Alpitronic presenta una colonnina Fast 50 kW da muro

05 Novembre 2021 24

I produttori di colonnine stanno lavorando allo sviluppo di nuove soluzioni che possano rendere i rifornimenti di energia delle auto elettriche sempre più facili. Alpitronic è una realtà italiana (Bolzano) molto dinamica che ha da poco svelato un nuovo prodotto pensato per le ricariche Fast. Si chiama HYC50 ed è una colonnina DC da 50 kW che si caratterizza per poter essere montata direttamente anche su una parete senza dover per forza realizzare un supporto dedicato.

Vista la possibilità di essere montato su un muro, il prodotto ben si presta ad essere utilizzato in luoghi come i parcheggi sotterranei, quelli multipiano o nei centri commerciali. Il vantaggio è che l'installazione risulta molto più semplice ed economica dato che non è necessario realizzare una struttura di supporto.

Il modello HYC50 permette di ricaricare in corrente continua sino a due vetture elettriche in contemporanea. La potenza massima che può essere erogata dalla colonnina è di 50 kW. In caso di due vetture in ricarica contemporaneamente, la potenza sarà suddivisa (25 kW ad auto). La colonnina supporta gli standard CCS1, CCS2, CHAdeMO e persino quello cinese GBT. Sarà poi il cliente a scegliere quale connettore installare. Alpitronic specifica che la sua colonnina offre un'efficienza del 97%.


Il costruttore dichiara che la sua nuova colonnina è anche poco rumorosa (meno di 50 dBA). Si tratta di un dettaglio interessante in quanto la bassa rumorosità consentirebbe una sua installazione anche l'interno di aree residenziali. Inoltre, altro aspetto importante, è già pronta per il V2G (Vehicle-To-Grid) per quando sarà possibile utilizzarlo.

La colonnina è certificata IP54 e quindi può essere installata anche all'esterno e pesa meno di 100 kg. Arriverà sul mercato nel corso del secondo trimestre del 2022. I prezzi non sono ancora stati comunicati.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Spiderman

Se vuoi ti mando i prezzi a cui le compro, le pago intorno ai 15.000 euro. Installate le vendo a 30.000 euro. Se l'hai pagata 100k ti hanno gabbato.

MisterB

Dal 2017 al 2019 14 milioni di tonnellate di carbone in Francia. Germania il 26% da carbone e altri fossili.

Vittorio Podestà

La Francia? Ma se fa oltre il 60 % dell'energia con il nucleare! Ma torna sul blog del brum brum, va!

MisterB

Magari se ti informi meglio tu, in Francia ed in altri paesi europei bruciano carbone per produrre energia come se non ci fosse un domani.

Spiderman

Eni è una azienda si stato. Campa di petrolio, se volessimo arrivare a emissionzero in poco tempo dovremmo liberalizzare l'installazione di produzione da solare.
Le Comunitá Energetiche Rinnovabili sono la risposta europea ma parliamo di pochi soldi. 16 centesimi sono tanti ma non abbastanza per far investire tutti su quello.

Paskyu

E questa panzana dove l'hai letta?

Luca Tuninetti

Il fatto che uno compri un pc da 3000€ mica obbliga il produttore a fornire internet e corrente per farlo funzionare. Alpitronic fornisce colonnine, non linee di alimentazione

MisterB
R_mzz

Questo effettivamente è un problema, ma solo in alcune stazioni.

Le stazioni di Ionity hanno generalmente un bel margine per il parcheggio e dei cavi molto lunghi, quindi puoi caricare senza problemi con qualsiasi auto.
È un problema nei Tesla Supercharger ora che Tesla ha deciso di aprirli a tutti, ma probabilmente troveranno una soluzione (credo monteranno dei cavi più lunghi).

Mario Rossi

soprattutto e' standard il suo posizionemanto: davanti, dietro davanti a sx davanti a dx . ci manca solo piu' sotto la scocca e poi abbiamo fatto tombola.

Mario Rossi

perche no? con un cavo spesso 5 cm dovrebbe andare bene

Ennio

Delle alpitronic non mi piace la divisione della potenza..25 kw sono pochini..

an-cic

Le colonnine dc installate mediamente costano 80-100k...

Fabio

100k dove l'avresti letto ?!?

unacavolataalgiornolevailmedic

una centrale in omaggio
a carbone

an-cic

si certo, ci mancherebbe che con una spesa sui 100k non ti diano una linea...

Fabio Maddiona

puahauhauahah

Fabio Maddiona

chissà che prezzi... e se formiranno anche una linea dedicata

R_mzz

Quando capirete che in Europa il connettore è praticamente standard?

L’unica eccezione sono Nissan Leaf, (ma Nissan è gia passata a CCS combo 2 con Ariya) e Lexus UX300e che è praticamente sconosciuta.

LB1982

C'è già. È il CCS2 in Europa.

LaVeraVerità

... e basta

Funz

Quanti ce ne sono? Il CCS combo 2 (che usa pure Tesla), il CHAdeMO in via di abbandono (lo usano solo più Nissan e Lexus), e...?

STAFF

Propongo l'USB C.

Mario Rossi

ma fare una legge che obblighi i produttori di auto a fare un unico connettore in DC uguale per tutti? Troppo diffiicile?

Audi Q3 Sportback 45 TFSI e S tronic, per chi la usa più in città | Recensione e Video

Nissan Ariya (63 kWh): ottima efficienza e autonomia nella prima prova | Video

Vita Vera con l'auto elettrica: ritorno al passato, in Umbria a Miataland con le MX-5

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video