Gogoro, accordo con Foxconn per espandere il servizio di battery swap

24 Giugno 2021 2

Gogoro è un'azienda nota soprattutto per i suoi scooter elettrici e per il servizio di battery swap offerto ai clienti. In pratica, le persone si fermano con il loro scooter presso una speciale stazione di scambio delle batterie, estraggono l'accumulatore scarico e ne inseriscono uno carico. Il tutto in tempi rapidissimi e con la massima facilità. A Taiwan, "casa" di Gogoro, ci sono oltre 2.000 di queste stazioni che permettono agli utenti di averle sempre a portata di mano per tutte le esigenze. Ogni giorno vengono effettuate ben 250.000 sostituzioni delle batterie.

GOGORO PUNTA A CRESCERE

Un'infrastruttura che nel tempo è stata continuamente sviluppata e migliorata. Gogoro non ha mai nascosto la volontà di uscire dai confini di Taiwan e, di recente, aveva annunciato una serie di accordi per sbarcare in India e in Cina. Prima dello scoppio della pandemia, l'azienda aveva comunicato la volontà di debuttare anche in Israele. Adesso, però, è arrivata una notizia molto interessante che permetterà di dare a Gogoro un forte impulso al suo progetto di espansione internazionale. L'azienda, infatti, ha stretto un accordo con Foxconn.

Questa partnership vedrà le due aziende collaborare su diversi progetti, tra cui i pacchi batteria intercambiabili e la progettazione e la produzione dei veicoli. E con Foxconn che si occuperà della produzione, Gogoro avrà più tempo e risorse per concentrarsi sullo sviluppo tecnologico e sulle attività di marketing e di assistenza. Questo è quello di cui ha bisogno l'azienda di scooter elettrici per continuare i suoi piani di espansione.


A questo punto viene da chiedersi in quali altri Paesi Gogoro intenderà entrare visto che Foxconn darà la forza per andare ben oltre a quanto già annunciato. Le mire potrebbero essere addirittura globali, almeno stando a quanto dichiarato da Horace Luke, CEO di Gogoro:

La leadership di produzione globale di Foxconn, l'attenzione alle nuove tecnologie innovative e l'impegno per il trasporto elettrico sostenibile lo hanno reso la soluzione perfetta per Gogoro. Insieme, le nostre aziende saranno in prima linea nell'implementazione di soluzioni di mobilità intelligente nelle città di tutto il mondo.

Per Foxconn arriva l'ennesimo nuovo accordo di collaborazione con un'azienda che lavora nell'ambito della mobilità elettrica. Negli ultimi mesi, infatti, la società aveva annunciato diverse intese con realtà come Fisker, Geely, Byton e tante altre.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzo C.

Azienda molto interessante. Vivo a Taiwan e chiedendo ai colleghi informazioni a riguardo mi sono reso conto che, di fatto, sfrutta una variante del modello di business reso famoso dai rasoi a lamette. Vendono gli scooter a prezzi abbordabili, mentre il core business ricariche. In pratica, è un'azienda del settore energetico che ha deciso di vendere scooter. Un po' come se la Enel decidesse di fare la stessa cosa.

Giulk since 71' Reload

Idea molto interessante :)

In viaggio con la Zero SR/F: la sfida elettrica su due ruote

Horwin EK3: ecco come va lo scooter elettrico da 95 km/h | Recensione

Recensione NIU N-Series: è arrivata l'ora dello scooter elettrico

Zero SR: recensione della naked elettrica di Zero Motorcycles