Renault lancia INCIT-EV per sperimentare soluzioni di ricarica innovative

27 Gennaio 2020 4

Renault ha annunciato il lancio del nuovo progetto INCIT-EV portato avanti in collaborazione con 32 partner. Obiettivo quello di promuovere la mobilità elettrica con sperimentazioni, focalizzate sugli utenti, di innovative tecnologie di ricarica per i veicoli elettrici. (Qui la guida su come ricaricare un'auto elettrica)

Progetto che ha ottenuto il finanziamento dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea.

Renault svolgerà anche il compito di coordinamento tra i partner del progetto.

INCIT-EV

INCIT-EV nasce dalla necessità di voler sperimentare le tecnologie di ricarica in condizioni reali e di strutturare l’ecosistema nel suo complesso.

Sarà portato avanti un progetto con un approccio fortemente orientato verso il cliente che permetterà di progettare tecnologie di ricarica che si potranno diffondere facilmente per incentivare lo sviluppo della mobilità elettrica in Europa.

Il percorso del progetto INCIT-EV si strutturerà nell'arco di 48 mesi. Sono previste 2 fasi ben distinte. La prima prevede lo studio delle esigenze e vincoli dei consumatori, che sarà seguita, da Aprile 2020, dallo studio delle tecnologie di ricarica e della loro integrazione nelle infrastrutture.

La seconda, invece, prevede una dimostrazione in loco di 7 tecnologie, dal secondo semestre 2022 fino alla fine del progetto.

Le 7 tecnologie che saranno oggetto delle dimostrazioni sono le seguenti:

  • Sistema di ricarica induttiva dinamica in ambiente urbano (Parigi)
  • Sistemi di ricarica ad alta potenza (Tallinn in Estonia)
  • Smart charging V2G” (vehicle-to-grid) ottimizzato (Amsterdam e Utrecht)
  • Sistema di ricarica induttiva dinamica in zona periurbana / long-range (Versailles)
  • Hub di ricarica in un parcheggio per veicoli in car sharing (Torino)
  • Ricarica a bassa potenza V2G, nelle corsie dei taxi presso l’aeroporto e la stazione centrale di Saragozza in Spagna
  • Ricarica induttiva statica, nelle corsie dei taxi presso l’aeroporto e la stazione centrale di Saragozza in Spagna

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
edd

Come se fosse banale!

ghost

Girano intorno al problema ma non lo risolvono

andrea55

E con questo ci giochiamo l'efficienza dell'elettrico

T. P.

hanno dimenticato la ricarica a pedali! :)

Tecnologia

Come nascono le batterie: viaggio in fabbrica con Askoll e la stanza segreta

Auto

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio