Dacia, la prima elettrica arriverà tra 2 anni e sarà una "urban city car"

14 Febbraio 2020 9

La prima Dacia elettrica arriverà entro due anni, tra il 2021 ed il 2022. Non si tratta di un'indiscrezione ma di una notizia ufficiale proveniente da Renault. Senza grossi proclami, durante la presentazione dei suoi ultimi risultati finanziari, la casa francese ha condiviso una roadmap in cui compare la "Dacia Urban City Car", un crossover compatto per la città 100% elettrico. Arriverà certamente dopo la Twingo ZE elettrica.

CROSSOVER CITTADINO

La prima Dacia a batteria dovrebbe essere basata sulla Renault City K-ZE, un crossover estremamente compatto ed elettrico, proposto esclusivamente sul mercato cinese. Un modello che da tempo si sussurrava che sarebbe potuto arrivare anche in Europa ma sotto un'altra veste. Il suo punto di forza è soprattutto il prezzo che se replicato in Europa potrebbe rendere particolarmente attrattivo questo modello. K-ZE costa l'equivalente di 8.000 euro ma se la variante europea anche arrivasse a costare poco più di 10.000 euro, sarebbe comunque un prezzo molto interessante.


Tuttavia, è lecito attendersi che la Renault City K-ZE possa venire aggiornata prima di debuttare Europa con il marchio Dacia per rispondere meglio alle esigenze dei clienti del vecchio continente. Attualmente, questo crossover elettrico dispone di un powertrain in grado di erogare 45 CV. L'autonomia è di circa 180 Km nel ciclo di omologazione WLTP (Qui la guida). La velocità massima è di poco superiore ai 100 Km. Numeri probabilmente poco attrattivi per il mercato europeo. Tuttavia, la Renault potrebbe rispolverare il powertrain della vecchia Zoe per rendere il crossover elettrico di Dacia più adeguato alle richieste dei clienti e senza particolari aggravi di costi.

Speculazioni a parte, il dato importante, però, è che entro 2 anni arriverà la prima elettrica di Dacia e che sicuramente sarà proposta ad un prezzo particolarmente attrattivo.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Bass8 a 629 euro oppure da Amazon a 688 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ho_parlato!

ma fanno apposta a farli così brutti?

Forse volevano chiamarlo urban city town, ma poi gli hanno detto che erano ripetitivi

Sandro Pignatti

In due anni non si sposta neanche l'alveo di un fiume.
Due anni sono anche meno di un respiro.

Account Anniversario

Ni, può essere considerato ambito urbano anche quello di un paese piccolo.

Giorgio

Per vendere non sanno più che kazzate dire, fortuna che media tradizionali e digitali tra un powertrain ed un crossover gli danno na mano

specialdo

in due anni ne passerà di acqua sotto i ponti...

Paolo C.

Volevano chiamarla shitty city car infatti

Nick126

Solo io trovo ridondante "urban city"?

Urban city car, il giusto slot dove inserire le auto elettriche.

Auto

Auto elettriche Italia 2020: modelli in commercio, prezzi e autonomia

Moto

Scooter elettrici 2020: guida completa, prezzi, incentivi elettrici e ricarica

Eventi

Porsche è sempre più Experience

Auto

Tarraco: il nuovo stile di Seat nel SUV spagnolo più comodo di sempre | Video