Lancia Ypsilon, le (piccole) novità del Model Year 2023

07 Dicembre 2022 307

La nuova generazione della Lancia Ypsilon arriverà solamente nel 2024 e sarà un modello profondamento differente e proposto pure in versione elettrica. Nel frattempo, il marchio italiano continua a proporre l'attuale generazione della Ypsilon che può contare in Italia ancora su di un buon successo commerciale.

Adesso, la casa automobilistica ha annunciato il Model Year 2023 della sua vettura che porta in dote alcune piccole novità. La Lancia Ypsilon 2023 si può già ordinare con prezzi di listino a partire da 17.100 euro (prezzo online a partire da 15.150 euro).

LE NOVITÀ

Con il modello 2023, Lancia introduce innanzitutto il nuovo colore Verde Rugiada. Per gli interni, invece, è disponibile il nuovo rivestimento blu per la plancia e i pannelli porta, con dettagli di colore verde su cambio, volante e cornice delle bocchette. Arrivano pure nuovi sedili realizzati in Seaqual Yarn, un materiale sostenibile realizzato riciclando la plastica raccolta nel Mediterraneo. Lancia ha pure rinnovato la grafica della strumentazione.

Parlando di tecnologia, nel modello 2023 troviamo un infotainment con schermo touch da 7 pollici con compatibilità Apple CarPlay ed Android Auto. Spiccano poi il nuovo caricatore wireless posizionato sotto la leva del cambio e la telecamera posteriore che agevola le manovre di parcheggio.

Sotto il cofano troviamo sempre l'unità Mild Hybrid 3 cilindri di 1 litro di cilindrata in grado di erogare 70 CV (51,5 kW). Motore che è stato ottimizzato per ridurre le emissioni. A listino è presente anche la versione GPL Ecochic dotata di un motore 1.2 da 69 CV (51 kW). Prezzo di listino da 20.500 euro (prezzo online da 17.750 euro).

La versione Silver si rinnova con una nuova caratterizzazione nera sulla calandra e sulle cornici del logo e del paraurti inferiore. Continua a rimanere disponibile pure la speciale versione "Alberta Ferretti".


307

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Eolovive

la Aygo X costa almeno 2000€ in più della Panda.
E quando la dovessi rivendere una Aygo te la tiri nei denti, idem per i ricambi, di panda ne vendono decine di migliaia, dopo qualche anno in demolizione trovi tutti i ricambi che ti servono.

Eolovive

sì, diciamo che oltre confine auto con 20-30 anni non se ne vedono molte.
Un po' perchè oltre confine le persone sono mediamente piu ricche, un po' perchè altre auto dopo 20 anni sono ampiamente da buttare.

Non ultimo, chi compra un'utiliaria tiene in conto anche quanto la potrà rivendere E il fatto che qualsiasi meccanico sa mettere le mani su una Panda.

Disqutente

Ok, giusto. Mi ero effettivamente scordato che hanno riproposto la Bravo... Prima invece era l'accoppiata Bravo/Brava.

sopaug

della "piattaforma" small ho già scritto io. Se sapessi in cosa consiste ogni sua declinazione capiresti perchè chiamarla piattaforma è molto generoso, la prima vera piattaforma moderna (e modulare) è stata l'MQB vag.
Degli adas non mi fido nemmeno io se è per quello, ma non è quello il problema di un telaio progettata 20 anni fa con studi ingegneristici di quell'epoca, bensì la naturale obsolescenza. Se poi si vuole ignorare la cosa compratevi sto cesso di macchina e andateci in giro contenti pensando di sopravvivere davvero ad una Yaris come qualcuno ha scritto qua in giro.

Alex Li

Quindi secondo te il primo progetto di una base costruttiva modulare è arrivata grazie a VW!!
Anche no...ce ne sono di precedenti.
Al limite....
La piattaforma SMALL di FGA è modulare.
Sette passi ruota, tre tipi di sospensione posteriore diverse le consentono di supportare veicoli con lunghezze dai 4 ai 5 metri e larghezze che vanno dai 169 cm fino ai 186 e tipologie diverse.
La piattaforma oltre alla scocca portante comprende varie architetture ( impianto elettrico, centraline elettroniche, impianto di climatizzazione e infotaitment ecc...)
Il telaio indica sterzo, ammortizzatori, bracci sospensioni, boccole e
freni.
Il termine piattaforma esiste già da una ventina di anni...
La MINI su cui vengono costruite nuova 500e, 500, Panda e Ypsilon è una
piattaforma ....non modulare perché non nasce per essere usata su auto diverse in misura consistente...che tu lo voglia o no.
È tranquillamente definibile poco dotata a livello di Adas, non adattata alle evoluzioni della EuroNCAP ma che
sia pericolosa....
Io considero un pericolo non le auto ma chi le conduce....in particolare quelli che si fidano ciecamente della elettronica

sopaug

pensa che c'è chi si lancia in difese spericolate

sopaug

temo che tu non sia l'unico qua dentro a non saperlo visto gli altri commenti che ho letto. Lo scemo non sono io. Vai a comprarti una Y così fai l'en plein, babbo.

sopaug

ehm, ... No. Il termine "piattaforma" ai tempi della Y quasi nemmeno esisteva. La "piattaforma" indica un qualcosa di modulare e modificabile come presente su progetti tipo l'MQB di vw, a voler essere generosi anche lo small o small-wide di fiat. Che non c'entra nulla con la lancia Y. Per telaio, quando si parla di auto, NON sin intende anche l'insieme di sterzo o sospensioni, al limite le tolleranze nella loro geometria dovuta alla forma del telaio portante , che NON sono comunque attuali oggi.

La Y è un vecchio catorcio pericoloso ricarrozzato.

widewings

È un'auto "vecchia" ma con un design attualissimo che non stanca, ecco perché non è mai stato modificato se non nei colori. Chi parla di telaio si dimentica che si tratta di un'auto utilitaria per la città e brevi spostamenti con eleganza e raffinatezza. Io avevo la versione 95cv diesel che volava dato il peso ridotto. facevo 130cv al giorno solo per lavoro, passata a mia sorella, ad oggi ha 110.000km ed è PERFETTA solo manutenzione ordinaria. Chi non l'ha guidata chi non la conosce si guardi bene dal dire castronerie o di paragonarla, inutilmente, con auto di altre fasce di prezzo...ps avevo la platinum, un bijoux!

FabriFi

Almeno è al passo coi tempi dal punto di vista infotainment...

NULL

Infatti, concordo in pieno.

Aristarco

Infatti intendevo la seconda bravo che ha sostituito la stilo....te ne sei persa una

Maurob

Le utilitarie andrebbero prese automatiche, quando c'era la eUP a 14.000€ era un affarone.

Ora prenderei la Twingo.

Maurob

Sei su hdmotori...

Disqutente

Fiat Stilo: Presentata al Salone dell'automobile di Ginevra nel marzo 2001 come erede delle vetture di gamma media Bravo e Brava, in seguito sostituirà anche la Marea per quanto riguarda la versione familiare.

Fiat Bravo/Brava: Le Fiat Bravo e Brava sono due automobili compatte prodotte dalla casa automobilistica italiana FIAT dal 1995 al 2002 negli stabilimenti Fiat di Cassino, come eredi della Fiat Tipo.

Io prima sono andato a memoria (la Bravo fu la mia prima auto presa nel 2001) ma wikipedia conferma XD.

Aristarco

Una sola risposta: costi di produzione, sviluppo e omologazione, il 1.2 c'è da una vita ed è ammortizzato, non ha senso proporre due gpl per una stessa auto che tra l'altro tra due anni va a morire

Aristarco

In realtà si, in fiat avevano il cosiddetto dfn, io ce l'avevo sull'idea, lento e impreciso, ma comodo

Aristarco

No, in italia bravo che ha sostituito la stilo, anche se essendo una worldcar, ha in realtà sostituito la linea..

Alex Li

Forse quello che lavora è il Cruise control adattivo?

Alex Li

Non era automatico ma un meccanico elettroattuato prodotto da Magneti Marelli.

Disqutente

Quasi esatto. Stilo, non Bravo ;-)

Alex Li

Per tua informazione quello che tu definisci telaio sono sterzo e masse sospese.
La piattaforma di Grande Punto si è evoluta molte volte in 17 anni tant'è che ha cambiato nome un paio di volte.
Oggi la chiamano B Wide...e prende ancora le 5 stelle.
Cioccolato?

Jacopo93

Ma si, continuiamo a vendere il telaio della Grande punto del 2005, poi però prende 0 stelle.

Ginomoscerino

le famose citycar cinesi da 7000-8000€ probabilmente prenderebbero 0 stelle pure nei test del 2000

niconi

Esiste una utilitaria decente con cambio automatico ???


No, non esiste. Un cambio automatico decente costa, non ce lo mettono in una utilitaria, non avrebbe senso per il costo a cui poi arriverebbe. Sulle utilitarie di questa fascia di prezzo ci possono mettere solo i robotizzati (che in pratica sono dei manuali servoassistiti) che sono più economici ma sono lenti non sono di certo piacevoli da guidare, una persona sana non dovrebbe prenderlo, sono dedicati più che altro alle persone con disabilità agli arti. Se vuoi un cambio automatico decente devi andare su un doppia frizione, quello del gruppo vw/audi è uno dei migliori, esempi di macchine piccole ed economiche anche 1.0 di cilindrata che lo montano opzionalmnete possono essere la VW Polo, la Skoda Fabia o la Seat ibiza. Anche Fiat ha un suo cambio di concezione simile ma lo monta dal segmento C in su (Jeep Renegade, 500X, Tipo etc...)

IFM

già. potrebbero metterlo come optional il cambio automatico. io l'avrei scelto.

NULL

Come mai FIAT non propone più il cambio automatico sulle piccole come Panda, 500 e Y ??? Esiste una utilitaria decente con cambio automatico ???

Rick Deckard®

È sempre costata trai 11 e i 14.500, salvo modelli soeciali

Sirfio

Un tempo questo era un sito di tecnologia oggi si leggono articoli che non hanno nulla a che fare con la tecnologia. Sempre più quantità che qualità

Alex Li

L'airbag a tendina protegge capo e spalle dagli urti....non dai vetri che esplodono e si sbriciolano verso l'esterno.

Alex Li

La cosa importante è....che evitate le cose scontate.
Perché con lo stesso pezzo di acciaio rimodellato per ospitare una batteria sono passati da zero a cinque stelle?
Ho visto incidenti in cui erano coinvolti pedoni, ciclisti ...e auto di ultima generazione con risultati diversi da quelli immaginabili ....non ti dico altro.
Per quanto riguarda
aumentare il prezzo.....
mi sembra operazione diffusa a tutti i livelli

Alex Li

La piattaforma...non il telaio.... è uscita sul mercato con la Panda 2003 quindi ha 18 anni.
La Ypsilon quarta serie è uscita nel 2011 perciò ha 11 anni.
Per telaio, quando si parla di auto, si intende l'insieme sterzo/sospensioni che è attualissimo ancor oggi.
Per finire una domanda.
Sai che la piattaforma usata per la nuova 500 è una profonda evoluzione di quella usata per Panda, 500 e Ypsilon?
Basta avere i soldi da
spendere per rendere moderno ciò che in apparenza può apparire vecchio.

Alex Li

Non è questione di puntiglio....
Una (Fulvia) era veramente Lancia.... le altre lo erano per l'uso del marchio.

Daniele

Tutti puntigliosi su questo blog. Il marchio era Lancia.

Daniele

Grazie al frazzo

Vae Victis

Di serie ha solo i due frontali e i due a tendina (che ti proteggono dai vetri)
Gli airbag laterali per proteggere il busto e le anche sono opzionali nella Panda e nella Ypsylon. Li devi pagare a parte, se li vuoi. Per questo nei crash test non ci sono.

Alex Li
Alex Li

6 airbag ....
Conducente
Passegger

Vae Victis

Esatto. E' stata la parentesi Fiat-Abarth anni 80.
Storicamente le Lancia erano auto eleganti e a partire dagli anni 90 si è cercato di farle ritrovare le sue radici originarie.

Vae Victis

Dopo non si saprebbe più dove mettere le sue concorrenti.

piervittorio

Scusa, ma non è la Ypsilon presentata nel 2011?

Vae Victis

Non sai nemmeno cos'è un telaio. Ti ripeto la domanda.
Scrivi in cosa consiste l'obsolescenza secondo te.
Voglio ridere.

Vae Victis

E un tempo tu andavi a piedi, ora anche.

Vae Victis

Sei scemo vero?

Vae Victis

In casi particolari puoi caricare qualcuno, esattamente come lo carichi su una motocicletta.

Alex Li

Forse è stato sufficente modificare il ponte torcente posteriore o i longheroni anteriori per ottenere lo scopo?
Io propendo per il costo minore ....che non è certo modificare il lamierato del pianale...quello che chiami telaio che per me è altro.

Sick Ikon XxVi

Dovrebbero metterla nei musei di auto d'epoca

Giorgionne
Ma non c'è quasi nessuno che viaggia
con passeggeri al posteriore, quindi sarebbero airbag inutili.


Ma a sto punto non potevano togliere anche i sedili inutili? Miglioravano i consumi... ma che giustificazione è??

Giorgionne

Hai sottolineato una cosa importante.
Il mondo è andato avanti, i test sono diventati più severi, è aumentata la sicurezza delle auto... mentre le tre sorelle sono rimaste uguali, fregandosene del progresso e della sicurezza dei conducenti e dei passanti.
Però almeno è aumentato il prezzo.

Giorgionne

Incredibile ciò che leggo. ahaha

Poi la frenata assistita che si disattiva quando vai troppo veloce è il top! Ingegneria Stellantis?
Non so loro ma la mia giapponesina (Lexus) adegua la frenata assistita alla velocità per essere SEMPRE in grado di frenare, anche in autostrada se quello di fronte a me frena di colpo.
Però si accartoccia anche lei e ha preso solo 5 stelle nei test EuroNCap che discriminano le FIAT.

HDBlog.it

Samsung con gli S23 chiude il cerchio, caos Netflix sulle password | HDrewind 5

HDBlog.it

Libero e Virgilio giorni di fuoco, davvero gli S23 non sono già ufficiali? | HDrewind (4)

Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video