Can-Am: Origin e Pulse, le sue prime due moto elettriche

09 Agosto 2022 17

Can-Am, oggi di proprietà di Bombardier Recreational Products (BRP), ha presentato le sue prime due moto elettriche. In realtà si tratta ancora solamente di prototipi in quanto il debutto su strada è atteso verso la metà del 2024. In ogni caso, questi modelli segneranno il ritorno di Can-Am nel mondo delle due ruote. L'annuncio dell'arrivo di tali nuovi modelli elettrici era atteso da tempo in quanto il marchio, a marzo 2022, aveva anticipato il prossimo arrivo di due moto a batteria.

Finalmente, possiamo saperne di più. Dunque, Can-Am ha presentato i modelli Can-Am Origin e Can-Am Pulse. Entrando più nello specifico, la Can-Am Origin è un tributo all'eredità "Track n' Trail di Can-Am" ed è una moto pensata per far divertire alla guida sia su strada e sia su percorsi sterrati. Invece, la Can-Am Pulse è un modello maggiormente orientato all'utilizzo in città.

MAGGIORI DETTAGLI NEL 2023

Il marchio spiega che entrambe le moto sono state progettate per poter essere facilmente utilizzate anche dai principianti. Sebbene ogni modello disponga di un proprio design, entrambi sfrutteranno il powertrain Rotax E-POWER. Le specifiche di queste moto? Purtroppo, nulla è stato detto sulle caratteristi tecniche.

Dunque, per il momento è difficile giudicare questi nuovi progetti. Comunque, BRP ha detto che i dettagli sulle caratteristiche delle moto saranno rivelati nell'agosto 2023, giusto in tempo per celebrare i 50 anni di Can-Am. Dunque, ci vorrà ancora diverso tempo per scoprire le caratteristiche dei modelli Can-Am Origin e Can-Am Pulse.

Questi modelli entreranno in un mercato che piano piano si sta riempiendo di nuovi modelli di moto elettriche. Le Can-Am Origin e Can-Am Pulse andranno a confrontarsi direttamente con le due ruote a batteria, per esempio, di Zero Motorcycles e i nuovi modelli che lancerà LiveWire, marchio di Harly-Davidson. José Boisjoli, Presidente e CEO di BRP, sulle due nuove moto elettriche di Can-Am, ha commentato:

Oggi, la nostra storia di innovazione raggiunge nuovi traguardi con la presentazione di prodotti elettrici che rivoluzionano il mercato e che miglioreranno l'esperienza dei consumatori sulla strada. Mezzo secolo fa, Can-Am ha conseguito vittorie su pista e off-road, e oggi inizia una nuova era. Con Origin e Pulse, i primi due modelli della nostra famiglia di veicoli elettrici a 2 ruote, ci prepariamo a rivendicare la nostra eredità motociclistica creando esperienze di guida emozionanti per una nuova generazione.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Buildmydream

Recensioni di moto non elettriche ne fate?

Mirko

mi farei la Pulse elettrica e utilizzerei energia green di Pulsee luce e gas con lo sconto vodafone VODACASA :-)

Gio

Bellissime !

Roman

si ottimi scooterini

Non l'ho ancora giocato ma ti credo

sailand

Quanto sono brutte!

asd555

Esiste una sola Panam:
https://uploads.disquscdn.c...

Peter Morris

Ahahahahah

mister x

dovevano chiamarla D10 CAN-AM

Peter Morris

Super D1o è peggio come nome.

Peter Morris

Idem.

DjMarvel

spero di no,
non voglio girare come uno scooter

il nome è un incrocio tra una bestemmia veneta e la mitica Pan Am. Interessante.

Peter Morris

Ne dubito Sarai obbligato a comprarla elettrica.

Peter Morris

Però potevano anche farle vedere mentre si muovono.
Invece di immagini anni 70.

DjMarvel

il mio gixxer durerà altri 40 anni, forse dovrò comprare una moto di riserva per recuperare i pezzi

Alexxx

Molto belle e futuristiche soprattutto quella piu sportiva e piccola

In viaggio con la Zero SR/F: la sfida elettrica su due ruote

Horwin EK3: ecco come va lo scooter elettrico da 95 km/h | Recensione

Recensione NIU N-Series: è arrivata l'ora dello scooter elettrico

Zero SR: recensione della naked elettrica di Zero Motorcycles