Mercato auto Europa 2020: continua la flessione nonostante gli incentivi

18 Settembre 2020 263

I dati del mercato auto Europa 2020 del mese di agosto non sono positivi, nonostante gli incentivi che molti Paesi del Vecchio Continente hanno creato per sostenere il settore. Se a luglio la contrazione era stata modesta (-3,7%), il mese di agosto fa segnare un pesante calo del 17,6%. Questa fotografia del mercato europeo è stata scattata da ACEA che ha evidenziato come a luglio e ad agosto 2020 le vendite di autovetture nuove nell’area EU+EFTA+UK sono state pari rispettivamente a 1.281.746 e 884.394 unità, rispetto alle 1.330.296 e 1.073.920 unità dei corrispondenti mesi del 2019. Dai principali mercati traspare, comunque, che le auto elettrificate continuano ad andare molto bene nonostante il periodo complesso per il settore automotive.

I DATI PRINCIPALI

Il report mette in evidenza nel bimestre luglio-agosto l'andamento negativo di Francia (-6,3%), Germania (-12%), Italia (-7,0%) e Spagna (-3,3%). Meglio, invece, fa l'Inghilterra che mostra un progresso del 4,9%. Andando a guardare meglio da vicino i principali mercati, si scopre come la Francia aveva fatto segnare un risultato positivo a luglio (+3,9%) per poi ricadere in territorio negativo ad agosto (-19,8%). Tra le alimentazioni continua la discesa di rappresentatività di mercato del diesel, al 31% a luglio e 30% ad agosto. Perde quota anche il benzina. Nei due mesi crescono a tripla cifra le autovetture elettrificate che, con complessive 58.702 unità, toccano la quota del 20,8%.

Per quanto riguarda la Germania, a pesare sul dato complessivo del bimestre il risultato ampiamente negativo del mese di agosto (-20%). Sul fronte delle alimentazioni, nei due mesi estivi cala la quota di mercato di benzina e diesel, il primo più del secondo. Di contro, sia a luglio sia ad agosto, aumenta, con tassi di crescita a tripla cifra, la penetrazione delle autovetture elettrificate.


Spostandoci in Spagna, il mese di luglio si era chiuso in terreno positivo anche se di poco (+1,1%). Tuttavia, le incertezze sul fronte della diffusione della pandemia e i problemi economici del Paese hanno fatto nuovamente sprofondare le immatricolazioni in territorio negativo (-10,1) ad agosto. Nel Regno Unito, invece, il mese di luglio era stato ampiamente positivo (+11,3%). Questo risultato era stato certamente favorito dal lungo stop della domanda dei mesi precedenti e da alcune speciali promozioni che hanno fornito sostegno al lieve recupero dei livelli di vendita. In negativo, invece, il mese di agosto con un -5.8%. Nel bimestre, comunque, il mercato inglese mostra un incoraggiante segnale positivo.

Dell'Italia abbiamo già ampiamente raccontato tutto in questi mesi. Se a luglio il calo era ancora piuttosto marcato con un -11%, il mese di agosto si era chiuso appena sotto la parità grazie alla partenza degli incentivi. Guardando ai risultati dei Gruppi automobilistici, nel mese di agosto FCA fa segnare un calo del 6,6%. Molto male Renault e PSA con una flessione, rispettivamente, del 24,7% e del 20,8%. Bene, invece, BMW con una crescita del 6,8% ma male, invece, il Gruppo Volkswagen con una flessione del 24,3%.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Emarevolution a 391 euro oppure da Amazon a 449 euro.

263

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Starelse X

si ma in russia questi pseudo taxi hanno cifre ridicole, in europa non sarebbe possibile (Ila lobby dei taxi comanda...)

kasperbau

Pensa che quello che dici lo aveva capito quel comunista sovversivo di Ford, che alzó i salari ai suoi dipendenti perché potessero comprare le auto che producevano...

kasperbau

Se prima i prezzi erano troppo alti per i magri (quando c'erano ) stipendi e spingevano sul nolo lungo termine per vendere...
..ora più che incentivi serve il defibrillatore per un settore che era in morte cerebrale già prima..

vincy

Sicuro?
Come ti spieghi le scuole invase da suv?
Eppure le scuole sono strutture del territorio

S4rk1z

mah non credo proprio che vendano sottocosto utilitarie prodotte nei paesi dell'est e prezzate 12-18 mila €

Vae Victis

Non so perché ma me lo sentivo che tu eri uno dei primi a sostenere l'evasione fiscale. Siete tutti uguali. L'evasione va combattuta solo quando riguarda altri. Quando riguarda se stessi invece è tutto lecito.

boosook

Non diciamo boiate...

Vae Victis

Lotta all'evasione di Amazon grazie alla sede in Irlanda: nessuna.
Tu non ci compri mai da Amazon, giusto? Altrimenti saresti uno dei responsabili della situazione che hai descritto.

Vae Victis

Panda Hybrid a 10 mila. Il resto lo spendi in vacanze e divertimenti (quando il covid lo permetterà).

Vae Victis

Succede perché le tasse sulle banche sono inferiori a quelle sulle industrie.
Quindi loro vendono l'auto sotto costo, così l'industria non fa nessun utile.
Poi fanno guadagnare il 10% alla loro finanziaria, su cui però pagano meno tasse.

Queste storture è il parlamento che deve risolverle. Le aziende fanno ciò che la legge gli consente di fare.

Vae Victis

Io l'auto la guido tutti i giorni quindi deve stare sotto casa tutti i giorni.
Non la prenoto, la compro. Così spendo meno e non perdo tempo.

Vae Victis

Non ce n'è di invenduto. Le fabbriche producono sulla base degli ordinativi.

IGN_mentale

"Continua la flessione nonostante gli incentivi"
E te credo, le auto fanno sempre più dacagare a spruzzo e la gente è sempre più ignorante e morta di fame...

Alex

Quindi pensi che l’affitto della macchina sia il futuro ?

Gianluigi

Serve che il lavoro da remoto sia reso obbligatorio per legge. Almeno 3 giorni a settimana per i lavori in qui é possibile. Vedi come cala il traffico e magari siamo tutti più rilassati.
La pandemia ci avrà insegnato qualcosa?

Igi

Di più... 93,75 %
La media guidata è di 1h29' al giorno alla fantomatica velocità di 29 km/h

qandrav

Hai fatto benissimo duster gpl nel 2020 (ma non solo da ora) è una delle migliori (rapporto qualità/costo)

riguardo il resto ti capisco, in lombardia è sempre più difficile girare liberamente con le auto "non moderne" (tra assicurazioni troppo "fisse" e superbollo passa la voglia)

hai fatto bene a citare le storiche, ce ne sono un paio che mi sarebbero interessate (non pensar ferrari o porsche, intendo clio williams o renault5 turbo) ma appunto ci sono in più anche le menate chilometriche...

boosook

Vabbè ci rinuncio.

Aristarco

no, la risposta è che chi può usa i mezzi... ad esempio chi arriva da fuori, e magari anche chi ci vive nella città, invece di avere una macchina a testa, se ne prende una per famiglia e così risolvi il problema del parcheggio in città come firenze, che tra l'altro ha gli abitanti di un terzo di torino....quindi più facile da gestire

boosook

Ma che c... c'entra... A parte che i mezzi a Firenze funzionano decentemente, anche se manca un vero servizio notturno, si parla del problema di parcheggio nelle grandi città e di come la condivisione delle auto lo risolverebbe e la risposta è tanto io ci vengo in treno? Allora sai che? Pure io a Roma ci vado in treno, vuol dire che non ci sono problemi di parcheggio? Era una risposta solo per fare polemica.

Carl (Alesta)

I vantaggi della città non sono certo legati solo al lavoro, anzi.
Opportunità, eventi, luoghi di svago, connettività, trasporti, mezzi pubblici etc... cose che, sperduto in mezzo all'erba, non trovi.

Andrea

aumentano le tasse xk si consuma meno e devono comunque pagare i loro sprechi e mega stipendi, ma è un circolo vizioso xk piu tassi e meno la gente spende, sopratutto se gli stipendi sono al pale

tulipanonero1990

Con l'impianto frenante di una Giulietta Quadrifoglio ho degli spazi di arresto che il 99% del parco auto circolante si sogna. D'accordissimo con i sistemi anti collisione, il mio era giusto un esempio e parlavo per l'appunto di usato, non nuovo. Dovessi andare sul nuovo ovviamente punterei ad altro (nel mio caso Toyota GT 86 ma solo perché sono un irriducibile degli aspirati).

Andrea

è vero col lavoro da casa anche io sono passato da 1200km mensili circa a 300km e solo xk a volte dovevo essere presente in azienda nonostante lockdown, se lo smartworking diventerà la regola a lungo termini la vedo dura x l'intero settore, xk invece di 1 auto a testa ne basterebbe 1 a famiglia, e anche quella usata pochissimo

Aristarco

quindi? loro i mezzi non possono usarli?

Alfredo

Si si, capisco che preferisci vivere di frasi fatte che imparare l’italiano. Saluti

Alessandro

Appunto.
Sti geni fanno analisi di mercato senza conoscere il mercato.
Ci sarà un motivo se il settore auto è in crisi da una vita, no?
Mi ricorda la lunga crisi dei CD musicali, quando per anni si sono ostinati a tenere alti i prezzi dando la colpa al file share.
Poi sono arrivati gli abbonamenti a basso prezzo di Apple, Spotify e compagnia e il settore ha conosciuto una seconda giovinezza.

Ngamer

è vero ci sono gli incentivi ( per chi riesce a prenderli) ma i prezzi delle auto sono aumentati non di poco ,capisco che cè una evoluzione che ha dei costi ma questi incentivi non coprono i costi in piu che devo sostenere per comprare auto nuova

boosook

Tu ci vieni in treno, ma 360k persone ci abitano...

Aster

se dici che in italia i treni fanno schifo allora fuori italia non devi propio mettere piede:)nella mia regione e citta i trasporti sono al top e nonostante questo e pieno di auto.

Anna

Dici? Pensa che in Toyota una Yaris, sempre bianca, allestimento lounge mi hanno proposto 19K€ con rottamazione.

Giulk since 71'

Si esatto, qualcosa da poter avere e gestire come passione, purtroppo come hai detto tu la passione e la voglia te la fanno passare a suon di tasse e quello che mi da fastidio, ed è il motivo per il quale alla fine ho una duster GPL :) anche io per dire ad oggi con il covid faccio molto meno chilometri perchè sto in agile e in futuro potrei farne ancora meno, quindi mi piacerebbe prendere un'auto tipo quelle citate da utilizzare nel wk o per pochi chilometri annui, ma alla fine il bollo e il superbollo lo paghi a prescindere che usi o non utilizzi l'auto, l'assicurazione? forse c'e qualcosa che ti fa risparmiare se fai pochi chilometri? non so, poi c'e il problema delle emissioni, molte città o regioni non ti fanno circolare liberamente se non hai una classe di emissioni "recente", in Lombardia sono riusciti a bloccare anche le auto storiche per poi inventarsi un portale dove registrare l'auto storica per poter accedere al bonus annuale, una manciata di chilometri con cui poter andar a fare le mostre, e anche li hanno distrutto un intero settore e indotto

Andrea

certo xk alla base probabilmente c'è poca cultura su queste cose e chi potrebbe farne a meno comunque si compra l'auto

Giulk since 71'

Già esatto

Alex

ormai le macchine costano una follia. Con uno stipendio medio italiota da 1200/1500 al mese dove vogliamo andare? Se poi uno ha famiglia, bollette, affitto e già tanto se ce l'ha una macchina.

Aristarco

se ci vengo, prendo il treno, idem come milano

Aristarco

dai non è questo il caso, qui è solo miopia

Aster

Rimane sempre il paese con maggior nr di auto per abitanti,e si lavora ovunque fuori città!

boosook

Sì, ma siccome i soldi da qualche parte li devi prendere, ecco che lo Stato che non riesce a recuperare l'evasione ricarica nei settori dove è più facile e sicuro fare cassa, come bolli, accise sulla benzina, lavoratori dipendenti eccetera.

boosook

Con tutto il rispetto per la Giulietta Quadrifoglio, i tempi sono un po' cambiati, ci sono normative anti inquinamento e dispositivi di sicurezza che dovrebbero a mio avviso essere resi obbligatori come i sistemi anticollisione. Con la Giulietta Quadrifoglio puoi correre in pista per divertirti, la mobilità è un'altra cosa.

boosook

Vienia parcheggiare a Firenze e poi ne riparliamo...

boosook

"il parcheggio si è sempre trovato" -> parla per te, io a volte giro mezz'ora...

boosook

Sono d'accordo, e purtroppo spesso c'è sia un problema culturale che di efficienza delle aziende di trasporto pubblico. A Milano ti muovi benissimo con Enjoy + mezzi pubblici, a Roma ad esempio non lo puoi fare.

faber80

le concessionarie saranno il primo settore a crollare imho.
Entro pochi anni sarà normale comprare sul sito del produttore stile amazon, naturalmente per chi potrà permettersi di comprarla in questi anni di nuove masse di disoccupati e precari.
Detto questo, io uso la macchina l'80% in meno da quando siamo passati al lavoro a casa, praticamente l'accendo solo il fine settimana e tengo in carica la batteria.

Il covid ha solo anticipato qualcosa che avremmo avuto tra un decennio e forse è l'unico aspetto positivo del 2020. Basta stare ore in macchina avanti-indietro (ovvio per i lavori in cui è possibile).

Andrea

senza dubbio a ballare si può andare in 4 ma x molte altre situazioni l'auto è indispensabile se non abiti in grossi centri urbani, che piaccia o no è cosi, e spesso e volentieri in famiglia ne serve una a testa xk spesso si lavora in luoghi diversi e distanti, fuori dai grandi centri urbani l'auto serve eccome

Castoremmi

Ai tempi con quei prezzi ci prendevi una golf quasi

Scoiattolazzo

se le tengono sul groppone ?

quindi secondo te le lasciano in qualche capannone e ne costruiscono altre aumentandone il prezzo?

io invece credo che fra sei mesi / un anno partiranno con gli invenduti a interessi e anticipi zero

Aster

Ne dubito,poi non prendiamo solo quelli che vanno a lavoro,ma quelli che escono la sera?Dai ci si puo andare benissimo in 4 a ballare

Nyles

Perdonami ma se le città non sono piene di auto vuol dire che non ci sono pendolari, dato che chi ci abita al 90% non usa l'auto per spostamenti interni.
Se non ci sono pendolari che senso ha la città? Vuol dire che si lavora anche da fuori città e tanto vale spostarsi fuori nel verde.

qandrav

"s2000 ( gran macchina )"

10000000 upvote solo per questo

"ma non ti senti un pò forzato nelle scelte? "

Assolutamente sì, anzi in parte lo stato ha ucciso la mia voglia di "motori".
SLK, tt ottime (magari usate di qualche anno) ma poi passa veramente la voglia.

Per assurdo sai cosa vorrei? (vabbè please fai finta di togliere superbollo)

una bella s2000 o una slk con l'assicurazione che funziona solo nel we.

cosi in settimana vado al lavoro in bici o affitto 15 minuti una smart/500 sharing e poi nel weekend mi diverto con l'auto "vera" (smart/500 le considero cosi con ruote per andare da A a B)

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Live con Hyundai Nexo

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

MyMi: la recensione del cuscinetto anti abbandono che protegge i bambini | Video

Come lavare l'auto a casa per farla rinascere | Guida e Video