Peugeot e-Partner, nuovo furgone elettrico con 275 Km di autonomia

26 Gennaio 2021 11

C'è molto fermento nel segmento dei veicoli commerciali elettrici. L'interesse verso questi mezzi sta crescendo visto che permettono di continuare a lavorare anche all'interno delle aree delle città dove le vetture endotermiche non sono ammesse, forti di un'autonomia più che sufficiente per un po' tutte le attività che si svolgono a breve raggio. Non stupisce, dunque, se sempre più case automobilistiche stanno lanciando nuovi modelli in questa categoria.

Peugeot, in particolare, ha annunciato il debutto del nuovo e-Partner, versione a batteria del noto ed apprezzato furgone Partner che è stato commercializzato in oltre 2 milioni di unità dal 1996. Questo nuovo veicolo commerciale elettrico andrà ad affiancare i modelli e-Expert ed e-Boxer. Sarà commercializzato in Europa a partire dal secondo semestre del 2021. Prezzi ancora non comunicati.

SINO A 275 KM DI AUTONOMIA

Peugeot e-Partner sarà proposto in due lunghezze (Standard e Long) e in due configurazioni: Furgone (fino a 3 posti) e Doppia Cabina (fino a 5 posti). Il carico utile può arrivare sino a 800 Kg con un volume sino a 4,4 metri cubi, come il modello endotermico. La capacità di traino arriva fino a 750 Kg.

Il powertrain è composto dal ben noto motore elettrico da 100 kW (136 CV) con 260 Nm di coppia. Ad alimentarlo, una batteria da 50 kWh in grado di offrire sino a 275 Km di autonomia. Parlando di prestazioni, la velocità massima è di 130 Km/h, mentre per passare da 0 a 100 Km/h partendo da fermi servono 11,2 secondi. A disposizione del conducente tre modalità di guida che danno priorità o alla percorrenza o alle prestazioni.

Sul fronte della ricarica, in corrente continua è possibile alimentare la batteria sino ad una potenza di 100 kW. In corrente alternata sino a 7,4 kW o sino a 11 kW con il caricatore di bordo trifase opzionale. Nel posto di guida, la consolle centrale è stata ridisegnata per accogliere il nuovo comando del cambio "e-Toggle", il selettore delle modalità di guida e un vano portaoggetti compatibile con la ricarica a induzione dello smartphone.

All'interno dell'abitacolo è possibile disporre anche del Peugeot i-Cockpit che offre al conducente tutte le informazioni necessarie alla corretta gestione del veicolo elettrico. Al centro della plancia è presente lo schermo touch dell'infotainment connesso con la 3D Connected Navigation con i servizi TomTom Traffic. Parlando di ADAS, il furgone può essere equipaggiato con diversi sistemi di ausilio alla guida. Peugeot e-Partner potrà essere scelto negli allestimenti PRO e PREMIUM nonché nelle versioni ASPHALT (per chi percorre molti chilometri) e GRIP (per condizioni di guida difficili).


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rick Deckard®

Infatti.. secondo me per elettricisti ecc può essere un limite e rimarranno per ora con endotermici, però si potrebbe togliere tantissima co2

derapage

su quanti veicoli trovi il 1.6TDI?

I powertrain sono sempre stati utilizzati su decine di auto, soprattutti da 20anni a questa parte.

Mauro B

Secondo me è per aziende che hanno almeno un altro mezzo oppure che sanno per certo che rimangono in città. Alla fine anche a Roma è difficile fare 200 km in un giorno solo...

Riccardo sacchetti

Vero, vero. Senza dubbio

Gianluca

Consegno acqua a domicilio. Faccio dai 40 ai 60km al giorno con camion 75q. Penso che per certi usi sia sufficiente.

Rick Deckard®

Dipende cosa fai... Se fai consegne e hai una logistica organizzata ne fai pochi di km

italba

E chi lo giudica se sono pochi o tanti? Sei laureato in ingegneria dei trasporti con master in marketing dei veicoli leggeri, vero? Se lo fanno vuol dire che pensano che gli convenga farli, e "forse" visto che ne sanno un "attimino" più di te hanno pure ragione!

Riccardo sacchetti

Un mio collega ha preso l'expert, passo medio. Arriva a stento a fare 270km. Se non hai clienti troppo lontani (siamo elettricisti e per lo più lavoriamo in zona) difficilmente li usi tutti. Io mediamente faccio dagli 80 a 120km al giorno. Però sono troppo pochi per un professionista.

R_mzz

Grazie, graziella e grazie al C.

Volevo far notare che 11 veicoli con la stessa piattaforma non sono pochi.
Forse qualche marchio FCA può sfruttare ancora un po' questa piattaforma.
https://uploads.disquscdn.c...

italba

Chissà perché...

Il Groupe PSA, noto semplicemente come PSA (noto legalmente come Peugeot S.A.), era un gruppo industriale francese attivo nella produzione di autoveicoli e motoveicoli a cui appartenevano i marchi automobilistici Peugeot, Citroën, DS Automobiles, Opel e Vauxhall Motors.
R_mzz

Batteria da 50 kWh e motore da 100 kW.
Praticamente tutti questi veicoli montano lo stesso pacco batterie e lo stesso motore:

Peugeot 208, 2008, Traveller e Partner,
Citroën C4, SpaceTourer e Jumpy,
Opel Corsa, Mokka, Zaffira e Vivaro

Auto

Kia XCeed Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi, risparmio e costi

Auto

Hyundai IONIQ 5: quanto costa e quando arriva in Italia | Video anteprima

Suv

Opel Grandland X Hybrid4, in pista da cross con un SUV Plug-in 4WD | Video

Auto

Volkswagen ID.4: consumi reali, autonomia, prezzo e prova su strada | Video