Fiat 500X, primi test su sterrato per il SUV col kit R4

19 Dicembre 2018 7

Milano Racing ha svolto le prime prove con Fiat 500X equipaggiato col kit R4, in attesa dell'inizio della stagione sportiva 2019. La squadra francese, vincitrice del titolo R-GT con la Abarth 124 Rally, ha testato il SUV su sterrato dotato del pacchetto aerodinamico sviluppato dal Gruppo Oreca, designato dalla FIA come fornitore ufficiale per i prossimi tre anni.

Ribattezzata MR 500X R4, la vettura si avvale di una presa d'aria maggiorata sul cofano e di un alettone posteriore di ampie dimensioni, con elettronica sviluppata dalla Magneti Marelli, mentre software per la gestione delle mappature del motore, sospensioni e relativi attacchi, impianto frenante e serbatoio sono forniti dal costruttore francese.


La vettura dovrebbe montare un 1.6 turbo da circa 260 CV con trazione integrale e cambio sequenziale, in linea con le normative della categoria R4 che ammette sia le 2 che le 4 ruote motrici con propulsore non superiore a una cilindrata di 2.000cc. Milano Racing gestirà due programmi completi, uno nel Campionato Francese Rally (Championnat de France des rallyes) in seguito alla decisione di FFSA di aprire al kit R4 nella serie nazionale, e uno nel Campionato Europeo Rally (FIA ERC). Le vendite ai team scatteranno all'inizio del 2019.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marcoar

Dimenticavo, anche trazione e cambio sono "standard".
Praticamente rimane solo il telaio e la carrozzeria

RavishedBoy

Ok, grazie.
Negli articoli spesso mancano gli elementi essenziali.

marcoar

Il motore è di origine peugeot, ma oreca lo ha "adattato" alle esigenze della classe.
Elettronica Magneti marelli.
Tutto quello che riguarda sospensioni ed elaborazione autotelaio sono fornite dal team oreca.
Il kit (dal costo di 85000€ circa) è installabile su qualsiasi auto compatibile.

Mi viene da chiedere perche il team abbia scelto proprio questa vettura, visti i volumi

marcoar

Di base è un 1.6 turbo peugeot, su cui il team oreca ha messo le mani

RavishedBoy

Non ho capito il motore di chi è.
E' il 1.6 turbo Peugeot?

Matteo Milani

La livrea e la presenza di Oreca riportano inevitabilmente a quel periodo

JoeMacMillan

Che bella che era la Viper Team Oreca

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren