Skoda ENYAQ iV: parte la produzione del SUV elettrico

25 Novembre 2020 19

Skoda ha annunciato di aver dato il via alla produzione della sua nuova elettrica Skoda ENYAQ iV (Qui la nostra anteprima) presso lo stabilimento di Mladá Boleslav. Il sito permette di produrre sino a 350 ENYAQ iV al giorno. All'interno della stessa linea produttiva vengono assemblate anche OCTAVIA e KAROQ. Il costruttore ha investito 32 milioni di euro per preparare la fabbrica alla costruzione del SUV elettrico.

Skoda ENYAQ iV può essere già prenotata in Italia con prezzi a partire da 36.220 euro. Le consegne inizieranno dalla primavera del 2021. Il SUV elettrico poggia sulla piattaforma modulare MEB (dettagli), la stessa utilizzata anche per altri modelli del Gruppo Volkswagen come la recente ID.4. Complessivamente sono 5 le varianti a disposizione, sia con trazione posteriore che integrale. Si parte dalla Skoda ENYAQ iV 50 con trazione posteriore, 148 CV (109 kW) e 340 Km di autonomia secondo il ciclo WLTP sino alla più sportiva Skoda ENYAQ iV RS con trazione integrale, 306 CV (225 kW) e 460 Km autonomia.


Il modello in grado di offrire l'autonomia maggiore è la Skoda ENYAQ iV 80 con trazione posteriore, 204 CV (150 kW) e 510 Km di percorrenza. Tanta la tecnologia a bordo: in particolare, spicca un sistema infotainment connesso con display da 13 pollici e con supporto ad Apple CarPlay e Android Auto. Saranno anche presenti tutti i sistemi ADAS di ultima generazione che permetteranno di disporre della guida semi autonomia di Livello 2.

VIDEO


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzo Grosselli

Deciso! Mollo il metano e passo all'elettrica. Enyaq è adatta alle big family (3 figli) con ancora due seggiolini?. Con gli incentivi statali+provinciali mi costa quasi la metà. Però sono preoccupato per i 3/4 viaggi all'anno in giro per l'Italia con la famiglia. 350 fino a 800 km al giorno sono pianificabili oggi in elettrico o è bene avere soluzione alternativa di noleggio o car sharing per fare questi viaggi? Grazie e buone feste!

Sepp0

Molto bella, sì. Peccato non ci sia benzina o ibrida benza/elettrica.

PositiveVibes

Macchina intestata a lasing in Slovenia e via a tavoletta

PositiveVibes

Molto. Moltissimo

PositiveVibes

Certo. Non puoi fare il pirata della strada senza cavalleria. A servono almeno 300cv per piratare

Aristarco

Per finire più velocemente contro un muro?

PositiveVibes

Corro come se non ci fosse un domani

Aristarco

Tanto poi non si pagano

Aristarco

Giusto

Davide Moriello

e quante multe?

MatitaNera

Hai visto il nostro amico qui sotto, pure spiritoso...

Super Rich Xmas

Metti caso uno voglia partire da Predoi con strade innevate e arrivare a Marsala nel più breve tempo possibile, serve il massimo della cavalleria.

Super Rich Xmas

Arriverà l'anno prossimo, intanto si parte dalla versione base.

Aristarco

che ci devi fare con 300cv?

PositiveVibes

Molto bella. Se ci fosse una versione 4x4 con almeno 300cv e 700km di autonomia, la comprerei subito

an-cic

lol

Fabrizio

Allora i Diesel con la scritta "Eco" e la fogliolina verde degli anni '90 erano una presa in giro? XD

an-cic

la cosa che apprezzo di più di questa macchina è il rivestimento eco suite... è la prima volta che mi capita di vedere la parola eco rispettare il suo significato anziche essera utilizzata in contesti che di eco non hanno niente

Pietro Smusi

e pensare con lo stesso prezzo ti rifilano una mini...

Motorsport

Formula 1: chi è Mick Schumacher? Storia e carriera del pilota Haas.

Auto

Audi Q5: solo mild-hybrid. Prova 40 TDI da 204 CV ibrida diesel con luci OLED | Video

Auto

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video

Auto

Renault Twingo Electric: prova su strada, prezzi e test autonomia elettrica in città