Lamborghini, nel 2023 il successore della Aventador con V12 Plug-in

26 Luglio 2021 17

Lamborghini, all'inizio del mese di luglio, aveva presentato la Aventador LP 780-4 Ultimae, la sua ultima supercar dotata di un motore V12 senza alcun tipo di elettrificazione. Il futuro per il marchio sportivo è, però, proprio nell'elettrificazione. Nel 2023, infatti, arriverà il suo primo modello ibrido. Inoltre, nella seconda parte del decennio debutterà anche la prima sua vettura 100% elettrica. Autocar ha avuto modo di parlare con il CEO della casa automobilistica Stephan Winkelmann che ha raccontato qualche dettaglio in più di questo piano che rivoluzionerà i modelli Lamborghini.

SI PUNTA SULL'IBRIDO

Innanzitutto è emerso un dettaglio su di un "misterioso" nuovo modello che dovrebbe essere annunciato nel corso dell'estate. A quanto pare, disporrà di un V12 con la tecnologia dei supercondensatori che già troviamo, per esempio, sulla Lamborghini Sian. Tuttavia, questa tecnologia non è giudicata adatta per raggiungere l'obiettivo di riduzione delle emissioni. Ecco perché il marchio punterà sulle soluzioni Plug-in che consentiranno una riduzione delle emissioni di CO2 del 50% entro il 2025.

Prima di allora, nel 2022 il costruttore lancerà due modelli basati su Huracan e Urus. Lamborghini passerà poi ad elettrificare tutta la gamma delle sue vetture nel 2023 e nel 2024. Il CEO sottolinea che è ancora presto per capire se il V10 sarà elettrificato in quanto la prossima generazione della supercar Huracan arriverà nel 2024. Il successore della Aventador, invece, arriverà nel 2023 e disporrà di un propulsore V12 ibrido Plug-in.

La supercar, dunque, potrà contare sempre su di un motore che ha fatto la storia di Lamborghini anche se disporrà di una soluzione elettrificata. Parlando del peso aggiuntivo dei sistemi PHEV che possono pregiudicare l'esperienza di guida, il CEO del marchio evidenzia che sia più importante discutere del rapporto peso/potenza. Un modo probabilmente per dire che grazie alla tecnologia PHEV, l'auto sarà più potente e quindi si potrà compensare il peso extra. Questo non toglie, ovviamente, che Lamborghini possa lavorare per ridurre al minimo l'aumento del peso facendo largo uso di carbonio e altre soluzioni sofisticate.

E sulla possibilità che arrivi un V6 ibrido, Winkelmann afferma che valuteranno tutte le ipotesi e che alla fine prenderanno una decisione che è stata definita "equilibrata". Il marchio proporrà sempre propulsori che possano "sorprendere" positivamente i fan e i clienti. Per quanto riguarda il loro primo modello 100% elettrico, non si tratterà di un SUV ma nemmeno di una supercar. Sarà, invece, una 2+2 da poter guida quotidianamente. Ovviamente, per il processo di elettrificazione, il costruttore lavorerà a stretto contatto con il Gruppo Volkswagen.

Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro è in offerta oggi su a 818 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davide
Mostra 1 nuova risposta

Vabè allora è una Volkswagen

Davide

Motore audi, interni audi, progettisti audi. Solo manodopera italiana

Davide

Ahahahah e chi la fatta? Tu?

ACTARUS
roby

Meno male che non l ha fatta audi

roby

Ancora altri 2 anni per la nuova Aventador?

Signor Rossi
ACTARUS
ACTARUS
ACTARUS
Signor Rossi
Mr. G - No OIS no party

Al vero acquirente di queste auto importa solo delle curve di t3tt3 e cul!

luca82xx

Ma soprattutto ok incremento potenza per gestire più peso, MA aumento inerzia e consumi..

ACTARUS
Mostra 1 nuova risposta

Audi ha solo comprato il marchio eh

Davide

Aventador capolavoro di macchina, grazie Audi

Auto

Recensione Tesla Model Y: la migliore, ma ha dei difetti | Video e confronto Model 3

Auto

Citroen C3 Aircross 2021: piccola ma pratica, nuova ma sente il peso degli anni

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog