Fisker Ocean, si valuta aumento produzione e dal 2024 la costruzione negli USA

12 Agosto 2022 2

Fisker sta discutendo con Magna sulla possibilità di aumentare la produzione del nuovo SUV elettrico Ocean a partire dalla seconda metà del 2023. Ricordiamo che questo nuovo modello entrerà in produzione presso lo stabilimento di Magna in Austria il 17 novembre 2022. Questa richiesta arriva a seguito della forte domanda della Ocean da parte dei clienti. Dopo il sold out delle 5.000 unità della versione di lancio Fisker Ocean One, la casa automobilistica ha fatto sapere che è già andata esaurita la produzione 2023 degli allestimenti Ocean Ultra e Ocean Sport per gli Stati Uniti.

Proprio per questo, Fisker sta dialogando con Magna per poter arrivare ad aumentare la produzione e rendere disponibile un numero maggiore di queste varianti per poter accontentare i clienti. Per il costruttore americano si tratta certamente di un segnale positivo che fa ben sperare per il suo futuro.


Il CEO e fondatore Henrik Fisker si è anche recato nella fabbrica di Magna per verificare come stanno andando i preparativi in vista dell'inizio della produzione. Inoltre, ha esaminato un gruppo di veicoli di pre-produzione. A meno di 100 giorni dall'inizio della produzione, Magna e Fisker hanno istituito un centro chiamato "Mission Control" dove i rispettivi team si incontrano quotidianamente per garantire la massima qualità di produzione.

Contestualmente, Fisker ha fatto sapere di stare valutando anche una sede per la produzione della Ocean negli Stati Uniti a partire dal 2024. Questa scelta permetterebbe di rendere i futuri nuovi ordini del SUV elettrico, almeno alcune delle sue varianti, compatibili con i nuovi incentivi che dovrebbero arrivare attraverso l'approvazione definitiva dell'Inflation Reduction Act. Ne abbiamo parlato proprio di recente e abbiamo visto che le auto elettriche, per poter essere compatibili con il bonus, dovranno essere prodotte in Nord America e anche costruite con materiali critici che arrivano dagli Stati Uniti o da un Paese con un accordo di libero scambio con Washington.

Per Fisker, consentire ai suoi clienti americani di poter continuare ad accedere agli incentivi è ovviamente molto importante. Non stupisce, dunque che stia pensando a portare la produzione del SUV negli Stati Uniti.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Igi

Ah ma allora esiste davvero?

Auto

Volkswagen Tiguan eHybrid, 2 settimane alla guida del SUV Plug-in

Auto

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla

Auto

Honda HR-V eHEV: spaziosa, pratica ed efficiente | Recensione e Video

Auto

La nostra avventura con un van camperizzato (e che van!) | Video