Arrival presenta il suo nuovo furgone elettrico: primi test in estate con UPS

08 Marzo 2021 3

Arrival ha presentato un nuovo furgone elettrico che sarà prodotto nel Regno Unito a partire dall'autunno del 2022. Chiamato Arrival Van, scenderà su strada nel corso della prossima estate e sarà sperimentato grazie alla collaborazione di alcune aziende tra cui UPS che ha investito nella statup inglese e ha già ordinato 10 mila furgoni.

Il furgone elettrico sarà assemblato in una struttura a Bicester, creando circa 200 nuovi posti di lavoro. L'obiettivo di Arrival è comunque quello di creare più linee produttive per soddisfare tutti gli ordini già arrivati. Il veicolo andrà a confrontarsi direttamente con modelli del calibro di Fiat E-Ducato (QUI le immagini), Opel Vivaro-e e Peugeot e-Expert in termini di dimensioni e di capacità di carico.


Arrival afferma che il suo nuovo furgone elettrico avrà un carico utile massimo (a seconda della variante scelta) sino a 1.975 kg e con una capacità massima di 14,6 metri cubi. Il veicolo si potrà avere con accumulatori che vanno da 44 kWh a 133 kWh. I clienti potranno quindi scegliere la soluzione più adatta alle loro esigenze. L'autonomia, nella versione con la batteria di capacità maggiore, arriverò sino a 340 km, mentre la velocità di punta è di 120 km/h. In corrente continua, l'accumulatore può ricaricare sino a 120 kW. Ci saranno varianti sia con un solo motore elettrico sia con un doppio motore e quindi la trazione integrale.

Il furgone elettrico è costruito partendo da una piattaforma dedicata. Per abbassare il peso e migliorare, così, efficienza ed autonomia, il telaio è in alluminio, mentre la carrozzeria è in materiali compositi. Il furgone è dotato di climatizzatore, specchietti retrovisori digitali e un sistema di infotainment con display da 15,6 pollici montato al centro della plancia. Ovviamente, non mancheranno tutti i più moderni sistemi ADAS per rendere la guida più sicura, tra cui la frenata di emergenza automatica, il monitoraggio degli angoli ciechi e l'assistenza al mantenimento della corsia.

Con il settore dei van elettrici in forte espansione, questo modello sulla carta dispone di tutte le caratteristiche giuste per fare bene.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vae Victis

Gli hanno rubato il paraurti?

stavo giusto pensando di acquistarne uno

Migliorate Apple music

da me si trovano abbastanza spesso i furgoni di Amazon full eletric

Mercedes EQE 350+, ora facciamo sul serio e Tesla può iniziare a tremare | Video

Mazda CX-60: prova (su strada) di maturità per il SUV PHEV da 60 km elettrici | Video

Mercedes Classe C All-Terrain: ibrida-diesel da viaggio. Versatile, ma non SUV | Video

Mercedes EQB: primo contatto, prova ricarica IONITY e consumi in autostrada