LEVC: il suo taxi elettrico TX sbarca in Giappone

21 Gennaio 2020 13

London Electric Vehicle (LEVC) ha ufficializzato il lancio del suo taxi elettrico TX a Tokyo come parte del suo progetto di espansione voluto dalla proprietà cinese, Zhejiang Geely Holding Group.

L'iconico taxi nero di Londra, ora riprogettato nella tecnica ma non nel design per rispondere alle esigenze moderne, verrà importato e distribuito in Giappone da Fleetway and Service, una società con sede nella città giapponese di Yokohama.

Gli interessati potranno ordinare questo taxi elettrico già nel corso del mese di febbraio. Le consegne inizieranno nel secondo trimestre dell'anno.

Questa taxi, grazie al suo powertrain, dispone di un'autonomia a zero emissioni sino a 130 Km. Il motore a benzina d 1.5 litri presente nel veicolo viene utilizzato come range extender per estendere la carica della batteria in modo da poter percorrere sino a 600 Km. A disposizione 6 comodi posti ed un'ambiente interno di qualità premium.


Geely ha acquisito London Electric Vehicle, precedentemente noto come London Taxi Company, nel 2013.

Il taxi elettrico è stato presentato all'inizio del 2018. Oltre al Regno Unito, il veicolo è disponibile anche in Germania, Svizzera, Danimarca e Malesia. In Francia è arrivato, invece, nel corso del 2019. Le vendite cumulative del taxi a livello globale hanno superato le 3.800 unità, secondo Geely.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio

La soluzione range extender che vantaggi ha rispetto a un full Hybrid alla Prius?

MatitaNera

"qualità premium" ah ah ah, che bambinoni questi esseri umani...

MatitaNera

Anche i bagni in cartone pressato.

sgarbateLLo
Desmond Hume

beh si chiama London Electric Vehicle :D

Lodevole davvero e esempio da seguire.

Tony Musone

https://www.olympic.org/news/tokyo-2020-sustainable-games-for-a-sustainable-society

Aristarco

chissà perchè...

iclaudio

in giappone per le olimpiadi i letti degli atleti saranno di cartone pressato e le reti in polietilene ,tutto totalmente riciclabile
Le medaglie degli atleti sono fatte con materiale estratto da elettronica riciclata ,la torcia olimpica fatta con alluminio riciclato,i podi con plastica domestica riciclata ..e L'elettricità delle Olimpiadi 2020, infine, arriverà da fonti rinnovabili

Tony Carichi
X Wave

Appunto!

Ho_parlato!

FAKELEVC

Honda e: prova su strada, autonomia e prezzo dell'elettrica tecnologica | Video

Honda CR-V Hybrid AWD: prova, consumi reali e come funziona l'ibrido serie | Video

Tutto sui Seggiolini Antiabbandono: quali acquistare, efficacia, regole | Nuova tassa?

Volkswagen Polo GTI 2.0 TSI DSG: recensione e prova su strada