Virgin Hyperloop, i primi viaggi commerciali potrebbero iniziare nel 2027

07 Maggio 2021 82

A novembre dello scorso anno, Virgin Hyperloop ha effettuato il suo primo test storico con due passeggeri a bordo, per l'occasione il co-founder e CTO Josh Giegel e Sara Luchian, director of passenger experience.

Ovviamente, siamo ancora in una fase iniziale, ci verrà ancora un po' di tempo per vedere sfrecciare i "pod" a lievitazione magnetica a 1.200 km/h attraverso chilometri di tubi metallici, ma Giegel prevede che dal 2027 potranno iniziare i primi viaggi commerciali destinati a rivoluzionare il modo di viaggiare, così come hanno fatto in passato le auto, i treni e gli aerei.

Intanto, i test nel deserto a nord di Las Vegas proseguono, la tecnologia si perfeziona: ci sono batterie di nuova generazione, motori, sensori, i pod da 28 posti che potrebbero essere personalizzati per lunghe e brevi distanze o per il trasporto merci.

Un tubo di test Hyperloop nei pressi di Las Vegas, Nevada

I prossimi passi di Virgin Hyperloop sono la costruzione di una pista di 10 km in West Virginia, al cui interno potranno essere eseguiti test finali ma l'obiettivo è comunque quello di realizzare i primi percorsi in India e in Arabia Saudita, dove i sistemi di trasporto sono sovraccaricati o sottosviluppati. Per farsi un'idea di quanto potrebbero essere ridotte le distanze, un viaggio di tre ore e mezza da Mumbai a Pune si potrà fare in soli 35 minuti.

Il pod di Virgin Hyperloop sarà in mostra a fine estate alla fiera "Futures" della Smithsonian Historic Arts and Industries Museum di Washington.


82

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Carlo

Quelli che vedi sono, per ora, solo dei prototipi di studio e fattibilità. Tra i più interessati allo svilluppo di queste tecnologie ci sono, ad esemio, paesi come quelli del golfo arabo che detenendo per lo più distese desertiche, non hanno problemi di impatto ambientale. Altra cosa l'Europa o paesi ad alta densità demografica e di infrastutture....

Vae Victis

Nella foto non vedo nulla di interrato e non avrebbe nessun senso economico farlo interrato.

Blackhat Dog

i principi della termodinamica e le leggi della fisica.

xpy

E chi lo dice che siano senza soluzione? Se continuano a lavorarci vuol dire che è possibile superarli o che anche se non dovesse funzionare l'idea attuale le tecnologie sviluppate durante la ricerca potrebbero essere utili in futuro
Che poi un video che parte chiedendosi perché sia stato installato in mezzo ad un deserto e non dove poteva essere davvero utile come attendibilità vale meno di zero, è fatto per ottenere click e per spingere le persone a continuare ad ascoltare

Carlo

Si farà perlopiù interrandolo ...!!

Blackhat Dog

Guarda Thunderfoot su youtube.
Ci sono troppi problemi senza soluzione e i risultati di chissà quanto hanno già speso sono ridicoli.

luca bandini

lo vogliono fare gli indiani????? capisco gli arabi che sono pieni di soldi e non hanno particolari problemi ambientali (o meglio, non si pongono nemmeno certi problemi, sopprautto sulla manodopera) ma questi? https://uploads.disquscdn.c...

Vae Victis

No caro mio, molti dei soldi sono comunali, infatti Milano e Torino sono i comuni più indebitati d'Italia e ogni anno devono pagare milioni di interessi.
La rinascita di Torino non so dove l'hai vista: è terribilmente più povera rispetto a Lombardia, Emilia e Veneto.
Milano va meglio ma non certo grazie all'Expo, anzi penso che l'Expo sia stato per Milano ciò che CR7 è stato per la Juventus, non so se mi spiego...

Joel

Le Olimpiadi sono una grande occasione di rinascita. Torino prima delle Olimpiadi del 2006 era un letamaio. Idem Milano pre-Expo. A parte il fatto che quelli sono soldi statali e non comunali.

Vae Victis

Le regioni del nord ricevono i fondi proporzionalmente alla popolazione, esattamente come quelle del sud.
Penso che le regole della matematica le conosci, il budget è fisso e limitato, la Calabria per 30 anni ha usato tutto il budget per l'autostrada. Era effettivamente necessaria ma forse l'avete pagata più di quel che si doveva.
I prossimi 10 anni mi sa che spenderete tutto per il ponte. Lo prevedo perché il politico che propone il ponte riceve i voti, esattamente come quello che propone il reddito di cittadinanza. Quindi alla fine si faranno quelle cose, anche se non funzionano.

Gli sprechi ci sono ovunque. Io ho parlato della Calabria perché sto parlando con te. Quando parlo con un Milanese gli faccio notare quanto è il debito del suo comune dopo aver fatto l'Expo, e gli chiedo come è andato il project financing della BREBEMI. Quando parlo con un torinese gli chiedo se hanno finito di ripagare i debiti delle olimpiadi invernali.
Ovviamente me ne importa fino a un certo punto delle loro rogne, ciò di cui mi importa molto è che la parte di soldi della mia regione venga investita in cose utili. Ho dato il mio supporto su porti, aeroporti e la campogalliano-sassuolo. In quei casi ho dovuto litigare con i 5S che proponevano la descrescita felice.

Sulle olimpiadi invece vado giù di critiche e devo dare addosso ad altri partiti.
Cerco di ragionare con la mia testa e indirizzare le scelte sui progetti più utili.

Joel

Bisogna fare tutto contemporaneamente. Al nord fanno sia il necessario che il superfluo. Al sud ci fanno combattere alle priorità.

Vae Victis

Il ministero dell'ambiente non progetta nulla, fa solo le valutazioni di impatto ambientale.
Io ho idee le ho molto chiare , però i debiti li dovrai pagare tu e nella regione sottosviluppata ci rimarrai tu, quindi non è che me ne importa più di tanto se ti costruiscono un ponte invece di porti, aeroporti, acquedotti e fognature.

Joel

Hai le idee confuse e stai diffamando chi ha lavorato al progetto definitivo che ti invito ad approfondire

va. minambiente .it/it-IT/Oggetti/Info/1

Vae Victis

E fattibilissimo perché il mare adriatico in quella zona ha una profondità irrisoria, quindi sarebbe un normale viadotto su piloni. Infatti potrebbe sostenere anche i treni merci. Al contrario il ponte di Messina dovrebbe essere un ponte sospeso, antisismico e non potrebbe mai sostenere il peso di un treno merci.
Il ponte verso la Dalmazia non si fa perché con 20 miliardi si possono fare cose molto più utili, io pretendo che nella mia regione si facciamo le cose utili. Per questo sto contestando le Olimpiadi, farò qualunque cosa per impedire quello spreco di soldi miei.

Joel

Non è fattibile attualmente. È solo uno studio preliminare. Sarebbe lungo una cosa come 50 km. Al nostro bastano 3 km.

MatitaNera

Un punto di vista come tanti.

Vae Victis

Si può fare eccome, e ci sono anche i progetti, esattamente come per il ponte Ancona Zara.

Però se uno ha 20 miliardi deve scegliere qual'è l'investimento più vantaggioso. Nell'economia globale i ponti servono poco o nulla.

Joel

Attualmente il ponte per l’Irlanda non si può fare altrimenti ne avrebbero fatti come minimo cinque

Vae Victis

L'Irlanda non ha nessun ponte. La Sicilia era una potenza economica quando aveva porti e flotte. Con il ponte invece rimarrà sottosviluppata fino al 2045, quando forse si decideranno infrastrutture più efficaci. Ma non ci saranno i soldi perché la manutenzione annuale da fare al ponte li porterà via tutti.

In Emilia la crescita economica degli utlimi anni è stata fatta grazie al raddoppio del porto di Ravenna e alle strade interne che hanno aggiunto per collegarlo velocemente. Se invece di investire nel porto avessimo fatto un ponte per andare in Croazia non sarebbe servito a nulla. Infatti la Regione farà un ulteriore investimento sul porto.

Joel

La Sicilia è l’unica isola al mondo da ben 5 milioni di abitanti separata da solo 3 km di mare dal continente principale. L’unica.

teo
Vae Victis

No grazie. Hai fatto bene a segnalarlo per chi può essere interessato, ma non centra nulla con ciò che ho scritto io.
Investimento A: rapporto costo benefici = +10%
Investimento B: rapporto costo benefici = +300%
Se a me propongono l'investimento A io non applaudo, lo critico. Spero che scritto così sia più chiaro ciò che intendevo.

Come seconda cosa ti posso dire che non ho mai visto nessuna analisi costo benefici che desse risultati negativi, nemmeno quelle delle opere che si sono rivelate totalmente fallimentari (ad esempio l'autostrada BRE-BE-MI). Se l'economia Italiana non cresce da 20 anni direi che c'è qualche problema nelle nostre analisi costo-benefici.

Joel

Leggi l’analisi recente. È uscita da pochi giorni

Vae Victis

Costo-benefici rispetto a cosa? Rispetto a investire nei modi che ho proposto io?
O rispetto a non investire nulla?

Nel secondo caso grazie al c... che l'analisi costi benefici è positiva.

Joel

Quindi è un complotto che tutte le analisi costi-benefici siano estremamente positive?

Joel

Quindi è colpa della società del ponte se Monti ha bloccato i lavori nel 2013, a cantieri partiti?

teo

Ah dimenticavo ... Se ti vuoi fare risate amare anzi amatissime cercati la storia e le spese di stretto di Messina spa ... C'è da mettersi le mani nei capelli. Dagli anni 80 sperperano milioni di euro senza produrre nulla

teo

Aggiungo ... Ci vediamo qui tra 30 anni quando il ponte sarà finito e Sara costano non meno di 30miliardi

teo

3 miliardi e 200 milioni per gli studi preliminari nel 1969.
Nel 1981 viene costituita la Società Ponte di Messina società a delinquere con dentro orde di politici.
2009 il Cipe stanzia altri 1,3 miliardi di euro e nomina un Commissario Straordinario che verifichi la realizzazione dell’opera.
2012 Monti stanzia 300 milioni di euro per il pagamento delle penali per la mancata realizzazione.

Devo andare avanti ?? È dalla fine degli anni 60 che buttiamo via soldi per niente,ma stiamo scherzando ?? È un buco nero costato milioni di euro senza vedere un bullone ad oggi

Vae Victis

Supponi di avere una industra a Palermo e devi esportare il tuo prodotto a Roma, Parigi, Bacellona, Atene...
Davvero faresti passare i camion per Reggio Calabria? Io penso che il camion lo vorresti mettere su un traghetto che va dritto alla meta, o almeno dritto fino a Napoli, risparmiando tanta nafta.
Se devi perdere ore ai traghetti è proprio perché non ci sono i traghetti, inoltre non c'è nessun porto decente al sud. Quel problema pare che nessuno chieda di risolverlo.

Inoltre avete il turismo fermo ai minimi. La Romagna fa 10 milioni di presenze di turisti stranieri, la Grecia 30 milioni. La Calabria 1.9 milioni. A cosa è dovuto questo pessimo andamento?

Forse l'acquedotto è scadente? Forse mancano le fognature e i depuratori per tener pulito il mare? Oppure mancano gli aerei, non saprei, ma la vedo dura che un ponte e la TAV possano risolvere qualcosa o produrre un boom economico.

Joel

Le merci transitano generalmente su camion che userebbero ovviamente il ponte al posto di perdere tre ore con i traghetti

Vae Victis

Io ho la sensazione che non stiate guidando gli investimenti sui progetti più redditizi per il vostro territorio.

La Francia fa le ferrovie, la Germania fa le Ferrovie, ma se uno vive in mezzo ai mari non è che deve per forza imitarli. Servono porti, navi e areoporti, oltre ovviamente alle autostrade per arrivarci.

Io abito in Emilia, se vado in vacanza in Sicilia non ci penso proprio a passare da quel ponte. E non credo che ci voglia passare nemmeno un industriale per trasportare le sue merci.

Magari se proponete progetti diversi a Roma non vi ascoltano, però almeno provarci...
Faccio un esempio: in Piemonte il nuovo traforo ferroviario serve ai francesi per avere un collegamento all'adriatico (quindi verso Cina e India). Nessuno ha festeffiato quando ai piemontesi gli hanno detto: "Investiamo 10 miliardi per ferrovia Torino-Lione". Alla fine la fanno lo stesso però già si è deciso che i francesi pagheranno una percentuale di costi maggiore, visto che serve solo a loro.

Joel

Ti sbagli di grosso. Esiste il progetto definitivo approvato da Consiglio Superiore dei LLPP, Cipe, Ferrovie, Anas, Politecnici, Steinemann, Set Norske Veritas, Cowi, Parsons e altri.

Joel

I soldi non sono stati regalati ma spesi per il progetto definitivo. È venuto sui 300 milioni. Non è anomalo per una opera da 7.1 miliardi complessivi.

Joel

Perché “se sprecate tutto”? Il ponte è un’opera economica da 2.9 miliardi (diluiti in sei anni) di euro. Sono d’accordo invece che la TAV SA-RC sia molto costosa (20 miliardi diluiti in 15 anni). Servono entrambe le cose. Le analisi costo-beneficio sono favorevoli.

Vae Victis

Ma secondo te servono? Lo sai che la TAV non è in grado di sostenere il peso dei treni merce? Il ponte sullo stretto non riuscirebbe a sostenere nemmeno i treni passeggeri.

Inoltre non vedo come possa generare progresso economico. Una industria deve vendere in tutto il mondo, deve andare per mari (e per aria nel caso dell'industria turistica). Sbaglia di grosso chi pensa che un siciliano possa sostentarsi vendendo merce a un calabrese. Nemmeno nel medioevo c'era un ottica così ristretta.

Vae Victis

La strada insegna a non farsi fottere, quindi i suoi insegnamenti sono da tenere in considerazione sempre.

Vae Victis

No, non li avrebbe potuti portare perché né le ferrovie né gli aerei mettono insieme tutti quei difetti.

Vae Victis

Ecomostro orribilante.

teo
apps accaunt

Sai che non esiste nessun progetto definitivo approvato vero? Non faranno nessun ponte

apps accaunt

Il costo per la nazione sono per adesso i miliardi spesi per "progetti" che hanno tirato giù negli ultimi 30 anni...una follia economica

Joel

Be’ guarda se consideriamo l’azienda a cui è stato dato in appalto il ponte ha quasi sempre, in qualunque nazione, rispettato tempo e budget. Di recente ha costruito il nuovo ponte di Genova nel giro di otto mesi

teo

Di fare figuracce? Non c'è da aspettare le fai costantemente

Joel

Ti posso fare tanti esempi

teo

Io sono speranzoso e mediamente credo sempre a queste scadenze ... Ma poi vengo sempre deluso da tempi costi e ruberie ... Trovami 1 opera in Italia che ha rispettato tempi e costi

Joel

Stanno già iniziando i rilevamenti geognostici. Il prossimo anno iniziano i lavori. Entro il 2035 è pronta.

teo

Si faranno .... Se con i tempi della famosa "strada" mi sa che non la vedrò in vecchiaia

xpy

Lo sai che molti di questi punti li avresti potuti portare anche contro le prime ferrovie e i primi aerei
Io lo spirito critico lo ho, e assolutamente i punti che presenti sono validissimi e per farlo funzionare andranno superati
Però non mi metto neanche a fare il saccente dando dell incapace a ingegneri e tecnici con un esperienza probabilmente maggiore a tutti i lettori di hd blog messi insieme
Preferisco di gran lunga guardare come affronteranno tutte queste difficoltà, stiamo comunque parlando di un progetto sul lungo periodo

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Recensione Monopattino elettrico Xiaomi (Mi Scooter): un vero mezzo di trasporto