Volkswagen Touareg eHYBRID e Touareg R arrivano in Italia: prezzi

13 Novembre 2020 18

Volkswagen porta finalmente in Italia le due varianti ibride Plug-in del SUV Touareg. Si tratta dei modelli Touareg eHYBRID e Touareg R che possono essere acquistati a partire da, rispettivamente, 76.900 euro e 94.900 euro. Per entrambi, la Volkswagen offre in omaggio il Tech Pack, che include Travel Assist e sospensioni adattive.

CUORE PLUG-IN

La Touareg eHYBRID è disponibile negli allestimenti Atmosphere ed Elegance ed è dotata di un powertrain composto da un motore termico turbo benzina 3.0 V6 TSI abbinato ad un'unità elettrica. Complessivamente, la potenza disponibile è di 280 kW (381 CV) con 600 Nm di coppia. Ottime le prestazioni. La velocità massima raggiunge i 250 Km/h mentre per toccare i 100 Km/h partendo da fermi bastano 6,3 secondi. La trazione è integrale. Il cambio è un automatico a 8 rapporti.

Grazie alla batteria da 17,9 kWh (14,3 kWh utilizzabili), è possibile percorrere in modalità solo elettrica sino a 47 Km secondo il ciclo WLTP. (Qui la nostra guida) I consumi dichiarati sono 2,7-2,9 litri/100 km. Tra gli equipaggiamenti di serie delle nuove Touareg eHYBRID Atmosphere ed Elegance spiccano in particolare: l’interfaccia totalmente digitale Innovision Cockpit (composta da strumentazione digitale Digital Cockpit da 12,3 pollici e navigatore satellitare Discover Premium da 15 pollici), il climatizzatore automatico Climatronic a 4 zone, il bagagliaio ad apertura elettrica e i sedili Top Comfort riscaldabili in pelle Vienna.

Inoltre, come su tutta la gamma Touareg sono di serie i sistemi di assistenza alla guida cruise control adattivo ACC, il monitoraggio della stanchezza del guidatore Fatigue Detection, il sistema di controllo perimetrale Front Assist, quello di mantenimento della corsia Lane Assist e il riconoscimento della segnaletica stradale.

Touareg R è il modello Plug-in più sportivo per chi non vuole alcun compromesso alla guida. Il suo powertrain è sempre il medesimo della eHYBRID ma capace di erogare 340 kW (462 CV) e 700 Nm di coppia. La velocità è sempre di 250 Km/h ma bastano solo 5,1 secondi per raggiungere i 100 Km/h. Sempre sino a 47 Km in modalità solo elettrica. Consumi dichiarati pari a 2,8-3,1 l/100 km.

Il look di questo modello è caratterizzato dal pacchetto sportivo R-Line Exterior Black Pack di serie che include paraurti anteriori e posteriori ridisegnati e dettagli esterni quali la calandra frontale, i mancorrenti, i gusci degli specchietti retrovisori esterni e le cornici dei finestrini di colore nero. Internamente troviamo il logo R sui sedili dalla conformazione sportiva, sulla pedaliera in acciaio spazzolato, sui listelli battitacco e sul nuovo volante con comandi touch.

Ricca la dotazione di serie. Oltre a quanto già visto sulla eHYBRID, questo modello può contare anche su fari a LED Matrix IQ.LIGHT con Dynamic Light Assist, sedili Top Comfort riscaldabili in pelle Vienna dalla conformazione sportiva e cerchi in lega Braga da 20 pollici.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RavishedBoy

I poveri non vanno in auto, vanno in tram.

Sepp0

Il pianale su un cassone del genere secondo me ha un’importanza relativa: non lo userai comunque in pista, ne in fuoristrada pesante.

80-90 mila euro per una VW sono francamente troppi, per me, a prescindere dallo status.

In Germania ce ne sono abbastanza perché evidentemente per loro spendere 80 mila euro per una macchina non è un grosso problema. Uno dei miei colleghi della mia casa madre in Lussemburgo ha tipo 3 figli, fa Helpdesk di primo livello e gira in Q5, io sono il responsabile dell’infrastruttura IT della sede italiana, ho ben un figlio ed è già tanto che posso permettermi un’auto da 30K.

Francesco Zerbini

in realtà ha senso, solo qui in Italia non ha senso per lo status. Ha lo stesso pianale della Bentley bentayga, in poche parole è un q8 con il marchio volkswagen. Il q8 ibrido costa decisamente di più quindi il prezzo è adeguato. In Germania dove non guardano lo status ce ne sono abbastanza in giro

Fabrizio

Questi bisonti sono ibridi quindi "green", mentre la Yaris GR paga ecotassa & superbollo.
Makes sense

T. P.

aaaha aaaha!!!

non aggiungo altro! :)

MatitaNera

era una sfida

T. P.

puoi anche solo ascoltare! :)

Ratchet

Tutti ricchi? O pieni di debiti..

MatitaNera

Non guardo il video ma so già di cosa si tratta

MatitaNera

Sarà che non ci sono più poveri...

Sepp0

Sarebbe anche bellina (a mio gusto ovviamente) ma il listino è totalmente privo di qualsiasi senso: a quelle cifre, anche chi se la potrebbe permettere sceglie altro (difatti le uniche che si vedono in giro sono tutte prima massimo seconda serie stra usate con 900 milioni di km).

Ratchet

Ma nessuno produce più auto da poveri?

T. P.

scusa ma non resistito! :)

https://www.youtube.com/watch?v=pLFc6X1xyBA

MatitaNera

Le guida assieme

Aristarco

Quando scrivete così mi sento sempre più felice di vivere in campagna

Aristarco

Super rich ne ha prenotate due per modello

MatitaNera

Finalmente, c'è pieno di gente che ha voglia di spendere tra i 70 e i 90 mila euro per un cassone

DeepEye

E' dura decidere tra questa ed un monolocale.....hmmmm

Auto

Kia UVO, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kia XCeed Plug-in Hybrid

Auto

Arrival Van: furgone elettrico che cambia tutto. Tesla dei veicoli commerciali? | Video

Auto

Nuovo Mercedes-Benz Citan, van compatto ma spazioso | Recensione

Auto

Tesla Model Y, i consumi reali sorprendono nel nostro test: autonomia e noleggio