Pandina Jones, la Panda 4X4 di Indiana Jones diventa elettrica

18 Gennaio 2020 187

Garage Italia Customs, atelier di Lapo Elkann, specializzato nella realizzazione di progetti molto speciali, ha annunciato la Pandina Jones, un nuovo modello del progetto ICON-e che punta a trasformare l'iconica Panda 4X4 disegnata da Giugiaro in una più moderna auto elettrica.

5 sono in totale le Panda 4X4 di prima generazione a subire questa trasformazione. Ognuna, è caratterizzata da un nome particolare che ne richiamerà l'allestimento (Pandina Jones, Panderis, Pandoro, Pand’art e 00Panda).

ISPIRATA AD INDIANA JONES

Il nome Pandina Jones fa già intuire che per la trasformazione, Garage Italia Customs si sia ispirato alle avventure del famoso personaggio Indiana Jones. Dunque, in questo modello è stato esaltato l'aspetto da 4X4.

La "Panda di Indiana Jones" adotta fari anteriori supplementari come nei veri fuoristrada, un portapacchi con ruota supplementare sul tetto ed una colorazione che richiama l'anima off-road dell'auto.

Piccolo tocco di classe negli interni con i sedili rivestiti in Alcantara di color arancio. Sulla plancia è presente un inclinometro, altro segno distintivo del DNA dell'auto. L'impianto audio è di JBL.

Rispetto alla Panda 4X4 originale, questo speciale modello adotta un powertrain totalmente elettrico. Buone le prestazioni con una velocità massima di 115 Km/h ed un'autonoma di circa 100 Km nel ciclo di omologazione WLTP. La presa di ricarica è stata installata dietro al vecchio sportellino del carburante.

Per ricaricare servono dalle 3 e alle 8 ore, a seconda della potenza dell'impianto da cui si alimenterà l'auto.

Tutte le Panda 4X4 donate ed utilizzate per il progetto ICON-e sono state completamente revisionate e ristrutturate.


187

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CourtneyGrant27

Hey ) My man should be open and responsive. For me he should always be himself. I know, that nobody is perfect, but together we will be perfect for each other. We recognize our faults and work together, and this in order to become better. He should be loving and gentle. And at the same time I'm looking for a strong and powerful man. He can be the head in our relationship and I will be fragile and feminine in his hands. See my profile.

AllisonDavis31
Kent_Carl

pensa che con la panda 4x4 anni 90, mio padre ci ha fatto 350.000km, ogni tanto ci aggiungeva un pò di olio, non ha mai fatto tagliandi ne manutenzione, lavorando nell'edilizia, la caricava di pietre e ci collegava un carrello anche esso pieno di pietre, per me era un mistero come facesse a muoversi, sia le due Jimny successive che l'attuale Renegade che possiede non la possono eguagliare, solo L200 che ha come "muletto" la eguaglia.

Aristarco

A me ha sempre fatto pena sinceramente, io all'epoca avevo una uno Sting blu puffo 3 porte, quella la trovavo splendida

Kent_Carl

ovviamente una E type costa 50.000E, ma si parlava della Panda :D che nonostante sia una bara con le ruote nell'usato vale quanto una Jaguar XJ e dimostra che non basta il Marchio, dove probabilmente in un ipotetico frontale la Jaguar ammacca il paraurti e la Panda diventa come la stagnola dell'ovino kinder,
ma la Panda rientra a pieno nelle auto storiche, e fra altri 30 anni una Panda 4x4 darà del filo da torcere al 100% dei fuoristrada.

Marco -

Okkk punti di vista

L0RE15

La Panda 4x4 prima serie ha comunque lasciato in segno: era il 4x4 piú funzionale e meno costoso sul mercato. La 595 Abarth (che non vedo per che cosa sia da ricordare tra 50 anni) non ha nulla a che vedere con la Panda Cross (che, a sua volta, non ha nulla a che vedere con la Panda 4x4 prima serie), cosí come la Panda 4x4 prima serie non ha niente a che vedere con lanUno Turbo dell'epoca...

DefinitelyNotBruceWayne

Pensa quanto stanno avanti in FIAT :D . Questa è una pagliacciata fatta da Lapo, ma FCA non è che sia molto più avanti.

Marco -

Non siano facendo un confronto tra d integrale e p gt. Ci mancherebbe, non c'è proprio paragone.

Ma se si parla di una panda 4x4 in toni estatici, allora io dico... Molto meglio una p gt o una 1 turbo!!!

Com'è meglio, oggi, una 595 Abarth rispetto ad una panda cross. E lo sarà sempre, anche tra 30 anni.

L0RE15

Distinguiamo tra auto vecchia ed auto con valore storico (nel senso che ha cambiato qualche paradisgma o introdotto novitá sostanziali). Oppure che ha vintogare e cose così. Altrimenti non ne veniamo fuori. La Punto GT, tornando all'esempio di prima, é stata prodotta in milioni di esemplari e non ha pprtato nulla di nuovo ad esempio. Secondo me con queste basi possiamo ricominciare a ragionare.
La Delta Integrale incarna un perfetto esempio di auto storica nei sensi che ho descritto prima, sia per la storia di gare sia per le millezioni limitate. Ma una Y10 turbo o una Punto GT rappresentano solo l'esaltazione di un manipolo di appassionati che non potevano spendere troppi soldi per le auto e che, grazie alle versioni spinte di piccole, hanno potuto comunque divertirsi con ottimi giocattoli. Che poi, ben venga tutto ciò. Però non sono auto storiche solo per questo motivo, nkn hanno cambiato nessun paradigma.

teo

Diciamo un cesso divertente in fuoristrada o su neve

Marco -

Come vedi, va molto a gusti. Per me le "piccole bombe" anni 80 e 90 meritano tutte un posto d'onore nel parterre delle auto storiche. Questo sia perché erano già ambite e desiderate all'epoca, sia perché avevano spesso soluzioni tecniche particolari, sia perché ormai sono ben rare.

Spesso è meno probabile trovare una Renault 5 turbo perfetta, che una Ferrari della stessa epoca.

L0RE15

Mai detto che debba essere considerata auto storica. Però nemmeno la Uno turbo o, peggio, la Punto GT lo sono...

Stefano Ferri

Lo dici a me che sto sull' Appennino dove nevicava pure ieri ?
Ormai sono state dismesse tutte e sostituite con altri modelli per chi ne necessita sempre 4x4 .
È un auto che ha fatto il suo tempo ma non ha nulla da invidiare ad auto più recenti del panorama delle piccole 4 rute motrici .
Ora qualche folle è disposto a spendere anche 6 o 7k € per una Sisley ma la fine destinata è quella delle 500, qualche anno in cui gente è arrivata ad investire anche 10-12 k € per restauri completi ed ora costano la metà passata la burrasca modaiola.
Il settore lo conosco pure io ed anche troppo bene ed alle mode non sfugge nessun settore .
Trascuri un altro piccolo difetto , che marcivano come il letame e quasi tutte sono state raffazzonate per portarle a fine vita .
Io ci penserei un minuto a buttare soldi su un affare del genere.

Paolo Patrassi

Bellissima questa cosa, con ispirazione Indiana Jones, pronta per l'avventura e poi... 100km di autonomia in ciclo WLTP (che saranno 80 reali), chi l'avrebbe mai detto che il sacro Graal era a due passi da casa!!

Ciccioli

si tratta di consumismo a gratis per chi non sa come spendere i soldi che l'evidente diseguaglianza sociale di cui si parla nuovamente in questi giorni gli ha permesso di ritrovarsi tra le mani. ma di questo consumismo come milioni di altri tipi simili ne paghiamo tutti in inquinamento del pianeta, in primis le fasce povere.

SamBeOne

Rispondo qui anche ai commenti sotto. Se non siete familiari con il tema non lanciatevi in generalizzazioni. La panda 4x4 è seriamente un'auto iconica degna di ogni considerazione (non ce l'ho ne l'ho mai avuta, ma conosco bene il settore), al pari di uno turbo (da inquadrare molto sopra rispetto alla puntogt). La panda, che già di per sè portava sensibili innovazioni tra cui il design passato alla storia (vetri piatti, etc.) nella sua versione 4x4 era inarrestabile. Aveva come unico difetto il consumo, ma la cosa era facilmente risolvibile (l'installazione dei c.d. "mozzi liberi" costava ai tempi circa 700 mila lire) e di lì il consumo tornava sovrapponibile ad una qualsiasi panda. Ad oggi quelle tenute bene vanno a ruba e nei paesi montani sono ricercatissime.

Sardus87

https://uploads.disquscdn.c...

Questa è una delle targhette che mettevano sotto al cofano delle 4x4.
Ovviamente la casa madre si fermava a dichiarare il 50% ma poteva andare oltre :)

Sardus87

Tra l'altro la prima panda era solo un 965cc ma l'ultima presentata era la trekking col 1100cc.
Basta cercare un pò su internet per scoprire che la prima panda 4x4 poteva superare pendenze del 50-60%.
L'ultima (modello nuovo) arriva al 70%

Marco -

Mah, ci mancherebbe, molte auto possono avere quel motivo per essere considerate "icone", ma per quanto io possa considerare la P 4X4 simpatica, non riesco proprio a "nobilitarla" ad auto storica.

Per esempio, ci vedrei MOLTO meglio una Punto GT (la versione turbo) o addirittura la Uno Turbo i.e....che tra l'altro sono quasi introvabili in condizioni decenti, considerando che la maggior parte sono state schiantate o...vittime di tuning non proprio elegante.

MeneS

lascia fare, la prima panda 4x4 andava da tutte le parti grazie alle ridotte dimension, peso e leggerezza era perfetta per le colline/motagne
Ma fa più figo dire cose a caso

RectorSith

L'impatto di un restauro è sicuramente inferiore a quello della costruzione da zero. Trascurabile oltretutto visto il numero di vetture.
Ovviamente non si tratta di una vettura da utilizzare tutti i giorni ma di un passatempo, visto che con 100 km di autonomia non ci puoi fare molto.

Stefano Ferri

Purtroppo si.

Ciccioli

ahahaha

Ciccioli

quindi secondo te non ha avuto impatto? ho letto e so che si tratta (ovviamente) di restauro.

RectorSith

Inguidabile: non credo tu abbia mai guidato una Panda 4x4

RectorSith

Non è un cimelio, sono vetture vecchie da buttare che vengono riqualificate per amatori.
Il tuo problema è il motore elettrico perché non si sa.

RectorSith

Restauro di vecchie vetture, leggi prima.

Stefano Ferri

Economica la panda 4x4 ? ma se con il cambio che si ritrova e la trazione che ha consuma come una ferrari . Ma l' hai mai usata davvero ? Scomoda, rumorosa , inguidabile , non ci stai dentro se sei più di 1 e 75, il riscaldamento non spavva nemmeno i vetri . M asiamo seri ?

Stefano Ferri

verissimo, anche il discorso dell' arna.

E K

Sei perfettamente in topic, questo oggetto, collegato ad un compressore e serpentina dovrebbe funzionare...ed assomiglia pure ad un frigo con scomparto freezer.

WOT ITA

Bella, mi piace, come mi piaceva la 4x4 ai tempi....La Sisley....bei tempi
Cosa costa?

Sardus87

Magari non competeva col defender, ma qua in Piemonte sui monti le panda 4x4 si sprecano perchè superano pendenze esagerate. Poi boh magari te ne sai di più

Ajeje Brazorf

un po' come gli appassionati di vespa o 500. è solamente nostalgia canaglia a poco prezzo. Se costassero 1000€ in più, vedi quanti raduni vespa troveresti.

Ajeje Brazorf

è un atelier che cavalca i trend. Qualche c0gl10n3 che crede davvero che la panda fosse un'ottima auto (basta chiedere in qualsiasi gruppo fb e verrà fuori che competeva con il defender) lo trovano di sicuro

L0RE15

Son riusciti a rovinarla mettendole sotto un inutile motore elettrico. A parte progetti inutil come questl, qualche colorazione, stoffe, detailing a pioggia e pezzi giá pronti acquistati ed assemblati sulle auto dei clienti, da Garage Italia cosa esce? Qualche aperitivo sovraprezzato, ospitate di meeting, presentazioni, cene di gala e..il nulla cosmico basta che sia a carissimo prezzo. Anche Cracco é scappato dalla gestione del ristorante...

L0RE15

La prima Panda 4x4 é un mito ed é sempre stata utilissima. Una icona. Ancora oggi in certi paesini di montagna se ne vedono (e sale che é un piacere). Non paragoniamo la prima Panda 4x4 all'Arna.

Rocky

La prima panda disegnata da Giugiaro era rivoluzionaria, altroché. Abitabilità e modularità, ci potevi anche dormire dentro in due persone.

Marco -

Parole sante, soprattutto quando si vogliono nobilitare auto che nella loro giovinezza erano considerate banali o addirittura pessime.

Ho sentito che persino la alfa arna oggi è ricercata...

Fede64

Bada, a me non frega una cippa dell'antiquariato, ma se facessero un modello oggi, riproponendo i punti chiave del Pandino di allora, la apprezzerei, economica, leggera, essenziale, affidabile

wiggaz

In effetti non è che hai tutti i torti...

tincool59

ma cosa si è fumato stavolta? la coperta che aveva da piccolo scemo?.......occhisselléincannato stavolta.......mabaffanculo va

Aristarco

Guarda una type e e ne riparliamo, ovvio che non tutte le Jaguar sono costose

Kent_Carl

: ma anche no,
https://uploads.disquscdn.c...
una Jaguar XJ messa benino sta sui 3/4000,
questa per esempio del 1972, 4200cc, 90.000km sta a 5000€

una panda 4x4 del 1990 (30 anni) sta intorno ai 2/3000E

Stefano Ferri

Quanta compassione che suscita questo feticismo per tutto ciò che è vecchio.
Stiamo parlando di rottami di auto che non sono d' epoca ma solo vecchi , un auto d' epoca può essere una fulvia zagato , bellissima , avveneristica , rara .
Ora ogni cesso con più di 20 anni è d'epoca nella testa della gente , ora è di moda essere intenditori di auto d' epoca nelle menti fomentate da dmax e merdmotortrend ma fidatevi che gli intenditori di auto sono altra cosa , ci sono sempre stati e non sono coloro che confondono rottami con auto di spessore. Come confondere una vaso d' arte con un pitale di ceramica.

Finirà la moda e rimarranno quelli veri, spero presto.

Apollo

Come i 5 Stelle. Ti anticipo che non ho una Fiat.

Apollo

La volpe e l'uva? Ancora con questa minchiata? A rate, noleggio a lungo termine, leasing; chiunque può permettersi una bella macchina.

Stefano Ferri

rimane un cesso cmq

Giorgio
Pip

"snaturare"...
Ne parlate come se fosse un cimelio storico inestimabile.
Saranno caxxi miei se con la mia auto che vale mezzo euro ci faccio quello voglio, anche trasformarla in un'auto a pedali.

Ripeto, non è un pezzo unico né un modello raro o di valore, ma una comunissima panda come ne esistono milioni.
Se attacchi un magnete della tua vacanza a barcellona nel tuo frigorifero, non è che ti vengo a dire che lo stai snaturando...

Auto

Mercedes Classe X: stop alla produzione da maggio

Eventi

Porsche è sempre più Experience

Auto

Tarraco: il nuovo stile di Seat nel SUV spagnolo più comodo di sempre | Video

Curiosità

Aerei troppo inquinanti: quali le alternative e come sceglierle | Storie