Parcheggi più veloci e sicuri grazie a EasyPark Italia e CAME Parkare

11 Giugno 2020 22

Quando si deve uscire da un parcheggio a barriera, l'iter da compiere non è sempre rapido. Adesso, grazie ad un accordo tra EasyPark Italia e CAME Parkare l'intera procedura si potrà fare automaticamente senza dover ritirare il biglietto e senza doversi recare alle casse. Entrando nei dettagli della collaborazione, il progetto prevede l’integrazione delle reciproche tecnologie.

CAME Parkare metterà a disposizione il software di controllo dei sistemi di parcheggio "Lince" che potrà dialogare con la piattaforma EasyPark per la gestione delle soste che si utilizza via app. Grazie all'integrazione di queste due tecnologie, si potrà accedere, pagare e uscire dai parcheggi a barriera in modo completamente automatico tramite lo smartphone. Le operazioni di sosta, dunque, saranno più veloci e sicure.


Renato Berto, General Manager di CAME Parkare, ha così commentato l'accordo:

Il mondo della mobilità richiede soluzioni sempre più integrate e intelligenti con contenuti altamente digitali. Crediamo molto in questa collaborazione con EasyPark che, come noi, fa dell’innovazione tecnologica un punto di partenza importante per migliorare sempre di più l’esperienza del parcheggio, rispondendo in maniera precisa e puntuale alle nuove esigenze dei clienti, come ad esempio gestire la sosta sia in termini di prolungamento oppure chiusura anticipata del pagamento.

Giuliano Caldo, General Manager di EasyPark Italia, ha aggiunto:

L’integrazione tecnologica con un importante player come CAME Parkare ci consentirà di poter offrire il nostro servizio in molti nuovi parcheggi a barriera dislocati in tutta Italia. Una partnership che costituisce un importante tassello verso la nostra mission, ossia quella di contribuire a rendere le città più vivibili, favorendo l’aumento dell’occupazione dei parcheggi e limitando il numero dei veicoli in strada.

  • EasyPark | iOS | App Store, Gratis
  • EasyPark | Android | Google Play Store, Gratis

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Like a virgin

Prezzo inviariato rispetto al parchimetro standard. Multe mai prese quindi presumo che il vigile controlla la targa prima di staccare la multa.

CiKappa

Se un vigile viene amultare, non avendo timbri vari, riesce a vedere che ho usato easypark? Come convenienza è buono rispetto ai parkimetri della città ospitante?

Trhistan

Il top era Sosta Facile. Poi se la sono comprati quelli di EasyPark e hanno rovinato tutto.

Marco 1979

Parkare è spagnola

fedeoasis
Criol

Se colleghi l'account paypal si scala solo la cifra di cui ha bisogno per il pagamento

possono fare quello che vogliono. io da utente preferisco quello con maggior copertura e volendo anche copertura internazionale.

tral'altro l'app ha bisogno di conessione a internet, il telepass di una nuova batteria ogni decennio

MatitaNera

Voi?

rsMkII

Eh certo quindi nessun altro può trovare una soluzione alternativa una volta che qualcuno si è imposto.

GoodSpeed

A cui va aggiunta la maggiorazione per usare il loro servizio...

Kamille

sono d'accordo ma nn mi risulta che il credito scada a meno che per "tot tempo" tu intenda vari anni :)

ciruzzz

Ciò non giustifica comunque la cosa. Per quale motivo dovrei lasciare dei crediti nel servizio sapendo che dopo tot tempo scadrebbero?

ma non basta telepass pay come standard?

Kamille

è migliorata negli ultimi mesi, prima l'app aveva parecchi bug

Kamille

il taglio minimo è 3 euro

daniele

poche parole per dire quanto faccia schifo easy park, dico solo che va caricato un credito (tipo tagli da 10 euro mi pare) anzichè pagare le singole soste

Like a virgin

Comodissima Easypark... peccato che sia poco diffusa

Kamille

Adesso è un fenomeno esclusivo del sud. Mi ricordo che fino a una 15ina di anni fa i parcheggi del nordovest e dell'hinterland milanese erano pieni di nordafricani che chiedevano il pizzo per il parcheggio, poi fra i comuni e la vigilanza dei centri commerciali gradatamente hanno risolto.

Per via del parkour. ^^

asd555

C'è YouPol, puoi fare denunce anonime tramite quell'app.
Denunciate 'sti schifosi, cancro della società.

Che tra l'altro, è un fenomeno tutto del sud, sempre trogloditi noi terroni.

comatrix

Ho letto "Parkare" e mi sono detto:

- ecco ci risiamo con l'inglesiliano, come swappare, switchare, blinkare ecc...

Invece è proprio il nome dell'applicazione che è cosi *_*

steek

ottimo...niente più molesti a chiedere la mancia alle casse. E speriamo presto di liberarci pure dei posteggiatori...

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio