Enel X Way, maxi hub per la ricarica presso la sede centrale di Mediaset

25 Novembre 2022 8

Federico Caleno, responsabile Enel X Way Italia, afferma che per ridurre l’impatto ambientale dei trasporti è necessario coinvolgere tutti a partire dalle grandi aziende del Paese. Da questo presupposto è nata l'intesa tra Enel X Way e Mediaset. Nel dettaglio, l'azienda che si occupa di fornire soluzioni per la mobilità sostenibile andrà a realizzare un ampio hub per la ricarica dei veicoli a batteria presso la sede centrale di Mediaset a Cologno Monzese.

IL PROGETTO

Secondo quanto raccontato, Enel X Way andrà ad installare ben 210 punti di ricarica. La cosa interessante è che saranno utilizzate diverse tipologie di colonnine. Ci saranno, infatti, sia JuiceBox, per la ricarica in corrente alternata fino a 22 kW e le JuicePump, stazioni fast con una potenza fino a 60 kW.

Inoltre, per questo grande hub per la ricarica dei veicoli elettrici, Enel X Way andrà ad utilizzare il sistema di Load Optimization. Si tratta, nello specifico, di un software che permette di gestire in modo intelligente le ricariche erogate da un numero così ampio di infrastrutture, evitando condizioni di sovraccarico della rete.

L'hub che sarà realizzato presso la sede centrale di Mediaset a Cologno Monzese è stato progettato per poter essere ampliato in futuro in caso di necessità. Il tutto in maniera molto facile e veloce. Come racconta ancora Federico Caleno, questa collaborazione permetterà a Mediaset di accelerare il processo di elettrificazione della sua flotta.

Dunque, Enel X Way pone l'accento sull'importanza delle collaborazione con le grandi aziende italiane per poter accelerare il processo di elettrificazione del mondo dei trasporti nel nostro Paese.

La collaborazione con Mediaset rispetta a pieno questa strategia perché grazie alle nostre soluzioni avanzate per la ricarica dei veicoli elettrici consentiamo a un partner di assoluto rilievo di accelerare il processo di elettrificazione della flotta, rafforzando il nostro impegno per la crescita della mobilità sostenibile in tutto il Paese.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giorgio Rossi

Evidentemente la mia ha un opzione di controllo della temperatura della batteria che ne smart ne tesla adottano

DjMarvel

anche la sua audi è più costante. ma la smart elettrica no... ci sono uscito a cena ieri sera. non ha senso raccontare balle, i soldi li ha spesi

micpar97

Sicuramente in inverno fa meno, io con la Model 3 Long Range in autostrada faccio 430km circa in estate e 370/380 in inverno

Giorgio Rossi

Siamo sicuri di cosa dice l'amico?
Io ho una plug in è fa 55 km in elettrico in estate e inverno da tre anni

DjMarvel

ma 150 km andavano benissimo, la usa in città... quello che non va bene è il calo di autonomia in inverno.

Jotaro

Tempi di ricarica?

Manu

si prendeva una mg4 ....

DjMarvel

un amico ha preso una smart elettrica
150 km di autonomia in estate
ora arriva a 100
bello schifo....

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla