Nuova Nissan Qashqai 2021 arriva in Italia: allestimenti, prezzi e anteprima | Video

11 Aprile 2021 137

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nissan ha aperto gli ordini della sua nuova Qashqai e contestualmente ha condiviso anche i dettagli degli allestimenti e dei prezzi per il mercato italiano. Le consegne del crossover inizieranno nel corso del mese di giugno e, grazie alla disponibilità di Renord, abbiamo approfittato dell'occasione per vedere più da vicino il crossover che ha dato il via alla categoria.

MOTORI

I propulsori di cui disporrà la terza generazione della Nissan Qashqai sono tutti elettrificati. Al lancio, l'auto sarà disponibile con un'unità a benzina 1.3 DiG-T con tecnologia Mild Hybrid 12 V declinata in due livelli di potenza: 140 CV (103 kW) e 158 CV (116 kW). Con la versione più potente è possibile disporre anche della trasmissione Xtronic e della trazione integrale. Solo in un secondo momento arriverà l'interessante motorizzazione e-POWER, al suo debutto in Europa.

ALLESTIMENTI E PREZZI

Il nuovo crossover potrà essere acquistato negli allestimenti Visia, Acenta, Business, N-Connecta, Tekna e Tekna+. La dotazione di serie è ricca sin dalla versione base.

Visia

Troviamo, infatti, fari LED, retrovisori esterni riscaldabili, hill start assist & auto hold, selettore modalità di guida, volante regolabile in altezza e profondità, sensori di parcheggio posteriori, e-call e breakdown call, Intelligent Cruise Control, frenata di emergenza automatica con riconoscimento di pedoni e ciclisti, sistema di avviso di rischio collisione frontale, sistema di avviso e prevenzione di abbandono involontario di corsia, sistema di controllo e prevenzione del cambio di corsia se è presente un altro veicolo nella zona di angolo cieco, sistema di rilevazione dell’attenzione del guidatore e relativo avviso, sistema riconoscimento dei segnali stradali e sistema di rilevamento oggetti nella parte posteriore della vettura con frenata automatica durante la retromarcia.

Acenta

Scegliendo la versione Acenta, troveremo in più cerchi in lega da 17 pollici, apertura portiera con pulsante, specchietti ripiegabili automaticamente, climatizzatore automatico dual zone, volante e pomello cambio in pelle soft touch, supporto lombare sedile guida, bracciolo posteriore con porta bicchieri, tergicristalli automatici con sensore pioggia, display audio da 8 pollici, retrocamera posteriore, palette cambio al volante (solo con cambio Xtronic), integrazione smartphone e compatibilità Apple CarPlay e Android Auto.


Business

Con l'allestimento Business si aggiungono il sistema infotainment NissanConnect con display da 9 pollici, la telecamera con vista panoramica a 360° intorno alla vettura (Around View Monitor) con riconoscimento oggetti in movimento, i fendinebbia LED, il carica batterie wireless per smartphone e il ruotino di scorta.

N-Connecta

Salendo di livello arriviamo all'allestimento N-Connecta che propone una dotazione molto più ricca.

Di serie troviamo cerchi in lega da 18 pollici, vetri posteriori privacy, paraurti posteriore con inserti silver, illuminazione ambientale nella console centrale, quadro strumenti full TFT da 12,3 pollici, infotainment NissanConnect con schermo da 9 pollici e navigatore con mappe TomTom Premium Live Traffic, aggiornamenti Over The Air e NissanConnect Services. Inoltre, sensori di parcheggio anteriori, porte USB per i sedili posteriori, specchietto retrovisore interno auto-oscurante, poggia ginocchio anteriore soft touch e bagagliaio modulare.

Tekna

La versione Tekna è ancora più esclusiva in termini di dotazioni di serie. Spiccano cerchi in lega da 19 pollici, apertura bagagliaio hands-free, fari LED con tecnologia Adaptive Drive Beam Assist con fari abbaglianti adattativi, indicatori di direzione anteriori e posteriori LED, Head-up display da 10,8 pollici, sedile guidatore regolabile elettronicamente, supporto lombare regolabile per guidatore e passeggero e ProPILOT con Navi-Link (solo con cambio Xtronic) o Drive Assist (cambio manuale).

Tekna+

Infine, l'allestimento Tekna+, quello top di gamma, che offre praticamente tutto di serie: cerchi in lega da 20 pollici, barre longitudinali al tetto, tetto panoramico (con filtro UV) e tendina parasole a regolazione elettrica, fendinebbia LED, Advanced Intelligent Key con memoria di posizione dei sedili e degli specchietti retrovisori, sedile guidatore con supporto lombare a 4 vie regolabile, sedili anteriori con funzione massaggiante in 3 modalità programmabili dal display centrale da 9 pollici e differenziabile tra guidatore e passeggero, rivestimenti dei sedili Monoform in pelle Nappa, parabrezza, sedili anteriori e volante riscaldabili e impianto audio Bose con 10 altoparlanti.

Listino italiano

Capitolo prezzi. La nuova Nissan Qashqai parte in Italia da 25.500 euro per la versione Visia con il motore da 140 CV (103 kW), cambio manuale a 6 rapporti e trazione anteriore. Il completo listino è il seguente.


Si ricorda che subito dopo il lancio del nuovo crossover, Nissan aveva dato la possibilità di preordinare l'esclusiva versione Premiere Edition.

VIDEO


137

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Granduca di Populonia

...auto sempre più orribili e tutte quasi uguali, specialmente le medie e le grandi. L'eccellenza nel design è solo un lontano ricordo....oggi le disegnano ubriaconi e drogati il lunedì mattina dopo un weekend da bamboccioni.....e la gente si adegua e compra e non può fare a meno di dire che sono pure belle...attraenti...il condizionamento di massa è una arma terrificante ed è il cancro di questa società moderna. Bravi...meritate un applauso.... https://media2.giphy.com/me...

Sportman

Ma perche' tu il valore di un auto lo calcoli solo in base ai cavalli del motore ?
Ti invidio! Vorrei vivere anche io una vita semplice come la tua.

Sportman

Quando si legge bisogna capire cio' che si legge.
In Francia non esiste nessuna legge al momento che prevede lo stop alla vendite di edotermiche dal 2030.
Le raccomandazioni di qualcuno (dopo qualche bicchiere di troppo) era di bandire la vendita ( non la circolazione ATTENZIONE) nel 2040! ma qualcuno poi ha detto che bisognava fare il 2030.
Parliamo di raccomandazioni di enti non governative, No-global e associazioni ambientaliste che non contano nulla.
Magari la colpa della disinformazione e' della stampa a cui piacciono i titoli ad effetto per acchiappare piu' clicks e boccaloni possibili.

Rinox!

Rincari che sono veramente eccessivi. Usano la scusa dell'ibrido.

Canvas

Questa tendenza di fare auto grosse con cilindrate piccole non la capirò mai, oltre alla scelta di abbandonare il diesel in anticipo quando le future normative riguardano tutti i motori termici, vedi la Francia che dal 2030 non consentirà più la vendita di motori termici più inquinanti. Inoltre in questi ultimi anni stiamo assistendo ad un rincaro delle nuove versioni davvero notevoli.

Luca

Cioè la visia costa 25 k con il 1.3 da 140 cavalli
e la tekna+ con lo stesso 1.3 e 158 cv costa 20k in più?
Una volta mi faceva sentire povero ferrari e porsche,
adesso pure nissan :(

teo

Dello 0,4 ... Praticamente stessi consumi su Fiesta

Scrofalo

No, fortunato fui.

sgarbateLLo

E ti facesti male?

sgarbateLLo

Se ne accorgeranno da soli...

Vae Victis

A me risulta che le normative le rispettino.

Vae Victis

A me nessuno ha mai chiesto di votare a riguardo di questo tema. L'UE legifera seguendo le indicazioni delle lobby finanziarie, non certo le indicazioni dei cittadini.
Se fosse vero quello che hai scritto ci darebbero la possibilità di fare un referendum.

fire_RS

Di cui l'80% diesel

Vae Victis

Se uno gira molto in città il risparmio lo nota: può arrivare al 10% . Se invece va in autostrada il risparmio è zero.
La proposta del veleggio non si può fare nel traffico dei pendolari. Lo sai bene anche tu. Inoltre da quando ci sono i sistemi di cutoff il veleggio non rende quasi nulla.

Vae Victis

Le full hybrid non hanno senso. Sono delle false ibride costose come se fossero vere ibride.

Fabrizio

Troppo poco per incentivare un cambio d'auto, ormai le full hybrid sono il minimo sindacale

teo

Mmhh visto il numero di SUV di quelle dimensioni che girano potrebbe anche vendere

Luigi Melita

Su questo non ci piove, però la teoria purtroppo è quella. In teoria dovrebbe partire dal basso con l'azione di "pressing" su un deputato che poi sia forte e faccia gli interessi dei cittadini (se l'interesse della maggioranza è quello). In pratica si mettono interessi e giochi che ci possiamo immaginare solo in minima parte.

Però, a conti fatti, scaricare su "eh ma la politica è corrotta blabla" ha poco senso perché, in fondo in fondo, la politica è lo specchio di un popolo, in questo caso fatto da me, te e da chi fa Predoi-Marsala con mezza ricarica a occhi chiusi xD

fire_RS

prevedo un bel flop, almeno qui da noi, vista l' assenza di versioni diesel. Senza contare che il design è bruttino e gli interni non sembrano niente di che.

Euforia

Incredibile. Hanno fatto più versioni dello stesso modello di quanto riesca a ciaomi

Foo

rimane a tutti gli effetti una ibrida, lo dice il nome, lo dice la "legge".
che poi sia "lieve" non lo toglie dalla categorie delle ibride

Nyles

Li fanno benzina perché già ora non si può circolare col diesel in diverse città, in ottica a 5 anni è morto e sepolto.
Inoltre i SUV anche se odiati da tutti sono spaziosi e a molte famiglie servono, se no non avrebbero avuto tutto questo successo...

teo

0 stelle non puoi proprio e ok ... Per tutto il resto oggi paghi profumatamente tutto, plastiche orribili e finiture pessime comprese. Capisco un auto di livello con interni premium, sarò strano io ma se devo tirare fuori 42k euro pretendo della qualità. Oggi le auto sono calate tanto di qualità (e fregano la gente con la "tecnologia" e gli schermi) e i prezzi saliti, ma giustamente finché ci saranno polli che pur di avere la auto "figa" si svenano ...

remus

Il nome dice MILD Hybrid :), non è una ibrida, inteso come implementazione a livello del gruppo motopropulsore che poi rientri negli ecoincentivi come le Ibride è un altro discorso.

Giulk since 71' Reload

Emh Luigi permettimi una piccola disamina sulla tua affermazione, siamo una democrazia rappresentativa giusto? ecco a mio parere una democrazia rappresentativa diventa "inutile" quando non hai nessuno a rappresentarti :) Tradotto, tutti i partiti sono ben allineati su certe questioni, quindi chi voti voti cambierà veramente molto poco

Parere mio personale ovviamente :)

BlackLagoon

quel tipo di riduzione consumi, sempre se misurabile, puoi ottenerlo banalmente imparando a guidare meglio, usando il veleggio, usando la modalità eco, evitando di portarsi peso inutile costantemente, tenendo la giusta pressione negli pneumatici, etc.. ci sono mille modi di risparmiare carburante. Un motorino a 12v su un Qashqai non lo noti nemmeno.

Antares

Il mercato dell’usato è drogato per lo stesso motivo di prima: stiamo diventando poveri e la domanda per l’usato cresce visto che non possiamo permettici il nuovo e se la domanda cresce aumenta anche il prezzo.
Se vai in nord Europa, l’usato è molto più vantaggioso che in Italia, sopratutto se tieni conto del potere di acquisto e degli stipendi che hanno.

Antares

Sarai anche datato, ma scrivi come un dodicenne in piena crisi ormonale.
Tutte le auto hanno i paraurti in materiale sintetico ed usano in parte viti ed in parte rivetti in plastica per la tenuta delle componenti, come il sottoscossa motore ed i passaruota ed è normalissimo che vengano via in caso di urto. Tra l’altro le case devono seguire precise indicazioni sulla costruzione tenendo conto dell’impatto con i pedoni oltre che con oggetto parecchio più solidi ed è un bene per tutti che vengano via in mille pezzi quando impattano, per la riduzione dell’energia cinetica.
fammi capire ma tu su che auto giri? Su una degli anni 50 con i rostri in metallo? Oppure su una supercar in edizione limitata fatta tutta in carbonio o materiali nobili?

Giulk since 71' Reload

Sulla Duster? non è che ti stai confondendo con la Sandero?

3nr1c0

RAgazzino, sicuramente sono piu vecchio di te, ho avuto una 10 di auto piu alcune altre utilizzate per lavoro, il commento sul qasqai è frutto di un "incidente" fatto da un collega, in pratica urto un marcaiede alto con il muso e schizzarono pezzi diplastica e rivetti come schegge

tulipanonero1990

La risposta te la può dare Mazda, ho provato la 3 col 2000 aspirato, la sensazione che ho avuto è che avrei pagato di bollo per almeno una sessantina di cavalli che avrei usato molto molto raramente. La curva di coppia nella prima metà del contagiri è molto bassa.

Me.Tano

Nel traffico e col piede pesante anche il Diesel consuma un botto

Rettore Università di Disqus

Sei vai col piedino piumato...
Nel traffico fai pure 8.

Rettore Università di Disqus

Io non vedo l'ora di ritrovarmi Italba in monopattino...

Rettore Università di Disqus

Sarà la volta buona che la gente la smette di comprare sto schifo...

edd

L'importante è che sia capacitivo, abbia un buon rivestimento oleofobico, abbi tanti nits per non soffrire alla luce del sole e che abbia infotainnamento bello. Fa niente se consuma tanto, tanto l'auto non la usi h24, ci arrivi comunque a sera.

Aristarco

Un range extender dopo anni di nulla? Interessante, peccato costerà una fucilita

Luigi Melita

l'opzione "elettrica" sarà ePower, elettrico con generatore benzina ma trazione comunque elettrica

Luigi Melita

è una scelta mia e tua... votiamo i politici che poi vanno in Europa e decidono le linee guida sulla CO2 ai quali i costruttori devono attenersi

Luigi Melita

No :( benzina per iniziare, ePower per sostituire il diesel (2022)

boosook

Non ti sei accorto che già adesso i produttori li stanno togliendo dai listini perché non riescono a rispettare le normative anti inquinamento e che molte città ne stanno bloccando la circolazione?

Foo

che come dice anche il nome e' ibrida :)
e rientra tra gli ecoincentivi dei mezzi ibridi, quindi si rimane comunque ibrida

stefanomac

Beh, credo che il benzina sia solo per iniziare. A breve arriveranno anche motori diesel. Anche altre case al lancio di nuove auto mettono pochissime motorizzazioni, poi nel giro di qualche mese l’offerta sarà maggiore.

daniele

immagino l'inpegno nello studio delle motorizzazioni, capitolo 1 : basta che si muova, capitolo 2 : boh prendete quello che avanza da Renault

lucas

Bhe, ma perchè sono recenti, Fai sviluppare oggi un 2.0 aspirato da 120cv a honda e poi vediamo cosa tira fuori con la tecnologia del 2021. soprattutto come fluidità e silenziosità di funzionamento e affidabilità.

lucas

Eh in europa forse morirà a breve, nel resto del mondo non hanno alternative al petrolio

lucas

Eh l'italia ha puntato troppo sul diesel in questi anni e adesso non sa come venirne fuori.

lucas

Ma stiamo pagando i costi di sviluppo dell'elettrico e la diminuzione dei volumi. Inoltre se investi soldi per sviluppare l'elettrico che costa 40k euro a vettura e poi proponi come alternativa la stessa auto a benzina a 15k euro ovvio che nessuno compra l'elettrico e butti via anche gli investimenti che hai fatto.

lucas

In pratica non si può più comprare il 'modello base' un'auto coi cinestrimi a manetta, la stessa qualità delle plastiche di 30 anni fa, i sedili scomodi come quelli di una hyundai, 0 stelle nei crash test probabilmente la pagheresti 5000 euro. Nei prossimi 2-3 anni scompariranno le auto del segmento della panda ad esempio.quindi dovrai prendere una segmento B che è lunga quanto una golf 3. In pratica si sono mangiati almeno 2 o 3 segementi d'auto. E infatti siamo arrivati che a meno di 25000 trovi quasi nulla. E in futuro non potrà ch epeggiorare

Vae Victis

Per andare in autostrada il diesel continua ad essere l'unica soluzione decente.
Visti i non-progressi delle batterie penso che anche nel 2050 continueranno ad esistere i diesel.

Nissan Juke Hybrid: prova e consumi del B-SUV ibrido | Video

Nissan Connect: 5 cose da sapere | Prova infotainment sulla nuova Qashqai

Batterie stato solido, Nissan è concreta: 75 dollari/kWh, produzione nel 2028 | Speciale

Nissan Micra, la nuova generazione sarà elettrica. Ecco i primi teaser