Audi A1, non ci sarà una nuova generazione

20 Luglio 2021 17

La piccola Audi A1 non avrà un'erede e quindi al termine del suo ciclo di vita sarà mandata in pensione. La conferma arriva dal CEO del marchio tedesco Audi, Markus Duesmann, all'interno di una lunga intervista con Automotive News Europe.

Sappiamo che offrire motori a combustione nei segmenti più piccoli in futuro sarà piuttosto difficile perché i costi aumenteranno.

L'annuncio, in realtà, era atteso. Diverse case automobilistiche stanno decidendo di "abbandonare" i loro modelli più piccoli per ragioni di costi. Rendere i propulsori di questi veicoli in linea con le normative sulle emissioni sempre più stringenti è poco conveniente dal punto di vista economico. Inoltre, oggi le preferenze dei clienti si stanno spostando verso i modelli crossover e SUV. Lo dimostra anche il fatto che le vendite della "piccola" A1 sono calate nel corso degli ultimi anni. Di conseguenza, le case automobilistiche sono costrette a puntare solo su specifici modelli.

Non è chiaro quando la Casa dei 4 anelli deciderà di mandare in pensione la sua A1. Possibile che ci possano volere ancora alcuni anni visto che l'ultima generazione ha debuttato nel 2018. Non rimane che attendere ulteriori novità su questo fronte anche se la sorte della A1 appare già segnata.

FOCUS SULL'ELETTRICO

In passato si parlava che Audi A1 avrebbe potuto essere sostituita da un modello elettrico. Su questo fronte non ci sono novità anche se già sappiamo che un "piccolo modello" a batteria per il Gruppo Volkswagen sarà costruito in Spagna dal 2025. Sul fronte dell'elettrificazione il CEO di Audi ha evidenziato che non si cercherà di spingere sulle vendite delle versioni Plug-in in quanto questa tecnologia è vista solo come un ponte verso la mobilità elettrica.

Il marchio tedesco, infatti, punta a passare ai modelli 100% elettrici il prima possibile. Si ricorda, al riguardo, che dal 2026 Audi lancerà sul mercato solamente nuove vetture elettriche con l'obiettivo di cessare le vendite delle endotermiche entro il 2033 (tranne che in Cina). Duesmann ha, infine, confermato che al Salone di Monaco vedremo il concept Grand Sphere che permetterà di dare uno sguardo al design dei futuri veicoli elettrici del marchio.

Miglior Hardware a piccolo prezzo? Poco X3 Pro, in offerta oggi da Gshopper a 189 euro oppure da Amazon a 230 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
teo

Se stiamo ad ascoltare tutte le loro comunicazioni stiamo freschi.

Francesco Dell'Ombra

è quello che hanno detto loro, mica me lo sono inventato.

Alfonso

Hai semplicemente pagato di più per avere una ibiza/polo
Sull'estetica nulla da dire, mi fa impazzire anche a me. Come qualità siamo ben lontani dal premium o dalle vecchie audi.

darkschneider

Molto probabile.

Alla fine, che senso ha vendere per la quarta volta la stessa identica auto?
Offrirebbero qualcosa di diverso da immettrere sul mercato e rialzerebbero la soglia di ingresso nel marchio (con tutto quello che ne consegue in termini di percezione di immagine).
Win-Win.

darkschneider

E' la Polo che é una Fabia/Ibiza per chi vuole pagare di piú solo per il marchio.

teo

Sotto quasi tutte uguali ... A parità di piattaforma ma sempre uguali sono

Alex Li

La verità....A1 E-TRON!!

Alex Li

Casomai SEAT Ibiza....o la nuova Fabia'22.

La Fabia in dismissione era fatte sulla vecchia piattaforma antecedente la MQB AO....la PQ25

ACTARUS

No lo Fabia è la polo per straccioni

teo
teo

Ci guadagnano a pacchi. Auto che per tanti compone sono quelli di polo e Fabia.
E questa la vendono a peso d'oro.
Probabile che esce questa ed entra la sua controparte elettrica con altro nome.

Francesco Dell'Ombra

loro avranno fatto i loro conti ma da possessore di A1 (quella precedente) mi dispiace molto. Secondo me è di gran lunga l'auto più bella della sua taglia e a giudicare dalle finiture e da come si conserva negli anni, vale tutto quello che costa e se dovessi comprare un'auto oggi, ricomprerei la stessa.

Dicono che non ci guadagnano abbastanza, ma allora come fanno quelli di mini e smart? penso che audi abbia sbagliato qualcosa. O forse intendono in chiave elettrificazione, nel qual caso vedremo la risposta delle altre case su questo segmento, ma dubito che smetteranno di esistere delle compatte un po' più premium.

Magari dava fastidio anche alle vendite dell'A3 una A1 così bellina.

Peccato, eri convinto che ci fosse tanta gente volenterosa di pagare un sovrapprezzo sulla Polo per sentirsi più ricca.

ACTARUS
Alfonso

La verità è altrove. Hanno aumentato così tanto i prezzi delle Ibiza e polo che per mantenere l’appéal da premium tedesca questa a1 sarebbe costata troppo.
Già la generazione corrente è costosissima e ne hanno vendute pochissime. Le poche che si vedono in giro a stento hanno i fari a led

Auto

Citroen C3 Aircross 2021: piccola ma pratica, nuova ma sente il peso degli anni

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog

Auto

Seat Leon SportsTourer 2.0 TDI 150 DSG: la rivincita delle wagon | Recensione e Video