Mazda CX-5, arriva il Model Year 2023. Prezzi da 36.700 euro

25 Gennaio 2023 36

Mazda ha annunciato l'arrivo sul mercato italiano del Model Year 2023 del SUV CX-5. Tra le novità, nuovi allestimenti e la disponibilità del sistema M Hybrid Mazda su tutti i modelli con motore a benzina. La Mazda CX-5 2023 si può già ordinare in Italia. Le prime unità saranno disponibili negli showroom del costruttore giapponese a partire dal mese di febbraio.

NOVITÀ 2023

Lo stile del SUV non è cambiato. Tuttavia, nel 2023 arrivano nuovi allestimenti in gamma: Centre Line, Exclusive Line, Homura e Takumi. A questi, si aggiungono le versioni speciali Advantage e Newground. Mazda racconta che la versione Centre Line offre, tra le altre cose, cerchi in lega da 19 pollici, fari Full LED, sensori di parcheggio con videocamera, infotainment con navigatore, supporti ad Apple CarPlay e Android Auto wireless e sistemi di sicurezza come il monitoraggio del posteriore e il controllo di carreggiata.

Salendo di livello, l'allestimento Exclusive Line aggiunge ulteriori elementi come il portellone elettrico, il sistema audio BOSE a 10 casse, fari a matrice di LED e una completa dotazione di sistemi di assistenza alla guida. Proseguendo, la versione Homura si caratterizza per finiture in nero lucido per la griglia anteriore, le sezioni inferiori dei paraurti e gli specchietti retrovisori esterni e i cerchi in lega da 18 pollici. L'abitacolo, invece, offre rivestimenti in pelle/tessuto scamosciato nero con cuciture rosse.

L’allestimento Takumi propone rivestimenti interni in pelle nappa, a cui aggiungono i sedili a regolazione elettrica anche ventilati. Esternamente, invece, spiccano dettagli cromati. La versione speciale Advantage, si basa sulla Centre Line e aggiunge elementi funzionali e di sicurezza quali il portellone elettrico e alcuni ulteriori sistemi di assistenza alla guida. La seconda versione speciale, Newground, si basa sull'allestimento Advantage e si caratterizza per il suo aspetto off-road.

Per quanto riguarda le novità a livello della meccanica, il sistema Mazda M Hybrid è associato ai propulsori a benzina 2.0 litri da 165 CV e 2.5 litri da 194 CV. Accanto a queste unità, la Mazda CX-5 è disponibile anche con il motore diesel 2.2 litri in due livelli di potenza: 150 CV e 380 Nm di coppia, disponibile sia con trazione anteriore sia con trazione integrale Mazda i-Activ AWD, nonché con cambio manuale o automatico a sei marce, e 184 CV e 450 Nm di coppia con trazione integrale associata al cambio automatico.

PREZZI

Mazda CX-5 2023 è disponibile in 10 colori per la carrozzeria tra cui la nuova tinta Rhodium White Premium. Il SUV può essere ordinato in Italia con prezzi compresi tra i 36.700 euro della versione benzina 2.0 litri 165 CV Centre Line con trazione anteriore e cambio manuale a 6 marce, fino ad arrivare ai 50.050 euro per la versione Takumi dotata del propulsore diesel 2.2 litri da 184 CV con trazione integrale e cambio automatico.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dante's Pick

Per me va bene.
Mica sono qui per convincerti :)

Aristarco

Continuo a preferire la stelvio

Dante's Pick

Ecco perchè la Tonale la guardo SOLO dal frontale (che ammetterai è migliore della Stelvio che è quello della Giulia).

Aristarco

No, la tonale segue le mode del momento, come i fari posteriori uniti e altre amenità simili, la stelvio invece è più personale e alfa

Dante's Pick

La Tonale al limite.
Lo Stelvio non mi piace per niente.

Dante's Pick

Ok ma se guardi a cosa c'è in giro ti metti le mani nei capelli.

MatitaNera

Devo controllare

Aristarco

È evidente

Dante's Pick

Ecco lo sapevo.
Troppo prevedibile.

Dante's Pick

Saranno belli i 2 dell'Alfa.

Ratchet

Prezzi pazzi

Alessandro De Filippo
Carplay o CarlPei?

Se questa la chiami classe....

Aristarco

Lo stelvio è mille volte meglio..

Aristarco

Ricordo sempre il balzo in avanti delle materie prime, il 10% è nulla

Aster

Ancora troppo lungo i cofano,preferisco la vecchia versione di qualche anno fa con la griglia d'aria a nido d'ape.

MatitaNera

Veramente per nulla

Matteo Gnani

"Non lo vendo a 47.000"

Francesco Dell'Ombra

ho capito, tu devi essere uno di quelli a cui piacciono le toyota

MatitaNera

Comunque mi piaceva ma ora basta

MatitaNera

Perché non hai il senso del design

Rag3rino

Ma infatti, cosa ci stiamo a preoccupare.

T. P.

beh ma il nostro stipedio è salito del 50% quindi...

reallyfly

esiste un auto che non è aumentata così? no, è la normalità ormai. Nel 2017 vendevo il Tourneo Custom full optional a 27000, oggi lo vendo a 47000,00 ....pensa te

boosook

Non ci sono entrato, ma non stento a crederlo, mi sembra che sia una tendenza generalizzata delle europee... riempire gli abitacoli da tutte le parti per dare l'impressione di lusso, e dello spazio chissenefrega. Sono salito su una C4 Aircross (mi pare, comunque era un suv citroen enorme) e il tunnel centrale era largo mezzo metro, il cruscotto era altissimo e mi arrivava quasi davanti alla faccia (e giuro che non sono un nano), ho pensato: cavolo sono in un suv di oltre 4 metri e mezzo e ho una sensazione di claustrofobia. Infatti io continuo a prendere le giapponesi, che nella loro essenzialità ti lasciano un sacco di spazio libero attorno.

grisp

linee fighissime quella della tonale ma non so se ci sei mai entrato. A me sembra claustrofobico l'interno. Stretto come se fosse una mito rialzata, e arrivi a spendere 50k .. qualcosa non torna

boosook

Comunque sto guardando il vostro articolo di un anno fa: "Mazda CX-5 2022, al via gli ordini in Italia. Si parte da 33.800 euro"
E insomma, in un anno 3000 euro di listino in più... e mi pare che l'unica modifica degna di nota sia l'introduzione dell'inutile mild hybrid da 24V.

boosook

Beh la Tonale ad esempio, come pulizia e sobrietà delle linee si batte difficilmente.

Francesco Dell'Ombra

tipo qualcuno di mercedes oppure t-roc a me piace

Dante's Pick

Tipo?

Francesco Dell'Ombra

secondo me non è l'unico però concordo.

Dante's Pick

E' l'unico SUV con un pò di classe.
E a me non piacciono i SUV.

Francesco Dell'Ombra

secondo me non ha stufato per niente

Dante's Pick

Mamma mia quanto ha stufato questo MatitaNera, basta

MatitaNera

Mamma mia quanto ha stufato questo design, basta

boosook

Insomma, luci e ombre...
Linea sobria, che non farà girare la testa, ma gradevole. Solita concretezza giapponese.
Però l'ibrido a 24V su una segmento C... inutile. Mazda è uno dei pochi costruttori che si è sottratto al downsizing e continua a fare aspirati di cilindrata maggiore, senza turbo. Questi motori macineranno centinaia di migliaia di km senza problemi. Però i consumi sono altini, o meglio, diciamo che non sono allo stesso livello delle altre jap con full hybrid.
Prezzi non malissimo, come molte jap l'allestimento è completo già dalla versione base.
Direi che potrebbe essere un buon suv da famiglia per chi vuole un'auto il più tradizionale possibile e affidabile e non si preoccupa troppo dei consumi.

Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video