Lancia Delta Integrale, ecco la versione di Manhart con 375 CV

14 Luglio 2023 102

La Lancia Delta Integrale è un modello molto amato dagli appassionati di auto. Proprio per questo, il noto preparatore Manhart ha deciso di realizzare una sua speciale versione della "Deltona". Ad occuparsi di questo progetto è stata la divisione Manhart Classic Cars che ha lavorato su di una Lancia Delta HF Integrale (immatricolata nel 1990 con 57.500 km percorsi). Nasce, così, la Manhart Integrale 400.

MOLTO PIÙ POTENTE

Il preparatore tedesco ha lavorato, innanzitutto, sul motore che è stato profondamente rivisto. Il 4 cilindri turbo di 2 litri di cilindrata "originale" della Delta Integrale eroga 200 CV e 298 Nm. Manhart ha introdotto un nuovo turbocompressore e ha sostituito pistoni, bielle, albero a camme e pompa del carburante. Inoltre, ha montato un nuovo radiatore. Non manca nemmeno una nuova centralina. Per esaltare il sound del 4 cilindri turbo, è stato installato un nuovo impianto di scarico con due terminali da 88 mm di diametro. Tutto questo lavoro ha permesso di portare la potenza del motore a 375 CV con 550 Nm di coppia.

Inoltre, Manhart ha pure aggiornato il cambio manuale a 5 marce. Nuova è anche la frizione. La trazione, ovviamente, rimane integrale. Il preparatore è intervenuto sull'assetto della Delta Integrale che è stato ribassato grazie all'introduzione di nuove sospensioni. Rivisto pure l'impianto frenante, adesso della Brembo, con dischi all'anteriore da 380 mm.

Per quanto riguarda l'estetica, Manhart non l'ha stravolta. Spiccano, comunque, un nuovo spoiler posteriore e i cerchi in lega da 17 pollici OZ Racing Rallye. Gli interni sono stati personalizzati con rivestimenti in pelle e in Alcantara. Nuovi sono anche il volante e la leva del cambio. Il prezzo della vettura? 129.900 euro.


102

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
tulipanonero1990

E se facevi un tamponamento chiamavi direttamente l’obitorio, però oh, il cugino idraulico la aggiustava (e sta fissa della manutenzione comunica proprio quanto spesso occorreva farne). Tra l’altro sta parlando di cessi a pedali perché a casa mia anche negli anni 90 Alfa Mercedes e Audì guai a farle toccare da qualcuno non fosse meccanico specializzato. Gli indipendenti OGGI ci sanno mettere le mani, all’epoca lavoravano perlopiú su Fiat arrugginite del decennio scorso. Figurati portare una classe E da 70 milioni fuori rete ufficiale. La memoria distorce proprio i ricordi.

Xylitolo
ACTARUS
Alessandro De Filippo
Alessandro De Filippo

Costa tanto perché c hanno messo MANO.. altrimenti costerebbe molto meno.

Ginomoscerino

vedendo a quanto trovi l'usato, con chilometraggio simile, è un prezzo giusto

Babi
Domenico Belfiore

C'è un problema non sì è parlato di rinforzi telaio che sulle delta dovrebbero essere obbligatori

ACTARUS

Perché hanno fatto i soldi nel periodo di vacche grasse

Alessandro De Filippo
Woroty

Che bella che era!
Ce l'aveva anche il figlio ricco del mio paese con strisce Martini Racing d'ordinanza :)

Alessandro De Filippo
ACTARUS
pollopopo

L'ha pimpata lato motore/cambio...non l'ha rovinata...

Woroty

Io a quei tempo comprai la Fiesta Nordic Green.
Quanto mi piaceva.

Woroty

Tanto io preferivo il modello successivo.

Woroty

Da solo vale i 129900 euro.

NULL
accakappa

Tutte si guidano sempre problemi. La differenza è portarle al limite. Se non sai sciare in un'ora ti faccio imparare a scendere da una pista. Ma da li a diventare un Tomba ce ne passa, come non accadrà mai.

accakappa

Si... ma comunque resta il fatto che portare al limite anche quelle di serie non è da tutti.

Alex

Che volante!

NICO
Pistacchio
tulipanonero1990

Perché sono MIGLIORI, in tutto. Pertanto al di fuori delle competenze di una officina artigianale. Di contro guardiamo quanti guasti hanno le auto di oggi, una frazione, proprio perché sono migliori in tutto. Prova a scendere da una Giulia e a salire su una 75. O da una 911 di oggi è salire su una del 1990, in comune hanno solo il nome.

fire_RS

La delta seppur stupenda è una macchina inaffidabile e piena di problemi, da comprare solo per tenerla in garage, appena la cominci a usare in modo pesante si spacca tutto. Per questo ritengo assurde le quotazioni attuali, frutto solo della speculazione e del nome.

Xylitolo

meccanico? fai da te la domenica con gli amici, e sopratutto riparavi...
oggi si è costretti ad andare dal meccanico, e le riparazioni del componente non esiste quasi più, vai di pezzo nuovo e via!

Klapparbaver

Nel 72 ci furono poco più di 11000 morti per incidenti stradali e le auto erano molto meno numerose di oggi. Nel 2011 ci furono meno di 3900 morti, con appunto un numero nettamente più elevato di auto circolanti (mi pare oltre 3 volte tanto)

Mad Mike

alla faccia di quei giocattolini elettrici...mitico deltone!!!

ACTARUS
Kodak

Sono 2 auto completamente diverse, ovviamente. Quelle di serie erano auto da 4 soldi mitizzate da quelle straordinarie che correvano nei rally.

Kodak

L’ha rovinata

Ricordi di qualcosa che non c’è più da tempo e la stessa cosa vale per alfa..
oggi queste di case automobilistiche non dovrebbero portare nemmeno gli stessi nomi di allora dato che non esistono più

Babi
Alessandro De Filippo
uncletoma

no, no, no: è la Ritmo che spiazza ogni auto moderna, Abarth o meno.
Oppure: cerca un'auto di oggi, supersportive a parte, che abbia la grazia, la bellezza, la leggiadria di una Mercedes 300SL.

SJ_410

Hahahah...grazie per aver dato una forma al mio sentimento verso certi post XD

NULL

Mica è una Stratos, ti assicuro che si guida senza problemi.

liuc

Ho tenuto la Uno turbo per 4 anni, gomme 165 che manco un 1000cc montano oggi, prestazionale, leggerissima, quattro freni a disco che comunque non garantivano la sicurezza che hai oggi. Incidenti? tanti, e anche qualche morto ai tempi su auto del genere.

Johnny

Eeeeeh che ti devo dire. La gioventù.
Che poi la Integrale la adoro, sia chiaro, ma ha la sua età e la dimostra sia a livello di prestazioni che di linea. E mi piace anche per quello.

fire_RS

Ringraziamo fiat che decise a suo tempo che lancia doveva essere un marchio del lusso e non più sportivo.

liuc

Verde era anche ufficiale in serie limitata con l'elefantino, ci ho viaggiato parecchio... Tra l'altro ne ho vista una l'altro giorno, in zona da me vedo spesso anche la Martini

Riccardo sacchetti

Può anche darsi ma c'è da capire quanto manterrà il valore. Per 130k ne compri una da sistemare e la fai sistemare. A meno che non sia una martini ma qua non mi sembra.

eltigre71

Mitica DELTONA!!!!!

accakappa

Non dico quelle che sono vetture normali. Ma ad esempio la Uno Turbo, la R5 Gt turbo, la 205 Gti 1.6 o la 1.9, Clio Williams e cose simili. Oggi per esempio se dovessi scegliere comprerei a mani bassi una Yaris Gr.

Aristarco

Sei delusione di diludendo

Johnny

Probabilmente nessuna, nemmeno questa. E ribadisco, è sempre una bella auto. Ma attuale, quello proprio no.

Cromage

Ah la vera Lancia...

Phabio

ti divertivi coi modelli sportivi, che ora in percentuale sono anche di più. Non ho mai visto molta gente divertirsi con una Uno fire o con la Tipo

Aristarco

Sicuro, ma quante auto del 1979 hanno design ancora attuali?

Aristarco

Del team che avrà lavorato con lui all'epoca pochi saranno ancora in attivita

Auto

Fiat 600e, ecco come va il nuovo B-SUV elettrico | Video

Auto

Fiat 600, ecco la versione ibrida: motori e prezzi

Auto

Peugeot E-3008 ufficiale, il SUV elettrico da 700km di autonomia arriva a febbraio 2024

Auto

Volkswagen Passat, nuova con ibrido Plug-in da 100 km, ma anche diesel | Video