BMW Serie 7 elettrica: ci saranno 3 versioni distinte | Rumor

15 Aprile 2020 17

BMW ha già confermato che la prossima generazione della sua ammiraglia Serie 7 disporrà di una versione totalmente elettrica. Secondo nuove indiscrezioni, questo modello potrebbe essere declinato in 3 versioni differenti. Nello specifico, il marchio tedesco avrebbe in cantiere i modelli i740, i750 e i7 M60 o semplicemente Mi7. L'ultima, come fa ben intuire il nome, sarebbe la variante con le più alte prestazioni.

La Casa di Monaco di Baviera manterrà in vita anche il modello ibrido Plug-in 745e a cui se ne affiancherà un altro (M750e). In particolare, quest'ultimo, secondo il rapporto, dovrebbe caratterizzarsi per un powertrain composto da un 6 cilindri in linea da 3 litri in grado di erogare oltre 367 kW di potenza massima. Tornando ai modelli completamente elettrici, le loro specifiche tecniche dovrebbero essere le seguenti.

La futura BMW i740 probabilmente disporrà solamente di un motore elettrico posteriore in grado di erogare circa 250 kW. La BMW i750, invece, dovrebbe avere due motori elettrici e quindi la trazione integrale. La potenza massima dovrebbe salire a circa 330 kW. Infine, la più sportiva BMW Mi7 si dovrebbe caratterizzare per la presenza di "almeno" 2 motori elettrici e per una potenza compresa tra 480 e 500 kW. Per questo modello, la batteria potrebbe avere una capacità superiore ai 100 kWh (Qui la differenza tra kW e kWh) in grado di offrire un'autonomia di 640 Km.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 427 euro oppure da Media World a 479 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Felipo
Tizio

Da elementi come i fanali ai robot che le costruiscono, le BMW danno lavoro all'italia più di quanto pensi.

marcoar

Per una ragione di costo. Il sistema touch costa infinitamente meno, è replicabile e scalabile su qualsiasi vettura e non ti costringe a dover studiare attentamente la disposizione di ogni comando in relazione al posto di guida, e ovviamente comporta un costo in fase di produzione.
Oltre questo praticamente con un nulla dai un tocco di modernità, visto che in media è quello che si cerca.

Per quel che riguarda la classe S, secondo me, è quello che si dovrebbe (secondo me) cercare in questo segmento.
Ci sarebbe anche Maserati, ma per che concerne l'infotainment è indietro rispetto alle già citate e per quelle cifre è un contro non indifferente

B!G Ph4Rm4

La classe S lato guida l'ho vista un po' sotto le altre, invece della nuova A8 parlano tutti molto bene sempre lato guida in confronto alle altre due.
Comunque non so, la S mi sembra troppo votata al lusso, non sarebbe la macchina che sceglierei.

Lato infotainment hai ragione, non capisco perchè vogliano sempre fare tutto touch anche dove non servirebbe

marcoar

Utilizzare il touch screen per qualsiasi cosa è veramente fastidioso nella guida di tutti i giorni. La serie 7 ha una posizione di guida studiata meglio e il sistema di infotainment "vecchia" maniera aiuta non poco.
In termini di guida sembra una vettura di classe inferiore per quanto ti mascheri le dimensioni da panfilo.

Avessi la possibilità di scelta non ne sceglierei nessuna delle due, a vantaggio della classe s

Davide

Al top in cosa? Ne esce con le ossa rotte contro serie 7 e classe s. Poi vogliamo parlare delle prestazioni? Bmw distrugge entrambe

Davide

Tanto di cappello ai crucchi, hanno le auto migliori al mondo

B!G Ph4Rm4

Come mai? Ho visto vari confronti e sembra che l'A8 sia al top

marcoar

Serie 7 tutta la vita

Paolo Giulio M.

La recessione, ahimè, esiste solo per i poveri o la borghesia medio-bassa...

Chi ha le capacità di spesa per acquistare questi mezzi (che cmq arriveranno tra svariati anni a venire) non si preoccupa di queste "pochezze" della gente comune...

TR.

Sono socio di un circolo piuttosto elitario, e da quel che vedo la maggior parte si sta arricchendo o si sta preparando a farlo.

DefinitelyNotBruceWayne

Peccato, perché la loro industria automobilistica permette a tante aziende italiane di sfamare i propri operai.

DefinitelyNotBruceWayne

Chi compra queste auto non si fa problemi per la recessione.

momentarybliss

Auto con prezzi inconcepibili, mi domando chi le comprerà con la recessione mondiale in atto

Babcock&Wilkox

Ai simpaticissimi tedeschi vorrei comunicare che le loro auto se le possono sbattere allegramente sulle gengive.

myngionee

nessuna delle due. dona quei soldi in beneficienza per la ricerca, fai una miglior figura.

B!G Ph4Rm4

A8 oppure Serie 7?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio