Mercato auto Italia 2021: Dacia Spring è l'elettrica più venduta a settembre

02 Ottobre 2021 182

Il mese di settembre 2021 è stato particolarmente pesante per il mercato auto italiano con una flessione del 32,7% rispetto al 2020. Tuttavia, le auto elettrificate (ibride, Plug-in ed elettriche) continuano ad andare bene, facendo segnare numeri importanti. Nel mese appena concluso, le elettriche pure sono arrivate addirittura a disporre di una quota di mercato dell'8%, un valore doppio della media dei primi 9 mesi dell'anno (4%).

Molto bene anche le Plug-in con una quota mensile del 5,2% (4,5% nei primi 9 mesi dell'anno). Per quanto riguarda le ibride, la quota complessiva (Full Hybrid e Mild Hybrid), arriva al 31,3% (28,2% da gennaio a settembre). Andiamo dunque a vedere quali sono state le auto più vendute in questi segmenti di mercato. Per quanto riguarda i modelli BEV, ci sono alcune sorprese.

AUTO ELETTRICHE: TOP 10 DI SETTEMBRE 2021

La Dacia Spring (qui la nostra prova) si prende la prima posizione di questa classifica con ben 1.876 immatricolazioni. Un exploit davvero interessante. Vedremo nei prossimi mesi se questo successo continuerà oppure no. Al secondo posto troviamo la 500 elettrica (1.289 immatricolazioni) che continua a vendere molto bene. Negli ultimi mesi era sempre stata lei l'elettrica più venduta in Italia. Terzo gradino del podio per la Tesla Model 3 con 999 immatricolazioni.


Da segnalare anche il quinto posto della Tesla Model Y (qui la nostra prova). Sesta la Renault ZOE che nel 2020 è stata l'elettrica più venduta. Oggi, però, deve confrontarsi con molte più rivali. Settimo posto, invece, per la Volkswagen ID.3. Complessivamente, nel mese di settembre sono stati immatricolati 8.492 modelli BEV.

AUTO IBRIDE: TOP 10 DI SETTEMBRE 2021

Veniamo alla classifica dei modelli HEV che come più volte spiegato, include le auto Full Hybrid e Mild Hybrid. Al primo posto, nettamente, troviamo la Fiat Panda con ben 6.206 immatricolazioni. A secondo posto, ma staccatissima, la Lancia Ypsilon con 2.539 unità. Terzo gradino del podio per la Toyota Yaris (1.497 immatricolazioni). Da segnalare anche la quarta posizione della Fiat 500 e la decima della nuova Toyota Yaris Cross che si è affacciata sul mercato da pochissimo.

Complessivamente, a settembre sono state immatricolate 33.276 auto ibride HEV.


Passiamo alla graduatoria delle Plug-in. Ai primi due posti si confermano la Jeep Compass e la Jeep Renegade con 636 e 473 immatricolazioni. Terzo gradino del podio per la Renault Captur. Da segnalare anche la quarta posizione dell'Audi A3 e il quinto posto della Ford Kuga. Nel mese di settembre sono stati immatricolati complessivamente 5.507 modelli Plug-in.

[Fonte dati: UNRAE]

VIDEO


182

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rick Deckard®

No no, la coppia si mantiene bene. Il limite di velocità dipende dall'auto.. c'è chi ha i 220, chi i 160

LordRed

Infatti un grosso limite può essere la velocità massima (non ho idea quanto arrivi una auto elettrica decente, ma credo che non abbia problemi ad arrivare a 120-130) e la coppia dopo la spinta iniziale, che potrebbe comportare un "allungo" troppo lungo in autostrada per arrivare a una velocità relativamente alta. In città pare proprio vinca l'elettrica ma per un uso misto vorrei vederci meglio. Certo per quanto riguarda le emissioni pare faccia molto meglio all'ambiente, spero entro qualche anno i prezzi si normalizzino anche senza gli incentivi

Rick Deckard®

Direi che è proprio un dato di fatto. Come accelerazione ed efficienza non c'è il paragone. Soprattutto l'elettrica ha coppia subito e parte a manetta sempre...
Anche se guardi i dati di velocità generalmente già nei 400m le auto elettriche sono al massimo della loro velocità (che generalmente è limitata)

Lucasthelegend

confermo, in famiglia han preso una panda da 60cv per neopatentati. é talmente piaciuta che ora ne prenderemo un'altra ibrida probabilmente. l'unica degna rivale è il jimny ma non si trova più ad uso privato, solo commerciale

LordRed

Su questo non sarei proprio convinto, ma farò ricerche a riguardo. Se per caso hai qualche link di confronto è bene accetto

rsMkII

La domanda riferita al titolo era retorica. È ovvio che il motivo principale sia il prezzo.

Rick Deckard®

Secondo me è così perché su 2000 vendute 1800 sono questo mese. Io come auto aziendale o carsharing la prendere sicuramente

Rick Deckard®

A livello di prestazioni l'elettrica da più soddisfazioni sicuramente a pari categoria

rsMkII

Tiepido

Antani

Sai perchè sono prodotte in Cina? Perchè la nostra amica e sorella, l'Unione Europea, ha perso il treno dei chip e ora sta cercando di perdere anche quello dell'elettrico, con zero investimenti, zero revisioni fiscali, zero regole sui paradisi fiscali.

Se dobbiamo produrre in Cina la colpa è nostra, non solo, ma anche nostra,.

Antani

Ovvio, con buona pace di chi la criticava.

La maggioranza degli italiani fa pochissimi chilometri l'anno e vive in città, fa 15 euro di benzina alla settimana e vive perennemente in riserva. Non ha bisogno di prestazioni, ne di autonomia.

E la Dacia Spring è una macchina perfetta perché, con gli incentivi e rottamando la solita vecchia Panda / Opel Corsa / Punto la si porta a casa ad un prezzo ottimo per una seconda macchina da usare come seconda macchina.

Chi macina KM su KM solitamente lo fa per lavoro e o ha una macchina aziendale, o una a noleggio, quasi sicuramente diesel, perchè ad oggi conviene ancora ed è più pratico quando non si può pianificare in anticipo il percorso.

Sepp0

Col 50% di tassazione più di questo non ci possiamo permettere.

Rick Deckard®

Eh appunto che è appetibile per il carsharing... La corsa si paga uguale

Sepp0

Con gli incentivi costa più o meno quanto dovrebbe costare?

Massimo

Ci vuole veramente molto coraggio a sprecare 20k (o meno per incentivi) per questa bagnarola. Uno spreco di soldi

TheRealTommy

no, seregno (nord di milano)

darkschneider

Bologna?
Perché é l'unico posto dove ha visto una concentrazione simile di Tesla.
Tolti i taxi a Firenze.

darkschneider

Perché costa poco.

Tranne mia madre, mia madre é fissata con la panda.
Ha dato la Yaris a mio fratello per riprendersi la panda...

darkschneider

Direi che in extraurbano sia inutilizzabile seriamente.

Piú in la della tangenziale non andrei.
Per tutto il resto, otttima auto.

darkschneider

Oddio, il doppio no (anche se una panda non é tanto diversa da una spring), ma comunque parecchio di piú.

In altre categorie vale il 30%, in segmento A é molto, molto di piú.

darkschneider

Per la Spring non mi risulta, sono le 500 ad avere ottimi numeri anche per quello.
Semplicemente é la piú economica sul mercato?
E tutto sommato non é nemmeno male.

LordRed

Hai ragione, ho dato uno sguardo rapido sul sito WW. Resta solo da approfondire il discorso prestazioni, ovvero ad esempio la id3 quante rinunce ti fa fare rispetto ad una golf. Certamente una ID3 non è una spring, ne sono consapevole. Grazie per il confronto

rsMkII

Ritenta

Rick Deckard®

Ma devi prendere pari categoria.
Es 500 e 500e
ID3 e golf
Model 3 e BMW 3xx
Ecc

LordRed

Effettivamente è come dici tu. Il paragone che avrei dovuto fare è una benzina 1000 e una elettrica di prestazioni paragonabili

Rick Deckard®

Ma impossibile. Le batterie tutti le garantiscono almeno 7 anni...

Alex Li

Aristarco.....
Insisto nel dirti che il diametro insieme alla larghezza non sono i dati più importanti nella determinazione del prezzo.
Ho cresciuto una famiglia per 32 anni vendendole .....quindi credimi non sempre le piccole costano meno di una appena più grande.

Aristarco

Ripeto se parli dello stesso livello di qualità di gomma e per misure normali e diffuse è sempre cosi, ovviamente se prendi come esempio gomme particolari allora è tutto un altro discorso

Alex Li

Sono molti i fattori che determinano il prezzo e la dimensione non è il solo.
Potrei farti molti esempi....ma sei convinto che una gomma più grande deve costare di più di una più piccola....a parità di marca.

Michele

Infatti l'ho scritto, "non saprei...! rimane il fatto che ha pagato un sacco di soldi, e tra l'altro non è uno sprovveduto il proprietario, sulla mia che è la xc40 elettrica ho fino a tre anni di garanzia sui ricambi e pacco batteria, ma questo dipende cosa si stipula al momento dell'acquisto.

Rick Deckard®

Ma intendi quel coso degli anni '90?
Forse sei tu che non hai mai provato un'auto moderna. Probabilmente la Dacia è migliore

Rick Deckard®

Costa un 30% in meno ..
Anche la 500e più o meno costa così comunque

Rick Deckard®

Se entrambe le auto hanno la frenata d'emergenza forse il frontale non lo fai

Rick Deckard®

Flotte aziendali e carsharing?

Rick Deckard®

Non lo so dai . Se hanno fatto pagare un motivo ci sarà.
La garanzia è di 8 anni o 160.000 km

LordRed

Completamente d'accordo, credo che ancora non siano auto per tutti (dal punto di vista economico)

LordRed

guarda il prezzo della dacia spring e di una banale auto con 1000 di cilindrata. Poi torna qui

Michele

Ahh sinceramente non saprei, ma ha dovuto pagare, la Tesla, comunque era di seconda mano, so soltanto che devi pregare tutti i santi che ti vada bene.

Rick Deckard®

Ma non costano il doppio... Non diciamo cose che non stanno ne in cielo né in terra

Rick Deckard®

Mi sa che Tesla da 8 anni di garanzia sulle batterie..

Aristarco

No spetta non ci siamo capiti, il caso che ho citato io è di un pezzo identico a distanza di oltre 15 anni...ovviamente non toglie nulla all'auto ma permette di risparmiare nel momento in cui si progetta e si realizza l'avvio della produzione ed è diverso dal dire che ad esempio per la plancia sia stata usata una plastica di minor qualità, li in ogni caso va progettata e prodotta la linea di produzione, nel caso del duster altri esempi di economia sono nel togliere ad esempio alcune cose pratiche come il divano posteriore ribaltabile e a filo del bagagliaio o separabile in 3 parti o magari qualche vite in più a vista e minor rifinitura di alcuni dettagli

rsMkII

Che strano. Secondo voi come è possibile?

Maurob

Sì ma non è vecchio, è solo diverso esteticamente. E' come se all'infotainment cambiassero solo interfaccia mantenendo tutte le funzionalità. Ma come ti ho detto talvolta è proprio identico.

Alex

Quello che doveva essere la Fiat, ci son riusciti a farlo i rumeni.not bad

Alex

Mi piace di più la Stepway

Aiitu kurosawa

Dopo decenni di volvo, bmw e Mercedes (le audi mi sono sempre state sul c.) dopo aver sperimentato negli ultimi 0 anni le Toyota sono giunto alla conclusione che le marche premium siano nella sostanza una presa per i fondelli…

Aristarco

Appunto...in questo si risparmia..

Aiitu kurosawa

Una macchina simile è utile per gli spostamenti quotidiani: tuttavia il prezzo prima degli incentivi è folle. E ora con incentivi ridimensionati rispetto al primo semestre ‘21 direi non acquistabile. Io non la paragono alle altre elettriche ma al target a cui si propone. Il suo prezzo non dovrebbe superare gli 8k euro nella versione base.

Ratchet

Che povertà

Maurob

Se è per questo non sarà lo stesso della nuova Clio ma è praticamente identico. Tieni presente che può capitare che un ricambio venga cambiato solo esteticamente nel corso degli anni, parliamo anche di una semplice stampa sui tasti.

Altro esempio è la luce di cortesia, identica tra Renault, Nissan e Dacia.

Logan I serie del 2005 e Qasqai II serie venduto fino all'anno scorso avevano la stessa identica luce di cortesia, viste di persona.

Auto

Nuovo Mercedes-Benz Citan, van compatto ma spazioso | Recensione

Auto

Tesla Model Y, i consumi reali sorprendono nel nostro test: autonomia e noleggio

Articolo

Decreto Infrastrutture, le principali novità per il Codice della strada | Video

Elettriche

Hyundai Bluelink, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kona Electric