una base ballano in media 300 kg di differenza, per i camper meno in quanto con un piano ad induzione puoi gia togliere 30/40 kg di bombole e altri 40 kg di batterie ausigliarie.
Magari un serbatoio ridotto, anziché i soliti 100 litri vista la capacità di una batteria si potrebbe mettere un 50l.
Sono utilizzatore di camper, una pompa di calore basta e avanza per il 90% degli utilizzatori, magari non puoi fare libere per 3 giorni dinfila a -20 gradi, ma se vai in campeggio non hai di questi problemi attaccando la corrente,in alternativa puoi comunque mettere un webasto a gasolio, e d'estate 0 problemi.
3 ovviamente serve un sw di gestione, e un po di competenza di utilizzo, ma le Mercedes che adottano questo sistema non hanno avuto problemi al motore.
4 vedi punto 3
5 Benzina/gas non è un diesel/ev, come ho detto ci sono le Mercedes, sono salito diverse volte sulla classe E eq, 220 mila km del 2018, è un connubbio quasi perfetto ad oggi, in città vaibsolo in ev, in extraurbano in modalità ibrida, in montagna si hanno consumi bassissimi all'andata e quando torni in disecesa vai a motore spento e ricarichi le batterie.
Risultato: consumi inferiori ad utilitaria ma prestazioni da sportiva.

Signor Rossi
daniele

Morto xD

fire_RS

Non ho mai capito cosa ci trova la gente di interessante nel Bulli. A parte il primo iconico, tutti gli altri hanno sempre avuto prezzi fuori dal mondo per un furgone. In Germania ne vanno pazzi. Vai a capirli..

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Hanno preso un prodotto iconico e unico, per farne uno altrettanto unico, nella sua banalità.
Per me, potevano anche lasciare perdere.

Dado

Quando ho letto Gretafriendly sono morto ahah

Gianca_82

Che cos'è allora?

Gianca_82

Poi ne metteranno una sopra e una sotto.
E in seguito anche hai quattro bordi di sbieco.
Così non hai più scuse, LO DEVI RICARICARE.

R4gerino

Dici ha una LGTV dentro? Ma poi, 50k? Che roba da povery, io volevo spendere molto di più.

MatitaNera

che ti spennano

MatitaNera

lo venderanno eh...

MatitaNera

rivoluzionario, non sembra nemmeno un furgone

DiRavello

il mio sogno…

STAFF

Bellissimo, ecologico, green, futuristico, Gretafriendly, all'avanguardia, sicuro, e con quella livrea LGBTQIA+ è anche attento alla sensibilità e alla sessualità di tutti. Cosa sono 50, 60.000€ quando si parla di ecocompatibilità ed ecosessualità? Niente.

ACTARUS
xpy

È stato aggiunto dopo, quando ho scritto c'era direttamente la parte dell aggiornamento ota, ok tutto ma non sono così stupido xD

xpy

Ma a prescindere, sarebbe gradito che dicessero cos'è

Bibbidibobbidibu

OT. Qualcuno ha esperienza con il noleggio a lungo termine arval? grazie!

Luca Rissi

Molto carino, a parte la bocca sotto i fari che proprio non si sposa con l’equilibrio generale

Moreno

1 costi troppo elevati
2 problemi nei pesi per quanto riguarda camper e furgoni patente b.

3 per i camper non puoi sostituire il gas/gasolio con una batteria da veicolo ibrido, soprattutto per il riscaldamento avresti bisogno di un pacco batteria enorme e soluzioni tecnologiche mica da ridere per riscaldarti (chi pensa di mettere una pompa di calore é un pirla e non ha mai visto un camper i vita sua)
3 un diesel ibrido sarebbe pieno di problemi considerando che si deve accendere e spegnere frequentemente, meglio benzina a sto punto.
4 un veicolo commerciale deve percorrere centinaia di migliaia di k, anche un milione a volte, senza alcun problema. Aggiungere ulteriori livelli di complessitá al veicolo rischia di diventare un bel problema in termini di costi di manutenzione e giorni di inattivitá.
5 hanno giá provato a fare veicoli commerciali (che oggi esistono solo come camper, gli altri demoliti tutti) benzina/gas, sono motori del cavolo (nonostante qualche proprietario ne sia entusiasta) e abbiamo visto che fine hanno fatto.

Luca Rissi

Il direttore della catena di supermercati al limite, quello del singolo punto vendita se lo sogna di notte il buzz

Mr. G

Questo sistema si classifica come range extender.
Sostengo la stessa cosa ormai da mesi

Everything in its right place.

Boh è un insieme di se: se non ti serve avere la macchina al 100% la mattina, se non fai troppi km con la macchina (per cui hai un margine nell'usura della batteria da investire come dire), se la usi solo di notte con pochi cicli carico/scarico, se non vuoi avere un powerwall, se la spesa monster di fare tutto sto impianto ha senso economicamente etc. Aspetto di vedere quanto verrà davvero adottato sto sistema...

ste

Continho a pensare he la soluzione migliore per i furgoni sia adottare un sistema ibrido plug in diesel.
Batteria da 20 kwh e motore da 90 cv sull'asse posteriore e magari per risparmiare un motore diesel da utilitaria nel cofano.
Si avrebbero dei vantaggi enormi, 4x4, consumi ridotti all'osso, peso inferiore rispetto ad una 100% ev, si avrebbe comunque la frenata rigenerativa che per mezzi così pesanti incide ancora di più per la manutenzione dei freni.
E ci sarebbero vantaggi anche per chi volesse convertire un tipo di furgone così a camper, niente bombole a gas, e batterie sipplementari e 4x4 per tutte le situazioni. Non capisco perché nessuno si prenda la briga di fare un furgone del genere.

R4gerino

E' uno scenario che non ha senso in ogni caso. Se lo fai per risparmiare, non ti compri un auto da 60-80k€. Usare la batteria del veicolo per alimentare la casa, degrada la già fragile batteria del veicolo. In campeggio? Ottima idea per rimanere a piedi in mezzo al nulla :D .

E' un idea che va bene giusto nelle situazioni di emergenza quando manca la corrente. Ma rimarresti comunque senza auto.

Chicco Bentivoglio

Visto il veicolo potrebbe essere più sensato l'utilizzo in escursioni/campeggio.

Chicco Bentivoglio

Questa si che è evoluzione!

Everything in its right place.

C'è da dire che la batteria di sti suv è enorme rispetto a quelle dei powerwall in media... L'unica cosa che mi trattiene un po' è che questa cosa aggiunge cicli di carica/scarica alle batterie aumentandone l'usura (anche se non credo avvenga in maniera drammatica)

R4gerino

Se hai un'altra auto a benzina in garage, sicuramente. Ma a quel punto fai prima a comprare un vero powerwall.

Everything in its right place.

L'idea di usare la macchina come powerwall è molto figa, ma mi chiedo quante abitazioni lo possano davvero sfruttare.

R4gerino

In pratica per il direttore del supermercato, visto quanto costa questo coso.

mister x

per tutte quelle persone che di giorno pargheggiano al supermercato dove c'è la ricarira gratis e la sera stanno a casa.

R4gerino

Come se fosse poi una cosa importante :D . Una funziona fondamentale che in milioni hanno chiesto a gran voce. D'altro canto, chi non vorrebbe scaricare la batteria di un veicolo con un autonomia già esigua.

Super Rich Vintage

Qui cambia tutto, l'auto viene prima dell'abitazione stessa, l'auto sarà sempre più usata per caricare la propria abitazione. Anche se, per chi prende una Vw praticamente avere una casa è un optional, con il Buzz così spazioso basta e avanza per fare di tutto. Bisogna tornare a fare come gli hippie, viaggiare per il paese, tanto è green, andando ai concerti e pensare a divertirsi.

an-cic

bastava continuare a leggere, non era difficile...

"
Dunque, il multivan potrà essere utilizzato per alimentare di energia
un'abitazione. Una funzionalità che sta trovando progressivamente sempre
più diffusione all'interno delle nuove vetture elettriche."

Super Rich Vintage

Ma se c'è scritto, voi scrivete sempre per criticare, ma leggeteli gli articoli invece di commentare subito!

Fabrizio Degni

Quoto sono entrato per questo

Auto

Mercedes C300 e, una wagon ibrida plug-in come si deve | Recensione e Video

Auto

Audi Q3 Sportback 45 TFSI e S tronic, per chi la usa più in città | Recensione e Video

Guide

Guida all'acquisto di una bici elettrica da città, cosa guardare, quanto spendere e come non farsi fregare | Video

Auto

Nissan Ariya (63 kWh): ottima efficienza e autonomia nella prima prova | Video